Turchia, libri su teorie riparative e correlazione tra omosessualità e pedofilia negli scaffali delle biblioteche pubbliche

Le guide per bambini sull'educazione affettiva e sessuale sono invece censurati e venduti in buste nere.

ascolta:
0:00
-
0:00
turchia-libri-censura
2 min. di lettura

Dal 2018, il Ministero della Famiglia e dei Servizi Sociali turco ha inasprito le proprie politiche di censura nei confronti di materiali definiti “pubblicazioni oscene”, limitando la vendita di almeno 40 opere a tema LGBTQIA+.

I libri ritenuti inadatti sono vietati ai minori, possono essere venduti solo su ordinazione, e vengono consegnati sigillati in buste nere o pacchetti chiusi, una politica che ben riflette l’approccio silenziatorio volto a limitare la visibilità e l’espressione delle soggettività LGBTQIA+ del governo Erdogan.

Il motivo principale della censura, come riportato dai Rapporti sulla Libertà di Pubblicazione dell’Associazione degli Editori Turchi, sarebbe la presenza di temi legati al genere, all’identità LGBTQIA+ e alla salute sessuale – definiti “immorali”.

Solo pochi mesi fa, Erdogan, aveva infatti definito la comunità LGBTQIA+ “una minaccia per la famiglia tradizionale. Sarà quindi per questo motivo che alcuni tomi specifici sul tema si sono salvati dalle limitazioni, ovvero quelli che dipingono le persone queer come il nemico da combattere.

Vicenda emblematica di questa contraddizione è quella che ha coinvolto la biblioteca municipale di Istanbul, costretta a ritirare dalla vendita alcuni libri che associavano l’omosessualità alla pedofilia non per direttive ufficiali, ma grazie a una reazione popolare e di un’indignazione collettiva esplosa sui social media.

Le associazioni e gli attivisti per i diritti delle persone LGBTQIA+ hanno colto l’occasione per segnalare la facilità con cui è possibile trovare pubblicazioni denigratorie nei confronti della comunità in vari punti vendita, inclusi gli scaffali delle biblioteche municipali, mentre i libri sull’educazione affettiva rivolti ai bambini vengono venduti in buste nere, alla stregua della letteratura erotica.

Tra i titoli più controversi vi sono “I pericoli dell’ideologia transgender”, “Il grande pericolo per gli adolescenti di oggi: l’orientamento sessuale” e “Guida per prevenire l’omosessualità nei propri bambini”, oltre a manuali che promuovono le cosiddette terapie di conversione e opere che, sotto la veste di letteratura scientifica, diffondono falsità sui “problemi di salute sessuale derivanti dallo stile di vita omosessuale”.

Nonostante alcuni di questi lavori si presentino con un’apparente base accademica, i contenuti veicolati non fanno altro che alimentare una retorica d’odio e di discriminazione, spesso riaffermando la falsa correlazione tra omosessualità e pedofilia – la cosiddetta groomer theory che spopola anche nelle retoriche ultraconservatrici statunitensi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24

Continua a leggere

Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati - Sessp 10 - Gay.it

Arte e queerness: intervista a Elisabetta Roncati

Culture - Federico Colombo 29.12.23
Brillare è vivere nella verità: intervista a Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo - Matteo B Bianchi 31 - Gay.it

Brillare è vivere nella verità: intervista a Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo

Culture - Federico Colombo 30.11.23
Alessandro Zan, l'intervista: "Il governo Meloni normalizza l'intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire" - Alessandro Zan - Gay.it

Alessandro Zan, l’intervista: “Il governo Meloni normalizza l’intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire”

News - Federico Boni 19.1.24
Turchia, Erdogan torna ad attaccare le persone LGBTQIA+: "Una minaccia per la famiglia tradizionale" - Erdogan - Gay.it

Turchia, Erdogan torna ad attaccare le persone LGBTQIA+: “Una minaccia per la famiglia tradizionale”

News - Redazione 27.10.23
romania-unione-civile-in-italia (1)

Denis e Gianluca, la loro unione sbeffeggiata dalla burocrazia romena: “Ci hanno riso in faccia” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 9.1.24
"Non vogliamo lesbiche in squadra": la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt - ebrar karakurt turchia omofobia - Gay.it

“Non vogliamo lesbiche in squadra”: la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt

Corpi - Francesca Di Feo 23.9.23
michela marzano intervista video

Dire “io ho subito” significa affermare la propria soggettività: intervista a Michela Marzano – VIDEO

Culture - Federico Colombo 23.10.23
The Woman in Me, guerra di offerte tra studios per tramutare l'autobiografia di Britney Spears in film - The Woman in Me cover e data duscita dellautobiografia di Britney Spears - Gay.it

The Woman in Me, guerra di offerte tra studios per tramutare l’autobiografia di Britney Spears in film

Musica - Redazione 31.10.23