Ariete rivendica il suo essere cantautrice: “Per il 70% Mare di guai è mio, Calcutta si è aggiunto dopo”

Ariete ha risposto ai commenti di alcuni utenti, parlando anche del rumore attorno alla collaborazione con Calcutta

ascolta:
0:00
-
0:00
Ariete Calcutta Gay.it
2 min. di lettura

Sono passate ormai due settimane da Sanremo 2023, con un’edizione entrata nella storia in molti sensi, eppure per un motivo o per l’altro non riusciamo ancora a smettere di parlarne. D’altronde è stato un Festival di grandi momenti e anche di grande musica, nonostante qualche parere discordante su alcuni brani.

In gara tra i 28 Big anche Ariete, la cantante idolo della Gen Z che ha portato sul palco dell’Ariston il brano Mare di guai con cui, stando ai commenti online, nonostante parli principalmente alla sua generazione è riuscita a entrare anche nel cuore di molti adulti, salvo quelli che l’hanno pesantemente attaccata per non aver cantato al meglio durante la sua prima esibizione.

Mare di guai, dedicato alla sua ex fidanzata, è stato prodotto da Dardust e Vincenzo Centrella, scritto in collaborazione con Calcutta che, nonostante da tempo non si presenti sulla scena musicale, rimane uno degli autori indipendenti più amati. La notizia che la canzone di Ariete portava la firma del cantante ha fatto subito scalpore, portando la grande maggioranza a pensare che il testo fosse stato scritto interamente da lui.

È quello che si legge anche in uno dei commenti nell’intervista di Vice che, durante la settimana sanremese, ha fatto vedere e commentare ai cantanti in gara. Un utente ha infatti scritto: “Si sente Calcutta ma sei riuscita a farla tua“. Pronta è arrivata la risposta di Ariete, che ha giustamente sottolineato come il testo sia stato scritto in origine da lei stessa, e Calcutta l’ha poi aiutata a perfezionarlo.

“Per prima cosa grazie. Più o meno il 70% di questo pezzo è mio, solo che il fatto che Calcutta si sia aggiunto e abbia messo il suo nome, che non usciva da un po’, ha creato tutto questo scalpore”

@viceitaly @ARIETE fa breccia anche nel cuore dei 70enni, la canzone di @gipsyboirosa diventerà il nuovo Inno di Mameli? Abbiamo chiesto a 5 artisti che hanno preso parte al festival di Sanremo di rispondere ad alcuni commenti sotto ai loro videoclip e questo è il risultato 🎶🎶🎶 #Viceltaly #sanremo2023 #rosachemical #comacose #colapescedimartino #ariete #lazza #noiseyitalia ♬ Beat Automotivo Tan Tan Tan Viral – WZ Beat

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Kylie Minogue, Bebe Rexha e Tove Lo

Kylie Minogue: il singolo ‘My Oh My’ con Bebe Rexha e Tove Lo è un “usato sicuro”, ma funziona – AUDIO

Musica - Emanuele Corbo 11.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24

Hai già letto
queste storie?