Sandra Milo: “Berlusconi? In un mondo di gay è una certezza”

di

In un'intervista in cui racconta le sue tante avventure amorose, da Fellini a Craxi, l'ex conduttrice televisiva si lascia andare ad un commento sull'attuale premier "finalmente una certezza"

CONDIVIDI
0 Condivisioni Facebook Twitter Google WhatsApp
0

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.

In un’intervista rilasciata a Vanity Fair, Sandra Milo, al secolo Salvatrice Elena Greco, ha fatto una carrellata dei suoi amori più discussi, dalla relazione con Fellini, a quella con Craxi passando per il finto matrimonio con il giovane cubano e per finire con il suo fotografo Franco Brel che l’ex attrice e conduttrice televisiva ha più volte detto di voler sposare. La giornalista, però, le ricorda che Brel è gay: «Lui mi sposerebbe anche domani. A me converrebbe pure: ha più soldi di me, e un sacco di case. Ci facciamo tanta compagnia. Certo, sarebbe un matrimonio platonico».

Immancabile, data la lunga storia con Craxi, un collegamento con l’attualità della politica e, quindi, con Berlusconi.
«E con Berlusconi, si fidanzerebbe?» le chiede ancora la giornalista. E Sandra Milo, 78 anni, risponde: «Ma certo, subito. Finalmente uno a cui piacciono le donne. Anche troppo. In questo mondo di gay, lui almeno è una certezza».

Clicca mi piace per non perdere nemmeno una notizia.

Abbiamo parlato di...


Commenta l'articolo...