TRANS AL GF? VI SVELO IL MISTERO

Carla ha passato le selezioni per entrare nella casa ma, giunta al punto, ha detto agli organizzatori che di partecipare non aveva voglia. E ora assicura: "non c'è nessuna trans".

TRANS AL GF? VI SVELO IL MISTERO - gf6 9 2 spiare - Gay.it
5 min. di lettura

ROMA – “Non c’è nessuna trans nella casa. Forse la voce è circolata perché ai provini quest’anno eravamo davvero in tante…”. Sembra sicura di quello che dice Carla (il nome è di fantasia, ma lei è vera vera…), bellissima transessuale romana, che dopo aver passato le prime selezioni per partecipare alla sesta edizione del Grande Fratello ha detto agli organizzatori che di entrare nella casa non aveva nessuna voglia. Avete capito bene: mentre migliaia di giovani in tutta la penisola sarebbero pronti a farsi tagliare un braccio per mettersi davanti alle telecamere nascoste dietro i finti specchi, lei, splendida, convinta, sicura di sé ha detto “No, grazie”.
Carla, mi sa che sei la prima persona che, dopo aver passato tutti i provini, ha rifiutato di partecipare al Grande Fratello…
Non posso dire di aver rifiutato perché me ne sono andata prima che mi sottoponessero qualsiasi contratto. Né posso giurare che non avrei dovuto sostenere altri provini…
Detto questo per salvare la forma, diciamo anche che all’ultimo provino…
Mi fu chiesta esplicitamente la mia disponibilità.
E tu rifiutasti…
E io rifiutai, scatenando una serie infinita di polemiche. Prima con gli autori del programma e poi con i miei amici che mi volevano strozzare.
Effettivamente, molti venderebbero un braccio per esserci e tu invece hai rifiutato. Ma allora perché sottoporsi a tutti quei provini?
Sai, molto tempo fa partecipai per gioco (non è sempre così?) a un casting in una discoteca. Non sembrava nemmeno una cosa seria, invece un anno dopo fui contattata dalla Endemol per un nuovo reality per il quale dicevano di cercare persone laureate. Passate un paio di selezioni, fui presentata ai conduttori come quella carina, intelligente, ecc., salvo poi non saperne più nulla, tranne che il programma “coi laureati” sarebbe stato La talpa… Mesi dopo mi contattarono di nuovo, stavolta per il Grande Fratello. Mi trovavano interessante, aggressiva al punto giusto, adatta a quel tipo di TV. Lo psicologo del programma disse che sembravo “l’anticoncorrente”, perché ero all’opposto degli altri, che volevano solo sfondare nel mondo dello spettacolo.
Infatti ti sei presto pentita…

TRANS AL GF? VI SVELO IL MISTERO - gf6 9 2 spiare2 - Gay.it

Quando mi chiesero la disponibilità dissi che non l’avrei data perché la ritenevo una trasmissione superficiale. Successe il finimondo. Erano furiosi ma forse erano ancora di più sorpresi del mio no.
Effettivamente a chi non ti conosce sembrerà assurdo…
Anche a chi mi conosce. Ma io ho devo riflettere a lungo su quello che voglio davvero. Quando ho capito che a loro interessava solo l’audience e della cultura se ne fregavano, ho pensato che, qualunque cosa avessi detto, il montaggio televisivo l’avrebbe potuta stravolgere. Avrebbero selezionato solo quello che faceva comodo a loro e allora non valeva la pena mettere a nudo la mia storia, farmi sbranare da quel mostro che è la televisione, che avrebbe giocato con i miei pensieri, con le mie emozioni.
Cambiare sesso non è uno scherzo…

TRANS AL GF? VI SVELO IL MISTERO - gf6 9 2 gruppo - Gay.it

Sai, dopo aver pensato per anni che non ce l’avrei mai fatta ad andare fino in fondo, alla fine posso dire che è un percorso difficile, certo, ma meno del previsto. La maggior parte delle persone ti riesce ad accettare per quello che sei, specie se sei onesta, con te stessa e con gli altri. E’ inutile fasciarsi la testa prima di essersela rotta, specie in Italia, dove ogni cosa pare destinata a finire a tarallucci e vino. Da qui a finire dentro un arena davanti a milioni di persone però ce ne passa.
Ma gli autori del GF sapevano di avere di fronte una trans?
Non ne abbiamo mai parlato. Io non l’ho detto e loro non mi hanno rivolto nessuna domanda esplicita sull’argomento. Spesso do per scontato che si possa vedere, anche se poi mi devo ricredere. Eppure qualcosa mi fa pensare che l’avessero intuito. I provini vengono visti da un sacco di gente, anche da molti giovani, e mi riesce difficile pensare che nessuno abbia avuto un pizzico di malizia. Quando mi vedevano titubante mi dicevano: “Mica devi andare al patibolo…” ma il tono era sarcastico.
In ogni caso, trans o meno, avevano capito che avevi qualcosa di “particolare”, che eri quel tipo di “personaggio” per cui si ricorda un’edizione…

