Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana

"Per un’Europa transfemminista contro patriarcato e omolesbobitransfobia".

ascolta:
0:00
-
0:00
Chi è Marilena Grassadonia candidata alle Elezioni Europee con Verdi e Sinistra Italiana - grassadonia - Gay.it
3 min. di lettura

53enne nata a Palermo, lesbica, attivista lgbtqia+ e per i diritti civili, Ingegnera, madre di tre ragazzi e dal 2004 a Roma, Marilena Grassadonia, componente della Segreteria Nazionale di Sinistra Italiana nonché Responsabile “Diritti e Libertà politiche contro le discriminazioni” e attualmente Coordinatrice Ufficio Diritti LGBT+ di Roma Capitale, è candidata alle imminenti elezioni europee dell’8/9 giugno nella circoscrizione Italia centrale (Lazio, Toscana, Umbria, Marche) con Alleanza Verdi Sinistra.

Ex Presidente nazionale dell’Associazione “Famiglie Arcobaleno” – associazione genitori omosessuali che ha guidato per 4 anni – Marilena si occupa da sempre di formazione e diritti civili, con la lotta contro le diseguaglianze al centro della sua azione politica. Grassadonia si batte per una scuola laica e inclusiva, per i diritti delle donne e contro gli stereotipi di genere, per il riconoscimento di ogni tipo di famiglia basata sull’amore, sulla responsabilità e sul rispetto reciproco, per una legge sul fine vita che sia dignitosa e autodeterminante, per una nuova legge sulla cittadinanza. L’attivismo Lgbt+ è per lei una tessera di un mosaico più grande: femminismo, sindacati, associazioni per la scuola, per l’ambiente e per i diritti dei migranti sono i compagni di strada dei suoi anni trascorsi dentro l’associazionismo.

Marilena crede profondamente nella politica basata sull’ascolto che porta ad approfondire, studiare, confrontarsi, elaborare un pensiero, trasformare il pensiero in progetto, in azione politica collettiva con l’obiettivo di un concreto miglioramento della vita delle persone. È espressione di una politica attenta e coraggiosa che assuma posizioni chiare per rendere il nostro Paese più giusto, sano, solidale e inclusivo.

Le sue esperienze professionali tra il Dipartimento Urbanistica, i Municipi, e i gruppi consiliari di supporto all’Assemblea Capitolina, essendo Ingegnera al Comune di Roma dal dicembre del 2003, le hanno dato la possibilità di conoscere sia le necessità della città che la complessità dell’Amministrazione Comunale con i suoi punti di forza e di debolezza.

Grassadonia si è candidata alle euorpee “per un’Europa protagonista di pace contro tutte le guerre. Per un’Europa dei diritti contro confini che diventano muri invalicabili. Per un’Europa dei popoli contro disumanità e catene. Per un’Europa solidale contro individualismi e repressioni. Per un’Europa giusta in cui tuttə abbiano le stesse opportunità. Per un’Europa dell’uguaglianza contro sfruttamento e lavoro precario. Per un’Europa della cura in cui la salute sia un diritto e non un privilegio. Per un’Europa transfemminista contro patriarcato e omolesbobitransfobia“.

Battaglie necessarie e inscindibili tra loro“, ha precisato Marilena, che sogna un Vecchio Continente “in cui non ci sia spazio per chi calpesta la dignità umana mettendo in catene Ilaria Salis, per chi inneggia a nazionalismi con azioni disumane verso chi migra per mare o per terra da un altro Paese, per chi trasforma i confini in muri invalicabili contro il riconoscimento di diritti civili e sociali. Un’Europa di Pace che sia protagonista con azioni diplomatiche nei luoghi di guerra, dall’Ucraina, alla striscia di Gaza, al Kurdistan dove ogni giorno muore l’umanità, insieme al futuro e alla speranza di tantə giovani”.

Mi candido per costruire, insieme a tuttə voi, un’Europa dei popoli che sia a fianco dei bisogni delle persone e in cui la comunità lgbtqia+ e le famiglie arcobaleno possano finalmente sentirsi orgogliose di essere cittadine europee“, ha proseguito Marilena. “Mi candido per tutto questo ma senza di voi non avrebbe alcun senso. Tocca a noi essere protagonistə di una nuova stagione di pace e diritti“.

Nel weekend Grassadonia ha partecipato in prima persona alla Festa delle Famiglie Arcobaleno che si è tenuta a Piazza Vittorio, con il sostegno di Roma Capitale, a conferma dell’impegno e della vicinanza dell’Amministrazione e del sindaco Roberto Gualtieri alla comunità lgbtqia+ e alle famiglie omogenitoriali. “Dalla trascrizione dei certificati di nascita esteri con due mamme all’apertura degli sportelli lgbt+ in tutti i municipi della città, sono tante le iniziative portate avanti in questi due anni. Continueremo il nostro lavoro con responsabilità e impegno a fianco di tutte le realtà lgbt+ della nostra città“, ha concluso Grassadonia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Leggere fa bene

elezioni-indonesia-2024

Indonesia, estrema destra anti-LGBTI+ verso la vittoria, chi è Prabowo Subianto leader di Gerindra

News - Francesca Di Feo 16.2.24
monza-mozione-famiglie-arcobaleno-pd

Monza, la giunta PD spiega perché ha bocciato la mozione a favore delle famiglie arcobaleno

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane? - Donald J. Trump - Gay.it

Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane?

News - Federico Boni 17.1.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

News - Redazione 18.4.24
Gaynet - campagna terapie riparative

L’oppressione nascosta, terapia riparativa per una persona LGBTIQ+ su quattro, il dato shock dell’Unione Europea

News - Redazione Milano 15.5.24
alessia-crocini-mennuni

Alessia Crocini risponde alla senatrice Mennuni sulla maternità: “Le parole di una privilegiata”

News - Francesca Di Feo 28.12.23
15 Febbraio 2024 la Grecia approva il matrimonio egualitario

La Grecia legalizza il matrimonio egualitario, Italia ultimo paese dell’Europa Occidentale a discriminare le coppie omosessuali

News - Giuliano Federico 15.2.24