André Gide: 150 anni e non sentirli per il cantore della libertà

150 anni fa nasceva André Gide, intellettuale gay innamorato del pianoforte e della masturbazione. L’immoralista la sua opera più celebre.

André Gide: 150 anni e non sentirli per il cantore della libertà - Andre Gide - Gay.it
2 min. di lettura

“Lungi dall’essere l’unico ‘naturale’, l’atto procreativo, in natura, fra la più sconcertante profusione, il più delle volte non è che un caso fortuito. [… ] la voluttà che l’atto di fecondazione porta seco, nell’un sesso e nell’altro, non è necessariamente ed esclusivamente legata a quest’atto. [… ] Non è la fecondazione che l’animale cerca, è semplicemente la voluttà. Cerca la voluttà – e trova la fecondazione per caso fortuito.”

In centocinquant’anni possono succedere un sacco di cose, e se sei Olivia de Havilland o Kirk Douglas nella maggior parte di quelle ci sei, anche se forse non al massimo della lucidità (non andate però a chiedere a Ryan Murphy della causa che gli è stata intentata dopo Feud dalla “dolce Melania” di Via col vento…): un secolo e mezzo fa nasceva André Gide, intellettuale finissimo, aforista caustico (“Bisogna lasciare la ragione agli altri perché questo li consola del non avere altro”, diceva), scrittore francese premio Nobel per la letteratura nel 1947 per “la sua opera artisticamente significativa, nella quale i problemi e le condizioni umane sono stati presentati con un coraggioso amore per la verità e con una appassionata penetrazione psicologica”.

Gide è in assoluto il cantore della libertà, anche sessuale: messo al bando il moralismo e il puritanesimo, accetta di essere gay  ma non viene meno ai suoi valori. Figlio della buonissima borghesia parigina, sin da ragazzo si dedica a due attività che lo accompagneranno per tutta la vita: il pianoforte e la masturbazione. È infatti per le sue cosiddette “cattive abitudini” che viene sospeso giovanissimo da scuola, ma anche i numerosi lutti e la salute spesso minata da vari malanni non lo aiuteranno ad avere una formazione regolare.

Viaggia molto, conosce Oscar Wilde, che lo attrae e repelle, idealizza una sua cugina, con cui intrattiene un lungo e ambiguo rapporto che lo porta anche al matrimonio, si lascia andare per un certo periodo a una forte e convinta esaltazione religiosa, critica il colonialismo e l’antisemitismo, scopre il piacere tra le braccia di Ali, un ragazzo nordafricano: la sua opera più celebre è senza dubbio L’immoralista, che gli dà grande successo ma fa anche molto scandalo, anche perché si tende a sovrapporre Gide in maniera esagerata al suo protagonista, Michel. Che del resto, però, è un letterato in viaggio verso Tunisi con la nuova moglie e che, malato di tubercolosi, mentre guarisce decide di cambiare radicalmente la sua vita… D’altro canto, come lui stesso ha scritto, “Ognuno di noi assume il dramma che gli si addice, e sopporta la sua parte di tragedia”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Alessandro Zan, è boom preferenze. Quasi 180.000 voti, eletto all'Europarlamento - Alessandro Zan - Gay.it

Alessandro Zan, è boom preferenze. Quasi 180.000 voti, eletto all’Europarlamento

News - Redazione 10.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
I Papà per Scelta celebrano i 7 anni di Unione: "L’amore può fare la differenza, ma non ha mai fatto differenze". - papa per scelta - Gay.it

I Papà per Scelta celebrano i 7 anni di Unione: “L’amore può fare la differenza, ma non ha mai fatto differenze”.

Culture - Redazione 11.6.24
The Challenger, Kristen Stewart sarà l'astronauta Sally Ride nella sua prima serie tv - The Challenger Kristen Stewart sara lastronauta lesbica Sally Ride nella sua prima serie tv - Gay.it

The Challenger, Kristen Stewart sarà l’astronauta Sally Ride nella sua prima serie tv

Serie Tv - Redazione 11.6.24
Mare Fuori 5, al via le riprese. Ecco le novità del cast - Mare Fuori 5 - Gay.it

Mare Fuori 5, al via le riprese. Ecco le novità del cast

Serie Tv - Redazione 11.6.24
Mahmood alla versione spagnola di Tale e quale show

Mahmood a “Tale e quale show” spagnolo duetta con il suo imitatore. La reazione del cantante è virale – VIDEO

Musica - Emanuele Corbo 10.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Maria De Filippi e Lil Jolie, Amici 23 e la salute mentale

Maria De Filippi abbatte i tabù su ansia e depressione: la salute mentale approda ad “Amici 23”

Culture - Luca Diana 13.4.24
Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: "18 anni insieme, non ho nulla da nascondere" - Roberto Poletti 2 - Gay.it

Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: “18 anni insieme, non ho nulla da nascondere”

Culture - Redazione 11.3.24
Vittorio Menozzi e Federico Massaro

Vittorio Menozzi e Federico Massaro sono più uniti che mai: la loro amicizia dopo il Grande Fratello

Culture - Luca Diana 12.4.24
Federico Massaro

Federico Massaro, chi è il modello di cui tuttə parlano?

Culture - Luca Diana 16.12.23
"Chiara Ferragni e Fedez si sono lasciati", lo scoop di Dagospia. "Finiscono così i Ferragnez" - Chiara Ferragni e Fedez 2 - Gay.it

“Chiara Ferragni e Fedez si sono lasciati”, lo scoop di Dagospia. “Finiscono così i Ferragnez”

Culture - Redazione 22.2.24
"Esiste il gene dell’omosessualità?". 
 La spiegazione di Barbara Gallavotti è virale (VIDEO) - Barbara Gallavotti - Gay.it

“Esiste il gene dell’omosessualità?”. 
 La spiegazione di Barbara Gallavotti è virale (VIDEO)

Culture - Redazione 30.5.24
Paper Mario, il remake Nintendo ripristina l'identità trans originale di Vivian - Paper Mario il remake Nintendo ripristina lidentita trans originale di Vivian - Gay.it

Paper Mario, il remake Nintendo ripristina l’identità trans originale di Vivian

Culture - Redazione 23.5.24
Miss Tres, L'Acchiappa Talenti

Giornata Internazionale contro l’Omobitransfobia: Milly Carlucci la celebra su Rai 1

Culture - Luca Diana 18.5.24