Svizzera, i giovani di quasi tutti i partiti si mobilitano per il referendum sulla legge contro l’omotransfobia

I giovani di tutti i partiti svizzeri, a eccezione degli UDC, si sono ritrovati per combattere l'omofobia, il 9 febbraio prossimo protagonista di un referendum.

svizzera
< 1 min. di lettura

Il 9 febbraio la Svizzera sarà chiamata ad un referendum sull’estensione dell’articolo 261 bis del codice penale relativo alle discriminazioni razziali, etniche, religiose alle discriminazioni fondate sull’ “orientamento sessuale”.

Proprio perché in un paese liberale come la Svizzera non c’è posto per la discriminazione, i giovani di tutti i partiti, a eccezione degli UDC, si sono ritrovati per combattere l’omofobia, convincendo il popolo a votare a favore dell’estensione della norma antirazzismo. “È nostro dovere fissare dei paletti e chiarire che la discriminazione non è tollerabile“, ha rimarcato Tobias Vögeli, co-presidente dei giovani Verdi liberali. Matthias Müller, presidente dei giovani PLR, ha rilanciato, come riportato da TvSvizzera: “Liberalismo significa libertà e uguaglianza di ogni cittadino del Paese. Quando certe persone vengono umiliate perché diverse, allora questi valori vengono meno. Non è tollerabile che persone vengano aggredite a causa del loro orientamento sessuale. Quando ciò accade, allora è già troppo tardi“.

L’estensione della norma antirazzismo non imbavaglierà la libera espressione delle opinioni, purché quest’ultime non intacchino la dignità umana o neghino i diritti a determinate categorie di persone” ha continuato il co-presidente dei Giovani Verdi Luzian Franzini, mentre i giovani PPD, Evangelici e Socialisti hanno sottolineato come “l’odio” non sia “un’opinione“.

Il 3 dicembre 2018 venne approvata la modifica dell’articolo 261 bis del codice penale, poi contestata da un referendum lanciato dall’Unione democratica federale e dai giovani dell’Udc, non a caso oggi silenti. Gli unici tra i giovani di tutti i partiti.  Anche la Chiesa evangelica  ha detto di sì a questa legge. Al popolo svizzero spetta ora l’ultima parola.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24
Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Alain Soral, arrestato per omobitransfobia l'estremista di destra - Alain Soral - Gay.it

Alain Soral, arrestato per omobitransfobia l’estremista di destra

News - Redazione 3.10.23
cern bandiera progress pride

Bandiera Pride Progress al CERN: “La comunità LGBTIQA+ è importante per la scienza”

News - Redazione Milano 17.11.23
svizzera-uomini-gay-drogati-e-derubati

Svizzera, uomini gay drogati e derubati in casa dopo aver incontrato sconosciuti online

News - Francesca Di Feo 13.12.23
(Phonoplay International)

Adorabile Jodel, in Svizzera arriva il primo gruppo per uomini gay!

Lifestyle - Redazione Milano 31.1.24