Attori gay: si è sposato Alan Cumming

di

Il bravo attore scozzese la recentemente ufficializzato la propria unione col suo partner. In Gran Bretagna si può (senza che questo abbia ripercussione alcuna sulle coppie etero)...

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
7859 0

LONDRA – L’attore Alan Cumming ha celebrato il 7 gennaio l’Unione Civile col proprio compagno, l’illustratore americano Grant Shaffer. Alan e Grant sono in coppia da oltre due anni e hanno deciso di rendere ufficiale il loro legame e lo hanno fatto in una cerimonia alla quale erano presenti come ospiti il cantante Rufus Wainwright e l’attrice Mary Elizabeth Mastrantonio. All’evento ha dedicato un servizio il canale televisivo sull’intrattenimento E!, che ha riferito che entrambi gli sposi indossavano dei completi scuri, con camicia e cravatta.
Il 41enne Cumming, scozzese, ha iniziato la propria carriera in teatro, è passato alla televisione e poi è approdato al cinema hollywoodiano recitando il ruolo di Nightcrawler in “X-Men 2” e un ruolo ricorrente nei film per ragazzi della serie “Spy Kids”. È apparso anche nei film “007 Goldeneye”, “Romy & Michelle”, “Eyes Wide Shut”, “Garfield” e interpreta il ruolo di Billie nella lesbo-serie televisiva “The L Word”. Cumming è bisessuale e in passato è stato sposato per otto anni, poi dopo aver fatto ‘coming out’ ha sempre dato il suo supporto pubblico al movimento GLBT (gay, lesbiche, bisessuali e transgender). Nel marzo 2005 ha ricevuto un premio ai GLAAD Media Awards per il suo grande contributo nel combattere l’omofobia. Adesso è impegnato a teatro nel West End londinese nel musical “Bent” (foto). Prossimamente sarà sul set al fianco di Catherine Zeta-Jones in una commedia intitolata “Coming out” nella quale interpreterà un cabarettista gay che si trova a capitanare una squadra di rugby. (Roberto Taddeucci)

Guarda una storia
d'amore Viennese.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...