DIVENTARE TRANS PER LUI

di

Per amore si può far tutto? Anche cambiare sesso?

1356 0

Caro Leo ti pongo un problema sulla transessualità. Sono innamorato di un ragazzo piu’ giovane di me cehe mi ha chiesto di diventare donna o quantomeno transessuale. Io sarei daccordo ma tu che mi consigli? Io ho voglia di stare con lui a qualunque costo.

Caro amico,

l’amore è un sentimento che può essere molto travolgente, ci si sente disposti a dedicarsi all’altro con tutta la propria volontà e passione. Tuttavia, una relazione d’amore è anche rispetto dei desideri e delle motivazioni di ciascuno.

La transizione da un sesso all’altro sesso, specie se continuativa, è tutt’altro che facile. E’ da tenere presente che coesistono numerose possibilità e forme di "transitare" o crearsi una nuova identità con cui sentirsi a proprio agio.

Ci sono uomini che si presentano e si trasformano in donne in occasioni particolari durante le feste o le notti, altri che si inventano personaggi femminili paralleli, altri si vestono da donna solo durante i rapporti sessuali. Altre persone biologicamente nate uomini sentono l’esigenza di assumere un’identità da donna o transgender in maniera più stabile. Per aiutarsi a presentarsi agli altri come donne, si chiamano al femminile, hanno un nome femminile, si vestono secondo canoni estetici femminili.

In altri casi ancora, una minoranza di persone decide di intraprendere un trattamento ormonale o interventi chirurgici per eliminare i caratteri sessuali maschili secondari (peli, barba), favorire la crescita del seno o un trattamento chirurgico di vaginoplastica in cui si trasformano i genitali maschili in femminili. Prima di procedere ad un trattamento ormonale o chirurgico, le persone devono però sottoporsi ad attenti esami medici e psicologici che valutano l’adeguatezza del soggetto. In genere i "buoni candidati" dell’intervento sono coloro che fin dall’infanzia si percepiscono come donne, provano repulsione per i propri caratteri sessuali maschili (non sopportano l’idea di avere un pene, un’erezione) e non accettano con forza l’idea di essere uomini. Prima di qualsiasi trattamento, i professionisti consigliano al candidato il cosiddetto "real life test" in cui il soggetto vive per un periodo della sua vita nelle sembianze dell’altro sesso. Se supera questo test, potrà accedere ai trattamenti.

In genere le persone che cambiano sesso per compiacere il partner non sono considerate persone adatte al trattamento ormonale o chirurgico visto che la loro motivazione pare più "esterna" che non "interna".

Puoi mostrare l’amore al tuo ragazzo in molti modi ma non puoi forzarti a trasformare te stesso se non è quello che senti. Lascia per un attimo perdere il tuo ragazzo e pensa all’idea di diventare donna. Ti sentiresti a tuo agio? E’ una cosa che hai sempre desiderato impulsivamente? Oppure ti suscita qualche difficoltà l’idea di essere vista e considerata come una donna stabilmente? Pensaci e se lo ritieni opportuno parlane con un professionista.

Cordiali saluti

di Luca Pietrantoni

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...