Tre giorni con Pier Vittorio Tondelli a Firenze 20 anni dopo

Una rassegna di tre giorni con mostre, dibattiti e proiezioni per ricordare il grande scrittore emiliano interprete degli anni '80. Demarchi: "Oggi manca un Tondelli che sappia ascoltare i giovani".

Tre giorni con Pier Vittorio Tondelli a Firenze 20 anni dopo - tondelliBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Tre giorni con Pier Vittorio Tondelli a Firenze 20 anni dopo - tondelliF1 - Gay.it

A vent’anni dalla morte di Pier Vittorio Tondelli, una tre giorni fiorentina di mostre, dibattiti e proiezioni cinematografiche ricorda il grande scrittore emiliano di "Camere separate" e "Altri libertini", massimo esegeta degli anni ’80 e in un certo senso pioniere della letteratura gay italiana.
La rassegna "Pier Vittorio Tondelli e gli anni ’80", curata da Bruno Casini per Music Pool nell’ambito dell’Estate Fiorentina 2011, si apre oggi alle 18 col vernissage presso il centro Ireos della mostra fotografica "Ritratti Fiorentini" di Derno Ricci, apprezzato reporter di Sansepolcro deceduto due anni fa. Trenta ritratti in bianco e nero di artisti tondelliani fotografati all’ombra del Cupolone, da Samuele Mazza a Loretta Mugnai, da Luca Ghibaudo a Carlo Monni. L’esposizione a ingresso libero è curata dalla giornalista Betty Barsantini ed è visitabile fino a martedì 6 settembre dal lunedì al giovedì (ore 18-21) o su appuntamento.

Tre giorni con Pier Vittorio Tondelli a Firenze 20 anni dopo - tondelliF4 - Gay.it

Domani è previsto l’incontro "Tondelli e la musica" presso le Murate di via dell’Agnolo con la partecipazione, tra gli altri, della cantante e attrice Nicoletta Magalotti, dell’ex CCCP Massimo Zamboni, del musicista e produttore discografico Giampiero Bigazzi e del cantante Nicola Vannini. Il 4 agosto si parlerà invece del confronto tra le produzioni culturali giovanili negli anni ’80 e quelle di oggi alla libreria Melbookstore di via De’ Cerretani.
Il cantante Ivan Cattaneo sarà ospite giovedì 25 agosto all’incontro "Tondelli: immagini da Un week-end postmoderno" a cura di Fulvio Panzeri in programma sempre alle Murate dove mercoledì 31 verrà proiettato il doc musicale "Crollo nervoso – la New Wave in Italia" di Pierpaolo De Iulis. L’omaggio a Tondelli si concluderà il 6 settembre con la proiezione organizzata al Teatro Odeon, in collaborazione col Florence Queer Festival di Firenze, del documentario "Lo chiamavano Vicky" della regista bolognese Enza Negroni che sarà presente in sala.

Tre giorni con Pier Vittorio Tondelli a Firenze 20 anni dopo - tondelliF2 - Gay.it

"La grandezza di Tondelli sta anche nell’aver realizzato un’opera ‘totale’ – ci spiega lo scrittore chivassese Andrea Demarchi scoperto proprio da Tondelli – nel senso che i libri che ha scritto appartenevano a un’idea unitaria, una ricorrenza di argomenti che hanno a che fare con i miti generazionali, le vittime del desiderio, con un’idea molto forte e nuova sulla sessualità e in particolare sull’omosessualità. Un’idea che parte dagli stereotipi per attraversarli e superarli attraverso un’opera di demitizzazione e desacralizzazione".
"L’eredità culturale di Tondelli – continua Demarchi – è molto importante: ha dato la possibilità a giovani ora non più giovani di prendere la parola inventandosi un progetto, "Under 25", con questa finalità. Molti autori si definiscono oggi ‘tondelliani’. Scrittori quali Silvia Ballestra, Andrea Mancinelli e il compianto Filippo Betto devono molto a Tondelli.

Tre giorni con Pier Vittorio Tondelli a Firenze 20 anni dopo - tondelliF3 - Gay.it

Nel corso degli anni si poteva fare qualcosa di più per ricordarlo, magari andando a guardare ad altre diramazioni del suo lavoro, nell’ambito del cinema, per esempio: recuperare "Spetters" di Verhoeven, i cui dialoghi italiani furono curati da lui, oppure il testo teatrale "Dinner Party". Molte sue opere potrebbero essere indagate e interrogate.
Pier Vittorio era una persona molto mite, con una grande consapevolezza del proprio mestiere e dei propri strumenti. Oggi manca un Tondelli, manca la sua capacità di dialogare con i giovani e le nuove generazioni, la sua disponibilità all’ascolto".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Charli XCX e Troye Sivan partono in tour insieme

Charli XCX e Troye Sivan annunciano un tour insieme: “È l’evento gay della stagione”

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

xavier dolan serie the night logan woke up

Xavier Dolan, al QFF di Firenze i primi due episodi della serie tv “The night Logan woke up”

Serie Tv - Redazione Milano 20.10.23
vaiolo-delle-scimmie-firenze

Firenze, 11 casi confermati di vaiolo delle scimmie, ma nessun allarmismo: la situazione è sotto controllo

Corpi - Francesca Di Feo 2.2.24
world-speech-day-lgbtqia-firenze

Il World Speech Day il 15 marzo a Firenze dà voce alle esperienze reali della comunità LGBTQIA+

Culture - Francesca Di Feo 11.3.24
omofobia ragazzo giovane gay

Pontedera, 18enne cacciato di casa dopo il coming out: “Niente figli gay, vattene”

News - Francesca Di Feo 27.3.24
Luca Guadagnino adatterà per il Cinema Camere separate di Pier Vittorio Tondelli - Luca Guadagnino adattera per cinema Camere separate di Pier Vittorio Tondelli - Gay.it

Luca Guadagnino adatterà per il Cinema Camere separate di Pier Vittorio Tondelli

Cinema - Redazione 14.3.24