TRANS AL GF? VI SVELO IL MISTERO - gf6 9 2 leila - Gay.it

Questo non sta a me dirlo, certo se mi hanno continuato a chiamare loro evidentemente li avevo colpiti. Credo a partire da quando mi chiesero se avrei mai accettato un invito a cena da Costantino e io risposi di no, perché non ero d’accordo sull’editto.
L’editto?
Loro parlavano di un personaggio televisivo che io nemmeno conoscevo mentre io mi riferivo all’imperatore romano che aveva concesso libertà di culto ai cristiani. Una cosa che per me era ovvia ma per loro no.
Bella, intelligente e ingenua… E la trans che hanno preso invece com’è?
Non c’è nessuna trans nella casa.
Come fai ad esserne sicura?

TRANS AL GF? VI SVELO IL MISTERO - gf6 9 2 fianchi - Gay.it

Potrei rivolgere la stessa domanda a te sui gay: come fai ad essere sicuro che uno lo sia? Ma nel nostro caso è ancora più evidente. Ci sono elementi fisici che lo testimoniano, come i fianchi, la voce e tanti altri. Col percorso che facciamo conosciamo perfettamente certi dettagli e sappiamo riconoscerli, come fossero una lingua o un codice di segni. Al punto che mi stupisco di come la gente abbocchi. Comunque possono ingannare il pubblico medio ma certamente non me e nemmeno le mie amiche trans, che sono tutte della stessa opinione, nessuna esclusa.
Quindi un bluff?
Ma certo.
O forse una voce che ha iniziato a circolare con i tuoi provini?
Su questo non posso giurarci. Però quest’anno non c’ero solo io: ai casting c’è stata un’altissima presenza di trans, segno di un interessamento, credo, di un’apertura, anche se alla fine non ne hanno presa nessuna.
A parte te… A proposito, stai seguendo le vicende dei tuoi mancati coinquilini? Hai dei rimpianti?
Ripeto, io me ne sono andata prima che mi sottoponessero un contratto e, dopo il putiferio che ho scatenato, loro non hanno insistito alla morte per farmi cambiare idea. Comunque non ho rimpianti. Anzi, proprio guardandolo in televisione mi sono resa conto di quanto poco c’entrassi con quel contesto.
Su questo potrei obiettare, ma torniamo alla bieca “caccia al trans” che si è scatenata.
Vergognosa, anche perché continuano pure a dire “il” e non “la” trans.
Eppure, paradossalmente, vi potrebbe sdoganare presso il pubblico televisivo, quello delle famiglie…
Ma non è una novità… O ancora vogliamo credere che Amanda sia sempre stata donna?
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Televisione.

di Flavio Mazzini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+ - 003 001 S 02013 - Gay.it

Estranei di Andrew Haigh arriva su Disney+

Culture - Redazione 18.4.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24

Leggere fa bene

Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della prima puntata

Culture - Luca Diana 25.3.24
Tale e Quale Show 2023, ecco chi stasera interpreterà chi. Spazio a Mina, Madame, Noemi e Marcella Bella - tale e quale show - Gay.it

Tale e Quale Show 2023, ecco chi stasera interpreterà chi. Spazio a Mina, Madame, Noemi e Marcella Bella

Culture - Redazione 27.10.23
Un Professore 2, intervista a Damiano Gavino: "Devono tuttə abituarsi alle storie d'amore queer, raccontiamo la verità" - VIDEO - Damiano Gavino - Gay.it

Un Professore 2, intervista a Damiano Gavino: “Devono tuttə abituarsi alle storie d’amore queer, raccontiamo la verità” – VIDEO

Serie Tv - Federico Boni 13.11.23
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
grande fratello anita olivieri froci

Grande Fratello, insulti omofobici? Anita ha detto “fr*ci”?

Culture - Redazione Milano 25.10.23
Virginia Raffaele e il meraviglioso monologo sull'amore tra Camillo e Karim, minacciati dall'odio sociale - Virginia Raffaele e il meraviglioso monologo sullamore tra Camillo e Karim 1 - Gay.it

Virginia Raffaele e il meraviglioso monologo sull’amore tra Camillo e Karim, minacciati dall’odio sociale

Culture - Federico Boni 27.1.24
"I transessuali" e "utero in affitto", Zan contro il Tg1: "Inaccettabile lessico ideologico e discriminatorio usato dalla destra" - VIDEO - Tg1 - Gay.it

“I transessuali” e “utero in affitto”, Zan contro il Tg1: “Inaccettabile lessico ideologico e discriminatorio usato dalla destra” – VIDEO

News - Redazione 9.11.23
Oprah Winfrey si emoziona nel ricordare suo fratello morto di aids: "Interiorizzava la vergogna di essere gay" (VIDEO) - Oprah Winfrey - Gay.it

Oprah Winfrey si emoziona nel ricordare suo fratello morto di aids: “Interiorizzava la vergogna di essere gay” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 18.3.24