UK: 45 milioni per il sesso gay di gruppo

Ministro britannico, dopo le proteste della Corte europea, offre una transazione per chiudere un processo contro sette uomini che fecero sesso gay di gruppo consensuale in privato, illegale in UK.

UK: 45 milioni per il sesso gay di gruppo - sesso - Gay.it
< 1 min. di lettura

Il governo britannico ha offerto una transazione extragiudiziale di 15.000 sterline (pari a più di 45 milioni di lire) a ciascuno dei sette uomini imputati di sesso di gruppo gay, illegale in Inghilterra, con una mossa che conferma che il ministro dovrà cambiare la legge e consentire il sesso in privato tra più di due omosessuali.

L’offerta, fatta dal Ministro dell’Interno nelle scorse due settimane, vuole metter in evidenza un imbarazzante sconfitta inferta dalla corte europea dei diritti umani.

I cosiddetti "sette di Bolton" hanno intentato il processo sostenendo che la legge che vieta i rapporti sessuali consensuali di gruppo gay è in contrasto sia con la privacy sia con i diritti umani.

Gli uomini sono stati inizialmente imputati nel 1998 di atti osceni alla corte della corona di Bolton.

I rappresentanti legali che difendono gli uomini hanno rifiutato di commentare l’offerta; hanno solo confermato che nessun accordo è stato ancora raggiunto nei colloqui con il ministero dell’interno.

Le accuse sono basate sulla legge sulle offese sessuali del 1967, che legittima gli atti sessuali consenzienti in privato solo tra non più di due uomini. Gli imputati erano stati accusati sulla base di alcuni video che li ritraevano in sessioni di sesso a cui partecipavano almeno alcuni di loro. I video non erano stati girati per scopo di lucro o per diffusione pubblica.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

King's Speech, nessun accenno di re Carlo III al divieto per le terapie di conversione. Tuttə contro Rishi Sunak - Kings Speech - Gay.it

King’s Speech, nessun accenno di re Carlo III al divieto per le terapie di conversione. Tuttə contro Rishi Sunak

News - Federico Boni 7.11.23
THE GENDER SPECTRUM COLLECTION

Regno Unito, transfobia in ospedale: donne trans bandite dai reparti femminili

Corpi - Redazione Milano 4.10.23
governo-sunak-lgbtqia

Regno Unito: come la destra del governo Sunak distrugge decenni di progressi LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 23.10.23
Suella Braverman elton john

Rifugiati LGBTIQ+ non sono da proteggere? Elton John risponde così alla ministra britannica

News - Francesca Di Feo 29.9.23
Brianna Ghey

Brianna Ghey, colpevoli due sedicenni: gli atroci dettagli dell’omicidio

News - Redazione Milano 23.12.23
"L’imperatore romano Eliogabalo era una donna": affermazione e transizione di genere al museo - Le rose di Eliogabalo - Gay.it

“L’imperatore romano Eliogabalo era una donna”: affermazione e transizione di genere al museo

Culture - Redazione 23.11.23
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24