LESLIE FEINBERG IN ITALIA

di

Dal 2 al 6 giugno, in tour nel nostro paese, una delle firme più autorevoli della cultura queer: lesbica transgender, studios*, attivista, sarà a Milano, Torino, Bologna, Firenze...

878 0

La comunità GLBT italiana accoglie finalmente l’arrivo dagli Stati Uniti di due attivist* della comunità GLBT (gay, lesbica , bisessuale e trans/gender) noti internazionalmente, Leslie Feinberg e la sua compagna Minnie Bruce Pratt.
I due arriveranno nel nostro paese in concomitanza degli eventi culturali proposti per il Pride 2004 e in occasione della pubblicazione anche in Italia di Stone Butch Blues, primo romanzo di Feinberg di cui in molti hanno sentito parlare e che finora pochi hanno avuto l’occasione di leggere. Altissimo il suo valore storico e documentaristico: dalla visuale soggettiva della protagonista, lesbica transgender ed ebrea, si ripercorrono le tappe della rivolta Gay, Lesbica, Bisessuale e Transessuale partendo dalla storica retata dello Stonewall nel 1969 per giungere alle odierne Marce dell’Orgoglio che oggi si svolgono in tutto il mondo. (Il Dito e la Luna Editrice. Collana a cura di: M. Giacobino. Traduzione: D. Tolu e M. Giacobino)
Leslie Feinberg, ancora poco conosciut* nel nostro paese, è attivista internazionale chiamat* in tutto il mondo a partecipare a dibattiti e manifestazioni per i diritti umani: non solo in difesa di gay, lesbiche transessuali e transgender, ma anche dei lavoratori a fianco dei sindacati, e di tutte le minoranze (molto significativo il suo impegno a favore dei Nativi Americani e dei prigionieri politici). Con la sua vita, la sua testimonianza e i suoi scritti, quest’autore/autrice rappresenta un punto di congiunzione fondamentale tra il mondo omosessuale e il mondo transessuale, ed è richiest* in tutto il mondo per l’alto valore politico e storico della propria esperienza e del proprio operato.
Il tour italiano di Feinberg e Pratt, organizzato su iniziativa del Coordinamento Nazionale Trans FtM (Female-to-Male) e in collaborazione con “Il Dito e la Luna” Edizioni e le realtà GLBT locali, si svolgerà dal 2 al 6 giugno secondo il seguente calendario:
2 giugno MILANO RIFO! Sede G.L.O. via Confalonieri 10
h 17.00 Incontro con L. Feinberg e presentazione di Stone Butch Blues
h 21.30 One new man show – atto unico per solo ‘uomo nuovo’. Spettacolo a cura del Coord Trans FtM
h 23.00 Festa in onore di Feinberg c/o Borgo del Tempo Perso
A cura di: Crisalide AzioneTrans, Linea Lesbica Amica, Arcilesbica Circolo Zami, Cods-Diritti e Libertà Autonomia Tematica Ds, G.L..O., Rifondazione Comunista, C.I.G Centro Iniziativa Gay. Infoline, tel
3 giugno TORINO Punto Prestito G. D’Annunzio, via Saccarelli 18
h 16.00 “Transgender: oltre la logica maschile/femminile” Tavola rotonda e proiezione di due video sul transgenderismo
h. 21.00 Incontro con L. Feinberg e presentazione di Stone Butch Blues
A cura di: Coordinamento GLT Torino. Infoline, tel
4 giugno BOLOGNA Atlantide, p.zza di Porta S. Stefano
h 19.00 “A tratti nell’altro sesso” Incontro con L. Feinberg e presentazione di Stone Butch Blues
A cura di: MIT, Arcilesbica, Antagonismo Gay, L.U.O. Libera Università Omosessuale (Arcigay Il Cassero). Infoline, tel 051.5280391 (L.U.O.)
5 giugno FIRENZE Polispazio Queer, Convento delle Oblate, via S. Egidio 21
h 15.30 Incontro con Minnie Bruce Pratt, autrice di “S/he”
h 18.00 Incontro con L. Feinberg e presentazione di Stone Butch Blues
A cura di: LESPRIDE e Coordinamento Nazionale Trans FtM.
6 giugno ROMA Circolo degli Artisti, via Casilina Vecchia 42 (da confermare)
h 18.00 Incontro con L. Feinberg e presentazione di Stone Butch Blues
A cura di: Arcilesbica Roma, Arcitrans Libellula 2001, Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, Di’ Gay Project Onlus, Gruppo GayRoma.it, Helena Velena.

Leggi   Fanny Ardant inedita al Festival di Locarno: “Sono trans, chiamatemi Lola Pater”
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...