La confessione dell’ex di Amici: faccio il gigolò

Uscito dal talent show di Canale5, William Di Lello rivela al settimanale Visto di essere un gigolò professionista e di aver partecipato al programma per ottenere visibilità. «Zanforlin lo sapeva».

Si chiama William di Lello è stato uno dei ragazzi di questa edizione del talent show di Maria De Filippi e fa il gigolò. Entrato come cantante, è uscito recentemente dalla scuola dopo due sfide, l’ultima delle quali ha decretato la vittoria dello sfidante Angelo Iossa. Non contento della visibilità ottenuta con il programma che ha premiato talenti come Marco Carta e Alessandra Amoroso, William ha deciso di confermare al settimanale Visto quello che sulla sua pagina del social network Facebook si poteva leggere da tempo e cioè di essere un gigolò.

«E’ vero, ho scritto su Facebook di essere un gigolò professionista. Oltre a fare il barman, sono uno spogliarellista. Si guadagna bene spogliandosi per le donne – ha raccontato William – e non mi vergogno di quel che faccio. L’ho detto anche a Luca Zanforlin quando sono entrato nella scuola». Il 23enne di origine canadese ha poi aggiunto qualche particolare sulla cura del suo aspetto fisico e sul mestiere che non sembra aver intenzione di abbandonare: «Ci tengo a dire di essere in forma e che, quando faccio spogliarelli, sono molto più muscoloso».

William ha inoltre intenzione di proseguire la sua carriera televisiva, magari ancora a fianco della conduttrice di Amici, Maria De Filippi: «Se Maria mi chiamasse per Uomini e Donne farei di corsa la valigia per Cinecittà. E mi divertirei tanto». Il pallino per il mondo spettacolo d’altronde William lo ha sempre avuto, prima di entrare a far parte della scuola più amata dalle teen-agers italiane, infatti, avrebbe preso in considerazione anche l’idea di partecipare ai provini per X-Factor salvo poi optare per quello che, fino al 5 dicembre, l’ha reso un volto noto tra i telespettatori.

Ti suggeriamo anche  A settembre torna il Trono Gay a Uomini a Donne: i casting sono aperti