Foto

British Vogue più queer che mai: arrivano 12 copertine a tema Pride

L'edizione di Agosto sarà esclusivamente dedicata al mondo LGBTQIA+ e intersezionale, con 12 copertine a cura di Edward Enninful.

ascolta:
0:00
-
0:00
British Vogue pride issue
L'edizione di Agosto 2022 vedrà protagonisti 12 volti dal mondo LGBTQIA+
3 min. di lettura

Il Pride Month è passato, ma non per British Vogue.

British Vogue pride issue
L’edizione di Agosto 2022 vedrà protagonisti 12 volti dal mondo LGBTQIA+

Per festeggiare i 50 anni del London Pride, l’edizione di Agosto 2022 è pronta a celebrare la comunità LGBTQIA+ in tutta la sua intersezionalità: Cara Delevigne, Cynthia Erivo, Ariana DeBose, Jordan Barrett, Munroe Bergdrof, Sheeran Ravindren, Cameron Lee Phan, Aweng Chuol, Nathan Westling, Valentina Sampaio, Gottmik e Kailsaiah Jamal saranno i 12 volti protagonisti dell’edizione Agosto 2022, attraverso 12 copertine esclusive. L’edizione speciale ha l’obiettivo di dare spazio e voce all’orgoglio, la gioia, e la forza del mondo queer, e al contempo supportarlo apertamente, contro una classe politica opprimente e la costante assenza di tutele.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Edward Enninful, OBE (@edward_enninful)

Tra le varie chicche, non mancano tre numeri esclusivi in digitale per Vogue Italia, Spagna, e Germania. Protagonista del numero italiano, è Cynthia Erivo – attrice candidata agli Oscar nel 2020 per Harriet che ha appena fatto coming out come bisessuale – con un orgogogliosissmo ə nella tagline “Orgogliosə”: “Tutto quello che faccio ha un obiettivo” dichiara Erivo alla rivista, raccontando la sua esperienza davanti i riflettori come donna queer e nera “So che ci sono persone giovani che hanno bisogno di vedermi parlare ad alta voce, così possono esporsi anche loro e fare lo stesso. La conseguenza è che qualche giovane attrice nera e queer saprà di non essere solə“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Edward Enninful, OBE (@edward_enninful)

Si unisce anche la sempre favolosa Ariana DeBose – prima attrice latina e queer a vincere un Oscar nel 2022 per la sua interpretazione in West Side Story – protagonista della copertina di Vogue Spagna: “Siamo favolosə, tesoro” commenta DeBose, sottolineando l’importanza di restare unitə in questo periodo storico “Non credo che questa sia una lotta che possiamo vincere per conto nostro. Storicamente, ogni volta che abbiamo fatto fatto dei passi in avanti in quanto comunità, è perché avevamo il supporto l’unə dell’altrə. E questo è il mondo, perché se tolgono i miei diritti, toglieranno anche i tuoi”. A capitanare Vogue Germania c’è invece Cara Delevigne, modella e attrice non nuova al mondo di Vogue, ma che considera questa edizione più speciale del solito: “C’è in me un senso di esultanza” commenta Delevigne “È tutto così bello e diverso“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Edward Enninful, OBE (@edward_enninful)

Ogni copertina ha il volto di un personaggio famoso, ma il successo e i riflettori per moltə star vedono alle spalle una crescita fatta di oppressioni, privazioni, e limiti più che famigliari a buona parte della comunità queer: “Dovevo andare in libreria per imparare anche solo cosa significasse LGBTQIA+” dichiara la modella e attrice Aweng Chuol “Film, copertine, arte, tutto questo è fondamentale per aprire la mente delle persone“. Il modello trans Nathan Westling – modello per nomi come Marc Jacobs, Saint Laurent, e Celine – racconta di un’infanzia vissuta tra bullismo e violenza, che gli è costata anni di terapia: “Mi ha reso più forte” dice Westling “Ho una pelle più dura. Soprattutto quando sei trans, ne hai bisogno“.

Ma oltre a dare spazio e voce, British Vogue vuole aggiungere un tassello per fare da cassa di risonanza, e contribuire a formare un mondo che, come evidenza il direttore Edward Enninful, “ancora necessita di essere formato”: “C’è una scoraggiante ironia nel sapere che in quest’anno di celebrazione è aumentata la transfobia nel nostro paese; le segnalazioni di attacchi omofobi sono in crescita, e le tante persone queer e di genere non conforme, che stanno solo cercando di andare avanti con la propria vita, rimangono oggetto di ridicola minimizzazione e rancore” commenta Enninful, concludendo che l’obiettivo di British Vogue è di celebrare questa comunità, ascoltarla, e ringraziarla: “Non vedo l’ora di farvi incontrare le 12 star di questa edizione. Dalla moda ai film, dall’attivissimo all’arte, la loro individualità risplende ancora più forte quando uniscono le loro forze tutte insieme”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Serena Bortone, chesarà...

La Rai censura il monologo di Antonio Scurati: ecco tutto quello che è successo nelle ultime ore

Culture - Luca Diana 21.4.24

Hai già letto
queste storie?

The Acolyte, inclusione e rappresentazione LGBTQIA+ nella nuova serie Star Wars - The Acolyte 2 - Gay.it

The Acolyte, inclusione e rappresentazione LGBTQIA+ nella nuova serie Star Wars

Serie Tv - Redazione 21.3.24
Noen Eubanks genz tiktok eboy

Noen Eubanks, chi è l’e-boy della GenZ che sbanca TikTok e piace alla moda

Lifestyle - Redazione Milano 8.12.23
liguria pride 2024

Liguria Pride 2024: a Genova l’8 giugno

News - Redazione 23.1.24
cremona pride: 6 luglio 2024

Cremona Pride 2024: il 6 luglio

News - Giorgio Romano Arcuri 12.12.23
@bellaramsey

Bella Ramsey presta il volto alla linea di moda per persone non binarie

Culture - Redazione Milano 8.11.23
verona pride 2024, domenica 16 giugno

Verona Pride 2024: domenica 16 giugno

News - Redazione 28.3.24
Cristóbal Balenciaga, il primo trailer della serie che esploderà l'identità queer dello stilista - Balenciaga - Gay.it

Cristóbal Balenciaga, il primo trailer della serie che esploderà l’identità queer dello stilista

Serie Tv - Redazione 18.12.23
hermes-nicolas-peuch-adotta-tuttofare

Nicolas Peuch, erede di Hermès, adotta il suo tuttofare per lasciargli un patrimonio di 10 miliardi di euro

News - Francesca Di Feo 5.12.23