Terapie riparative: i medici israeliani che le eseguono verranno radiati dall’IMA

La Israel Medical Association ha vietato il ricorso alle terapie riparative sulle persone LGBT in Israele.

terapie riparative conversione gay
2 min. di lettura

La Israel Medical Association (IMA) raccoglie al suo interno il 90% dei medici che operano in Israele. Dato il grande numero di soci, è importante la sua decisione nel vietare ai medici il ricorso alle terapie riparative per tentare di curare un paziente omosessuale. Perché in contrasto con gli studi scientifici confermati da ricerche internazionali. Da questo momento, i medici che le eseguiranno verranno radiati dall’IMA.

Le terapie riparative, come noto, si basano sul fatto che l’omosessualità sia vista come una malattia mentale. Come rimedi drastici, alcune terapie prevedono anche l’elettroshock. Mentre altre si basano sull’astinenza, la lettura dei testi sacri e un lavaggio del cervello da parte di omofobi convinti che dall’omosessualità si possa  guarire. Queste tecniche possono portare ad attacchi d’ansia, depressione e nei casi più estremi anche al suicidio.

Il divieto alle terapie riparative: serve una legge

Il passo importante dell’IMA nei confronti di queste pratiche è un forte segnale, perché potrebbe smuovere anche la politica ad affrontare il problema, con l’approvazione di una legge ad hoc. Già nel 2016 e nel 2017 due proposte di legge sono state bocciate dal Parlamento, poiché per l’approvazione occorrerebbero i voti favorevoli dei partiti cattolici presenti in aula. Naturalmente, nelle precedenti votazioni questi hanno ostacolato l’approvazione dei testi.

Le associazioni LGBT si stanno impegnando per aiutare i giovani che vorrebbero ricorrere alle terapie riparative per ‘tornare’ etero, facendo capire loro sia che non sono malati, sia che quelle pratiche faranno solo del male. Israele è uno dei pochi Stati a nord a non criminalizzare l’omosessualità e le relazioni tra persone dello stesso sesso, e nonostante la società sia aperta, ci sono ancora dei disagi. In particolare dai Paesi vicini, dove basta poco per essere condannati a morte.

Dove sono vietate le terapie riparative?

Argentina, Brasile, Ecuador, Fiji, Malta, Samoa, Svizzera, Cina, Taiwan, Uruguay e alcune paesi dell’Australia, della Spagna e degli Stati Uniti. Solo questi hanno una legge che vietano categoricamente le terapie riparative. Questo significa che negli altri Paesi è possibile il ricorso, ma solitamente vengono organizzate da associazioni religiose. Sono molti i medici che escludono l’uso di tale pratica.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran - cover 1 - Gay.it

Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran

Culture - Federico Colombo 20.7.24
coppia gay roma eur aggressione via delle tre fontane

Pestaggio coppia gay a Roma: individuati i 4 responsabili, non hanno precedenti – articolo in aggiornamento

News - Redazione 20.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Francesca Pascale e l’addio a Paola Turci: “Un grande dolore, ho deciso io di allontanarmi. Berlusconi incancellabile”

News - Redazione 20.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24

Hai già letto
queste storie?

cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
Papa Francesco - Vescovi - Cei

Papa Francesco tradito e punito dai vescovi: la ferocia omofobica della Cei, le chat interne e i pochi sacerdoti coraggiosi

News - Marco Grieco 30.5.24
Rossario Lonegro Terapie RIparative - BBC

La Bbc intervista Rosario Lonegro, italiano sottoposto all’orrore delle terapie di conversione: “Il periodo più buio della mia vita”

Corpi - Francesca Di Feo 5.6.24
Gaynet - campagna terapie riparative

L’oppressione nascosta, terapia riparativa per una persona LGBTIQ+ su quattro, il dato shock dell’Unione Europea

News - Redazione Milano 15.5.24