Milano: Paolo Rossi ospite alla chiusura del Migay

di

Domani, 1° giugno, giornata di chiusura del 19° Festival Internazionale di Cinema GayLesbico e Queer culture di Milano.

579 0

MILANO – Domani, 1° giugno, giornata di chiusura del 19° Festival Internazionale di Cinema GayLesbico e Queer culture di Milano. Alle ore 19.30, Paolo Rossi presenta il cofanetto (dvd + libro) edito da Bur senza filtro RCS libri di “Questa sera si recita Molière”, lo spettacolo censurato da Rai Due qualche mese fa. L’attore si intratterrà nella hall del cinema Manzoni con il pubblico del Festival di Cinema Gaylesbico di Milano.
Alle 20.35 si svolgerà la premiazione dei film vincitori e Best Short Paramount Comedy. A seguire proiezione del film “Summerstorm”, di Marco Kreuzpaintner (Germania 2004, 35mm, 98′), una storia di coming out bella, romantica, dolce, ironica e a lieto fine. Tobi e Achim sono amici da sempre, canoisti, rematori nella stessa squadra, inseparabili. Arriva l’estate e insieme ai loro compagni partono per un campeggio, l’obiettivo: vincere la gara nazionale di canottaggio per giovani atleti. Achim, il bel morettino diciottenne, scopre di essere follemente innamorato della giovane Lara. E lo confida a Tobi. Energico e tenero, Tobi, è frastornato dalla notizia. E poco alla volta scopre di essere follemente innamorato di Achim. Ma cosa può fare un giovane canoista etero che si scopre innamorato del suo compagno di squadra? Tra le dieci squadre in competizione, oltre a quella di un gruppo di simpatiche cielline integraliste, arriva al campeggio estivo anche una squadra di ragazzi gay. Fanno parte del Queer team e arrivano dalla super-liberal Berlino. Mentre il dramma di Tobi sembra prendere il sopravvento, il cast eccezionalmente sexy, di una bellezza innocente e pura, aiuta a mantenere l’occhio vigile e attento. Finché una sera, poco prima del tramonto, un improvviso e violento temporale estivo scatena la fine del mondo. Ma cosa c’è di più romantico di una foresta illuminata a tratti dai lampi e di un cielo scuro squarciato da potenti e fragorosi tuoni? Il coming out che tutti avremmo sognato di fare. Con un finale inaspettato, Summerstorm è diretto dal brillante e giovane Marco Kreuzpaintner con stile. Sincero e commovente. Un film davvero per tutti.
Alle 22.30, “D.E.B.S.” di Angela Robinson )USA 2004, 35mm, 92′): ispirato alla storia dell’omonimo cortometraggio, ecco la versione articolata e completa delle avventure di una squadra di agenti segreti davvero speciale. Formata da 4 teenagers americane, le agenti sono state scelte attraverso un test assolutamente segreto, in base alla loro abilità di mentire e ingannare. Vestite tutte con la stessa divisa, in gonnellina scozzese e cravatta coordinata, le nostre D.E.B.S. si trovano ad affrontare e combattere contro l’arcinemica Lucy in the Sky (interpretata da una giovane clone di Demi Moore). Il destino però trama nell’ombra e come accade in tutti i film di spionaggio che si rispettino, sboccia l’amore. A desiderarsi perdutamente sono l’agente-capo Amy e la cattiva Lucy. Quella che all’apparenza sembra una storia davvero impossibile…Beh, si tratta pur sempre di un action movie, con divertenti varianti comiche irresistibili. Insomma D.E.B.S. è la versione cinematografica delle Charlie’s Angels che tutte le lesbiche avrebbero voluto vedere. Davvero imperdibile. Presentato alla Berlinale 2004
Dalle 0.30 inaugurazione de Le Village & Closing Party 19° Festival Music and much more C/O Idroscalo Area Spider.

Leggi   Per la prima volta un ‘madrino’ al Festival di Venezia: è Alessandro Borghi
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...