MASCHI SULLE PUNTE E IN TUTÙ

di

Torna in Italia il Balletto Maschile di San Pietroburgo, interamente composto da uomini che interpretano anche i ruoli tradizionali da donna. Al Sistina di Roma dal 13 al...

2029 0

ROMA – Torna in Italia, dopo il successo raccolto a Milano lo scorso autunno, la singolare compagnia di danza pietroburghese diretta da Valerji Mikailovskji e composta esclusivamente da ballerini di sesso maschile impegnait anche nei ruoli femminili. Sul palco del teatro Sistina, dal 13 al 15 luglio, sarà infatti possibile ammirare il Balletto Maschile di San Pietroburgo, o Muzskoj Balet, fondato nel 1992, un vero “caso” nel mondo della danza internazionale.

Nella compagnia, gli uomini si sono resi capaci di declinare al maschile, con professionalità e ironia, tutti i ruoli tradizionali della danza classica – anche quelli che comportano la padronanza della tecnica delle punte, femminile per antonomasia – e di inventare nuove suggestioni coreografiche.

E’ la prima volta nella storia della danza russa che si costituisce una compagnia formata da soli uomini, in grado di proporre sulle punte anche le parti femminili del balletto classico. Dal canto suo Mikhailovsky motiva la scelta come reazione alle ormai consolidate e noiose interpretazioni di routine dei grandi classici sui palcoscenici dei teatri russi.

Fin dal suo debutto la compagnia, formata da eccellenti ballerini di formazione classica, ottiene il consenso della critica e del pubblico non solo all’interno dello sconfinato territorio dell’ex Unione Sovietica, ma grazie a numerose tournée che portano il Muzskoj Balet alla ribalta internazionale.

I ballerini di questa compagnia hanno addomesticato per sempre le “scarpette” e hanno anche dimostrato di riuscire a fare del movimento del corpo, padroneggiato con tecnica perfetta, un veicolo espressivo di altissimo livello. Non soltanto con “IL CIGNO”, “PAQUITA”, “GISELLE”, ma anche, con performance più intimiste, prettamente maschili, si è guadagnato la popolarità e il consenso del pubblico.

La parte sicuramente più caratteristica del loro spettacolo, in omaggio alla tradizione del “grand ballet” russo, è un brillante divertissement che associa “pezzi di bravura” come il Pas de quatre su musica di Pugni, all’ adagio da Shéhrazade con coreografia di Fokine, il pas de deux del Don Chisciotte alla danza russa coreografata da Gorsky.

^STEATRO SISTINA^s
00187 Roma, Via Sistina 129. Tel: 064200711 fax 06485986
http://www.ilsistina.com email: il.sistina@flashnet.it

13,14 e 15 luglio
BALLETTO MASCHILE DI SAN PIETROBURGO
BALLETTO MUZSKOJ

Direttore artistico VALERJI MIKAILOVSKJI
Costume designer TATIANA KUDRYAVCEVA – Make-up artist ROMAN GASANOV
Dresser TATIANA LEVCHENKO – Sound master YURY LUGOVSKIKH –
Light designer DMITRY KOSTENIKOV – Chief manager EKATERINA TCHERNYKH
Executive director ALEXANDER ORSKIY

THE DANCERS
ALEXEY KOKOVIN – OMAK SARAMA – ANDREI ERMOLENKOV –
SERGEY LUKOVSKIY – IAROSLAV ALEKHNOVITCH – SMIRNOV MAXIM

Leggi   Roma: scuola di danza presa di mira dagli omofobi è costretta a chiudere
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...