I 70 anni di Anna Wintour: l’icona della moda che ha fatto tanto per la comunità LGBT+

La ferrea ed intransigente direttrice di Vogue Anna Wintour oggi festeggia i suoi 70 anni. Ripercorriamo la sua storia ed il suo impegno verso la comunità LGBT+, che le è anche valso un importante premio.

Anna Wintour compie 70 anni
3 min. di lettura

La donna dal “caschetto” più famoso del mondo della moda, la direttrice di “Vogue USAAnna Wintour, compie 70 anni.

Prima di giungere al ruolo che l’ha resa celebre, Anna Wintour – che riguardo la sua abitudine di tenere sempre gli occhiali da sole ha dichiarato che “sono un accessorio utilissimo perché divento imperscrutabile quando mi annoio e sono stanca” – iniziò a lavorare nel dipartimento di moda di “Harper’s & Queen” a Londra  nel 1975.

Nel 1976 si trasferisce a New York ed assume la direzione della sezione moda presso il prestigioso magazine “Harper’s Bazaar“.

Poco dopo, la Wintour lascia anche questa occupazione per occuperarsi di “Viva“, un magazine a taglio femminile diretto da Kathy Keeton, moglie dell’editore principale del sexy “Penthouse”.

Anna Wintour compie 70 anni

Da “Harper’s Bazaar” a “Vogue”: l’ascesa di una donna nata per comandare e dettare i trends

La sua esperienza a “Viva” permette ad Anna Wintour di avvalersi di un’assistente personale, ed è qui che inizia a diffondersi la sua reputazione di capo esigente, à la Miranda Priesley de “Il Diavolo Veste Prada”.

Ma sono gli anni ’80 a cambiare per sempre la vita della Wintour e a farle fare il salto di qualità.

Nel 1984 si sposa con lo psichiatra infantile londinese David Shaffer (che dura fino al 1999, dopodiché sposerà nel 2004 l’attuale marito John Shelby Bryan), e nel 1985 diventa direttrice di “Vogue UK“.

Il suo arrivo alla rivista è un vero e proprio tornado: la donna rivoluziona tutto, sostituendo molti collaboratori e prende il controllo di ogni dettaglio, guadagnandosi il soprannome – che mantiene ancora oggi – di “Nuclear Wintour“.

Nel 1987 torna a New York e nel 1988 ottiene il ruolo che ricopre anche tuttora, ovvero quello di direttrice di “Vogue USA“, conosciuto anche solo come “Vogue“.

Anna Wintour compie 70 anni

Anna Wintour, dura e “nucleare” ma anche una grande alleata della comunità LGBT+

Ma Anna Wintour – madre di due figli, di cui una è la moglie di Francesco Carrozzini, il bel fotografo figlio della defunta Franca Sozzani (ex direttrice di “Vogue Italia”) – non è solo un capo duro e ferreo, è anche una donna dai grandi valori e attivista, molto vicina alla comunità LGBT+.

Nel febbraio 2012, tra le altre cose, la direttrice di “Vogue” fu onorata dalla Human Rights Campaign con un “Ally Award” per il suo sostegno ai diritti LGBT+, premio che viene assegnato ad un personaggio non LGBT che ha dimostrato un eccezionale supporto per la comunità.

L’anno prima si era battuta fortemente per il matrimonio egualitario in USA, che poi sarebbe stato approvato nella prima metà del 2016, realizzando (tra le altre cose) questo video:



Anche quest’anno, complimentandosi per l’impegno filantropico di donne come Michelle Obama, Anna Wintour ha rinnovato il suo rispetto e la sua vicinanza alla nostra comunità parlando di LGBT+ e moda:

È importante sostenere i diritti della comunità e combattere contro ogni discriminazione. Le persone LGBT+, poi, sono amanti della moda, sono divertenti, la interpretano a modo loro.

La Wintour è sicuramente una donna fortunata – il padre lavorava già per un importante giornale – ma si è anche fatta da sola, lavorando duramente ed imponendosi in tutt’altro settore rispetto a quello del padre e la sua grinta e determinazione è senz’altro d’ispirazione.

Anna Wintour, un’icona della moda ma anche dell’instinto che non ha mai seguito ricerche di mercato ma che ha vinto e perso in base al suo “fiuto”, ha descritto così la moda, il suo più grande amore, oltre che lavoro:

Nessuno vuole che la moda sembri ridicola, stupida, o al passo con i tempi. La gente vuole designer che facciano riflettere, che ti facciano guardare la moda in modo diverso. Ecco come cambia la moda. Se non cambiasse, non guarderebbe avanti. E questo è importante per me.

Anna Wintour compie 70 anni

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Gabriele Esposito, Giuseppe Giofrè e Simone Susinna - Foto: Instagram

18 bollenti mutande indossate per Calvin Klein

Lifestyle - Luca Diana 5.1.24
BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer - Sessp 29 - Gay.it

BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer

News - Federico Colombo 8.2.24
marco mengoni gay it adriano russo vogue hong kong

Marco Mengoni dice che nessuno può nascondere le emozioni: è su Vogue HK nei ritratti di Adriano Russo

News - Redazione Milano 14.9.23
hermes-nicolas-peuch-adotta-tuttofare

Nicolas Peuch, erede di Hermès, adotta il suo tuttofare per lasciargli un patrimonio di 10 miliardi di euro

News - Francesca Di Feo 5.12.23
Mahmood inSAFE FROM HARM A FILM BY WILLY CHAVARRIA

Mahmood, il video integrale di Willy Chavarria designer di collezioni non binarie

Lifestyle - Mandalina Di Biase 13.2.24
The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior - Apple TV The New Look key art graphic header 16 9 show home.jpg.large 2x - Gay.it

The New Look, prime immagini della serie con Glenn Close e Ben Mendelsohn nel ruolo di Christian Dior

Serie Tv - Redazione 15.12.23
giacomo cavalli gay.it

Giacomo Cavalli, dal surf alle luci della moda: ecco tutto quello che sappiamo su di lui

Lifestyle - Luca Diana 20.9.23
Gianni Versace L'imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà? - Gianni Versace limperatore dei sogni cover - Gay.it

Gianni Versace L’imperatore dei sogni, il film di Calopresti uscirà al cinema o Santo Versace lo bloccherà?

Cinema - Redazione 29.11.23