Remo “Rey” Sciutto, il divulgatore storico e attivista LGBTQIA+ ha vinto la prima edizione di The Floor – VIDEO

Dichiaratamente bisessuale, il 26enne ha sconfitto 99 avversari e si è portato a casa 100.000 euro!

ascolta:
0:00
-
0:00
Remo "Rey" Sciutto, il divulgatore storico e attivista LGBTQIA+ ha vinto la prima edizione di The Floor - VIDEO - Remo 22Roy22 Sciutto il divulgatore storico e artistico ha vinto la prima edizione di The Floor 2 - Gay.it
Remo "Roy" Sciutto, il divulgatore storico e artistico ha vinto la prima edizione di The Floor
2 min. di lettura

La prima fortunata edizione di The Floor, show di cultura generale per tutta la famiglia andato in onda in prime time su Rai2 per 5 settimane, è stata vinta da Remo Sciutto, 26enne conosciuto sui social come Rey Sciutto nonché “Imperatore del Sacro Calabro Impero”. Irriverente e ironico divulgatore storico e artistico laureatosi al DAMS di Bologna, Rey, che vive in Emilia, racconta sui propri seguitissimi profili aneddoti e curiosità di personaggi storici, parlando di arte medievale ai più giovani. Attivista LGBTQIA+, Sciutto ha vinto 100.000 euro.

Remo "Rey" Sciutto, il divulgatore storico e attivista LGBTQIA+ ha vinto la prima edizione di The Floor - VIDEO - Remo 22Roy22 Sciutto il divulgatore storico e artistico ha vinto la prima edizione di The Floor - Gay.it
 

Battuti gli altri 99 concorrenti (tra i quali spiccava anche la drag queen Simona Sventura, arrivata fino all’ultima puntata) con 99 categorie diverse.

Semplice il regolamento di The Floor. Ogni concorrente aveva soli 45 secondi per vincere, e andare avanti, o perdere, e tornare a casa. A ognuno è stata assegnata una casella e una propria categoria. Uno dopo l’altro i concorrenti hanno dovuto sfidare uno dei confinanti al loro fianco in un velocissimo duello. Il vincitore ha fatto sua la casella dell’avversario allargando il proprio spazio. Il concorrente che dopo 6 puntate e 99 duelli è riuscito a conquistare l’intero campo da gioco è stato proprio Rey Sciutto, entrato ‘in gioco’ alla 4a puntata. Da allora Remo non si è più fermato. Sconfitti in finale sia Alberto che Pierluigi, che si erano presentati all’ultima puntata da leader, rispettivamente con 28 e 22 caselle conquistate.

La categoria del quiz conclusivo è stata “outfit famosi“, scelta da Andrea che era arrivato in finale con più caselle (74). In sostanza, bisognava riconoscere più personaggi iconici possibili solo attraverso i loro outfit. Rey non ha incredibilmente individuato Madonna al cospetto dell’iconico reggiseno con le coppe a cono di Jean Paul Gaultier e non ha riconosciuto neanche uno dei più mitici look di Raffaella Carrà, scambiata per Lady Gaga, così come Mahmood a Sanremo e il mitico abito Union Jack di Geri Halliwell delle Spice Girls, ma ha comunque vinto in rimonta perché il suo avversario si è incartato su Damiano David dei Maneskin, il Mago Otelma e Blanco, perdendo molti più secondi.

Sono sempre stato dell’idea che la felicità, se non è condivisa, è incompleta“, ha confessato Sciutto. “Quindi di sicuro una parte del montepremi sarà donata. La parte che rimarrà servirà a finanziare ancor di più la mia attività sui social, espandere il Sacro Calabro Impero e allargare il mio team“. Sul proprio profilo IG seguito da oltre 100.000 persone Rey si definisce “Testosteronico divulgatore Bi“, con il coming out pubblico diventato realtà su TikTok, dove viene seguito da quasi 250.000 persone. E da oggi, primo vincitore di The Floor Italia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24

Continua a leggere

Sandra Milo, Icona eternamente Libera - Sandra Milo fotografata da Leandro Manuel Emede per Sette Corriere - Gay.it

Sandra Milo, Icona eternamente Libera

Culture - Federico Boni 29.1.24
Lucas Peracchi

Lucas Peracchi (creator OnlyFans) contro il nuovo regolamento del Grande Fratello

News - Luca Diana 2.9.23
Reneé Rapp in Mean Girls (2024)

Regina George di Mean Girls è queer? Risponde Reneé Rapp

Cinema - Redazione Milano 16.1.24
@nunziadegirolamo

La violenza di genere non è una chiacchierata: la lettera aperta alla RAI

News - Redazione Milano 8.11.23
Whoopi Goldberg ringrazia Mahmood e Fiorello in diretta tv USA: "Mi hanno omaggiata" - VIDEO - whoopi goldberg e Mahmood - Gay.it

Whoopi Goldberg ringrazia Mahmood e Fiorello in diretta tv USA: “Mi hanno omaggiata” – VIDEO

Culture - Redazione 14.11.23
Inediti Amici 23

Amici 23, tutti gli inediti di questa edizione

Musica - Luca Diana 10.1.24
Classifica terza serata, Sanremo 2024

Sanremo 2024, la top five della terza serata: Angelina Mango conquista il podio. A seguire Ghali e Amoroso

Musica - Luca Diana 9.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 18/24 settembre tra tv generalista e streaming - film lgbt settembre - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 18/24 settembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 18.9.23