LESBICHE CATTIVE IN TV

di

Baci lesbici di pomeriggio: chi ha paura?

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.


Oggi, sui quotidiani, abbiamo letto la vibrante protesta del Moige (Movimento Italiano Genitori) e dell’Osservatorio sui diritti dei minori contro la messa in onda della puntata di ieri della serie tv Ally McBeal, su canale 5, alle 14.40. Che cosa è successo?

Semplice: Ally (Calista Flockart) è in perenne ricerca del partner, ma il principe azzurro continua a non manifestarsi, arriva invece, nella puntata di ieri, Lyn (Lucy Liu, vista recentemente in Charlie’s Angels), strepitosa bellezza orientale che confida ad Ally di aver sognato di baciare una donna e senza alcun disgusto, anzi. A furia di parlarne per l’intera puntata, alla fine le due si sono scambiate un lungo, intenso bacio lesbico.

Ecco cosa ha dichiarato Antonio Marziale, presidente dell’Osservatorio: "Trovo assolutamente diseducativo e non consono all’orario questo bacio omosessuale. L’omosessualità è una condizione ("condizione"? N.d.r) che va rispettata, ma ai bambini occorre far vedere, a fini psicopedagogici, un maschio che si fa la barba e una femmina che si fa la ceretta perché l’educando possa discernere i ruoli secondo natura (ragazzi, siamo tornati al medioevo o sbaglio? N.d.r). Il tema dell’omosessualità può essere gestito soltanto quando si hanno gli strumenti per comprenderlo appieno e i bambini certamente questi strumenti non li hanno."

Andiamo per ordine. Il bacio lesbico deve essere sfuggito alle "grinfie" dei censori Mediaset, che invece hanno sempre ben lavorato di forbici su altre due serie tv in cui comparivano storie lesbiche. Parliamo naturalmente di Buffy l’ammazzavampiri e Xena la principessa guerriera.

Entrambe le serie, trasmesse fino a poco tempo fa all’interno del palinsesto pomeridiano di Italia 1, hanno spesso subìto tagli talmente drastici da rendere addirittura difficoltosa la comprensione di alcuni snodi narrativi. Tanto che, alla fine, proprio per non creare "mostri televisivi", i responsabili hanno preferito, in presenza di puntate "peccaminose" (Xena e l’amica Olympia che si dichiarano reciproco amore; la strega Willow e la compagna che si baciano appassionatamente), eliminare del tutto le puntate stesse.

CONTINUA A LEGGERE...

Tutti gli articoli su:


Commenta l'articolo...