Prima unione civile a Gallarate, nonostante il rifiuto del sindaco: Andrea e Roberto sposi dopo 25 anni insieme!

di

Nonostante il rifiuto del sindaco, l'unione civile è stata comunque celebrata.

CONDIVIDI
282 Condivisioni Facebook 282 Twitter Google WhatsApp
7863 1

Unioni civili a Gallarate: anche in provincia di Varese è stata riconosciuta una nuova famiglia di fronte allo Stato.

Andrea e Roberto stanno per festeggiare 25 anni insieme: finalmente, lo faranno consapevoli delle tutele che hanno acquisito con l’unione civile che hanno costituito.

Il quindici dicembre faremo venticinque anni insieme: quest’anno per noi era un anno simbolico” afferma Andrea, emozionato.

L’unione civile di Gallarate non è una qualsiasi: nelle scorse settimane infatti c’erano state aspre polemiche sul rifiuto del sindaco Andrea Cassani e di altri membri della giunta comunale di celebrare unioni civili. Il primo cittadino aveva annunciato che non le avrebbe celebrate, seguito a ruota da molti altri componenti della giunta: solo successivamente due assessori, Orietta Liccati e Isabella Peroni, si erano dichiarate disponibili a celebrare l’unione.

E infatti è stata una funzionaria comunale a celebrare l’unione, Carolina Panebianco, tra la gioia di parenti e amici. Al termine della cerimonia anche il saluto di Don Alberto Dell’Orto, parroco del quartiere Sciarè.

fonte: Varese News

Leggi   RTL fa spot sulle unioni civili, in Rai lo rifiutano: "Troppo moderni?"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...