Arriva il primo preservativo specifico per sesso anale

Sarà disponibile in 54 misure differenti e molto più sicuro del condom classico.

Arriva il primo preservativo specifico per sesso anale
La FDA ha approvato il primo preservativo realizzato specifico per il sesso anale
2 min. di lettura

Lo scorso mercoledì 23 Febbraio l’agenzia Food and Drug Administration (FDA) – specializzata nella regolamentazione di prodotti farmaceutici e alimentari – ha approvato “One Male Condom”, primo preservativo progettato specifico per il sesso anale.

Perché il condom classico non andava bene? Sì, ma non al 100%.

Il loro utilizzo è evidenziato come “fuori etichetta” (off label) perché non strutturato per quel rapporto in particolare. “Per maggior parte delle persone è una sorpresa sapere che i condom non sono progettati per fare sesso anale” ha dichiarato al New York Times David Wedel, direttore della Global Protection Corpsul. Wedel spera che questo nuovo prodotto permetta alle persone – sia omosessuali che eterosessuali – di informarsi meglio su come essere più sicuri durante il rapporto anale.

Arriva il primo preservativo specifico per sesso anale - 324637 2200 1200x628 1 - Gay.it
Il condom “tradizionale” è considerato off label, quindi fuori etichetta e non specifico per il rapporto anale.

Decisione avvenuta in seguito ad alcune ricerche dell’Università Emory di Atlanta in collaborazione alla società di preservativi TheyFit, su coordinazione del professore Aaron J. Siegler.  Il test ha coinvolto più di 500 uomini tra i 18 e i 54 anni, di cui 252 hanno avuto rapporti con altri uomini, mentre l’altra metà con donne: i risultati, pubblicati dalla rivista Eclinical Medicine, hanno riscontrato un 0,68% probabilità di fallimento per i rapporti anali contro il 1, 89% per quelli vaginali.

“One Male Condom” sarà disponibile in versione standard, sottile, o aderente, con una selezione tra 54 misure differenti.

Il rischio di trasmissione di infezioni sessualmente trasmissibili è particolarmente più alto nei rapporti anali rispetto quelli vaginali” ha spiegato la professoressa Courtney Lias, direttrice dell’agenzia. La FDA confida che la regolamentazione di un preservativo progettato, studiato, e indicato per il sesso anale possa aumentarne ulteriormente l’utilizzo.

Arriva il primo preservativo specifico per sesso anale
Ogni ricerca è stato coordinata dal professore Aaron J. Siegler, docente presso il Dipartimento di Scienze Comportamentali e Salute dell’ateneo americano

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
andriandrihotmailcom 1.3.22 - 23:10

ho letto l'articolo, ma non ho capito perché un profilattico tradizionale è più pericoloso di uno specifico per sesso anale. qual'è il problema? Si rompe più facilmente?

Trending

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24
Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia! - Grecia Mamma Mia - Gay.it

Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia!

News - Redazione 4.3.24
I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming - Film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 4.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Simone Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
@samsmith

Sam Smith è lə modellə punk che non ti aspettavi

Culture - Redazione Milano 4.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

palline anali vibranti, soraya beads reviews, stimolatore anale

Esplorando nuove profondità del piacere: una recensione dettagliata dello stimolatore anale Soraya Beads™ di LELO

Corpi - Giorgio Romano Arcuri 17.10.23
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Giorgio Romano Arcuri 29.1.24
posta svagata (sesso anale)

Posta Svagata: “Ho paura di fare sesso anale?”

Guide - Riccardo Conte 25.11.23
guida completa alla depilazione anale

Guida completa alla depilazione anale

Guide - Giorgio Romano Arcuri 23.1.24