Vichinghi e omosessualità: molto più di una leggenda

Nella Germania del IV secolo i vichinghi si sbizzarrivano tra gare di virilità e dominazione.

ascolta:
0:00
-
0:00
vichinghi e omosessualità
Arminius says goodbye to Thusnelda (1884), a painting by Johannes Gehrts (credit: Wikimedia Commons)
2 min. di lettura

Tra il 763-1066, nella Germania pre-cristiana del IV secolo, i vichinghi – consciamente o meno – erano più gay che mai. Innumerevoli ricerche confermano questi uomini, apoteosi di testosterone e machismo nordico, non avevano alcun problema con l’omosessualità, al contrario, l’accoglievano in più forme. Al contrario, i fedeli seguaci di Fryer, Dio dei Vichinghi, credevano che la forza del maschio risiedeva nello sperma. Tanto che lo condividevano.

frank dicksee
Frank Dicksee “Vikings heading for Land” ( Credit: History On The Net)

I vichinghi si sfidavano a duello, a colpi di spade e scudi, durante degli allenamenti che contavano più di venti uomini. Stando ai testi antichi, i combattenti si dividevano in due gruppi: i vinnas (vincitori) e i vatas (perdenti). Chi perdeva doveva restare in ginocchio e pregare il Dio Fryer, implorandolo per diventare più forte e agile. Finita la preghiera, i vatas erano a completa disposizione dei vinnas: l’obiettivo era acquisire la stessa forza, mascolinità, e potenza dei vincitori. Come riportato da una ricerca di Men’s Variety, gli uomini perdenti venivano sottomessi da quelli vincitori, a volte anche più di uno, e lo spreco di seme era considerato estremamente offensivo nei confronti del Dio Fryer. Più che deplorevole, la sodomia era un atto di restaurazione, la possibilità di riscattarsi assorbendo la vigorosità dell’altro, di rispettare la tradizione e diventare ancora più uomini.

Seppur l’atto coinvolgesse entrambe le parti, c’era comunque una vena denigratoria e avvilente verso la parte sottomessa: i peggiori insulti tra i vichinghi erano l’accusa di codardia durante una battaglia o venir chiamati ergi, termine per indicare chi si lasciava penetrare dai compagni. Non è dato nemmeno a sapere se ci fosse completo consenso da entrambe le parti coinvolte, e mettendo insieme tutti i pezzi, sorge il dubbio fosse tutto meno divertente e piacevole della fantasia da porno gay che ci siamo messi in mente.

vichinghi e omosessualità
(Credit: Men’s Variety)

Con l’arrivo del cristianesimo, all’inizio del XI secolo, l’omosessualità iniziò ad essere bandita: a differenza del paganesimo, la nuova religione bandiva sia dominanti che dominati, e nel 1614 il re Magnus V Erlingsson di Norvegia affiancato dall’arcivescovo Eysteinn Erlendsson, istituì la prima legge anti-omosessuali nella storia della Norvegia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood 17 Maggio Omobitransfobia

Cosa dirà Mahmood il 17 Maggio nella giornata contro l’omobitransfobia?

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: "L'amicizia non finisce mai" (foto e video) - Victoria Beckham - Gay.it

Spice Girls, è reunion per i 50 anni di Victoria Beckham: “L’amicizia non finisce mai” (foto e video)

News - Redazione 22.4.24
Taylor Swift per THE TORTURED POETS DEPARTMENT (2024)

Il nuovo album di Taylor Swift: no, non è Patti Smith (ma lei lo sa già)

Musica - Riccardo Conte 22.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

papa-francesco-persone-trans

Papa Francesco: “Sì al battesimo per i figli di coppie gay e lesbiche. Le persone trans possono essere madrine, padrini e testimoni di nozze”

News - Redazione 8.11.23
Sandra Milo, Icona eternamente Libera - Sandra Milo fotografata da Leandro Manuel Emede per Sette Corriere - Gay.it

Sandra Milo, Icona eternamente Libera

Culture - Federico Boni 29.1.24
Re Giacomo I d'Inghilterra era davvero gay? La storia vera dietro la serie Mary & George - Mary and George - Gay.it

Re Giacomo I d’Inghilterra era davvero gay? La storia vera dietro la serie Mary & George

Serie Tv - Federico Boni 21.3.24
furry gay SiegedSec

Si firmano “furry gay” e vogliono “ragazze gatto”: hacker attaccano il più grande laboratorio nucleare al mondo

News - Redazione Milano 24.11.23
Maestro (Netflix, 2023)

Maestro: la vera storia di Leonard Bernstein e Felicia Montealegre

Culture - Riccardo Conte 4.12.23
Stephen Laybutt, l'ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out - Stephen Laybutt header Attitude - Gay.it

Stephen Laybutt, l’ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out

Corpi - Redazione 18.1.24
Transatlantic bridges: Corrado Cagli, 1938-1948

Corrado Cagli, l’artista queer che voltò le spalle al regime fascista, in mostra a New York – GALLERY

Culture - Redazione Milano 9.11.23
coldplay indonesia musulmani

Coldplay, contestazione di 300 musulmani fondamentalisti al concerto: “Sostengono la causa LGBTQIA+”

News - Redazione Milano 16.11.23