Hunter Schafer non vuole recitare soltanto come donna trans e ha ragione

In un mondo plasmato dalla ferocia del maschio cisgender, qualcunə inizia a spostare in alto l'asticella.

ascolta:
0:00
-
0:00
Hunter Schafer - ruoli trans
Hunter Schafer - ruoli trans
3 min. di lettura

Hunter Schafer ha detto che lei non ci sta a farsi imprigionare nella gabbia di attrice adatta soltanto a interpretare ruoli di donne trans. E che diamine!

In una lunga intervista a GQ, nella quale Hunter ha parlato anche della sua relazione con Rosalia nel 2019, la star che tuttə abbiamo amato nel ruolo della ragazza trans Jules Vaughn in Euphoria“, non le ha mandate a dire a proposito della relegazione biografica che una certa industria-sedicente-illuminata applica ai propri prodotti, …pardon, volevo dire allə propriə protagonistə.

“Essere nota soltanto come attrice trans è umiliante per me e per quello che voglio fare”

Zendaya, Hunter Schafer e Dominic Fike
Zendaya, Hunter Schafer e Dominic Fike

Hunter ha spiegato che, dopo Euphoria (e dopo Hunter Games e l’horror Cuckooe e dopo anche il nuovo di Lanthimos Kinds of Kindness) ha ricevuto offerte per “tonnellate di ruoli trans“. E niente: lei non vuole farli. Non vuole parlarne.

“Ho lavorato duramente per arrivare dove sono, superando i momenti durissimi della mia transizione, e ora voglio soltanto essere una ragazza e andare finalmente avanti”

L’attrice si è detta cosciente di avere una grande responsabilità che deriva dalla sua condizione di fama:

“Certo, lo so che sono una delle persone trans attualmente più famose sui media, e sento un senso di responsabilità, e forse anche un po’ di colpa, per non essere più una portavoce, ma alla fine credo che non fare della mia condizione di donna trans il fulcro di quello che sto facendo, mi consentirà di andare oltre “

A proposito dei ruoli trans, Hollywood ha visto un recente dibattito sull’opportunità che siano sempre e solo le persone trans a interpretare personaggi trans. Moltə esponenti della comunità T hanno sbraitato contro attori e attrici cisgender che hanno interpretato ruoli trans. Una polemica che personalmente ritengo fuori di testa. Il povero Eddie Redmayne, magistrale e indimenticato protagonista di The Dutch girl, si era dovuto scusare tempo fa per aver accettato quel ruolo trans, pur essendo persona cisgender.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Hunter (@hunterschafer)

Qualcosa di analogo di tanto in tanto riemerge, con toni altrettanto infuocati, sul fronte dei ruoli gay: un maschio eterosessuale può recitare nei panni di un personaggio gay? Un dibattito che parte fin dai tempi in cui Tom Hanks recitò nel ruolo di un uomo omosessuale malato di Aids in Philadelphia. E che poi è continuato con Brokeback Mountain eccetera.

Recentemente sia Paul Mescal, sia Sir Ian McKellen, come anche in passato Stanley Tucci e Rupert Everett, hanno rivendicato il primato dell’arte e della libertà di espressione, sostenendo che un attore eterosessuale dovrebbe poter interpretare ruoli gay. Semmai, come spiegò molto bene proprio Ruper Everett, bisognerebbe chiedersi come mai un attore apertamente gay venga sistematicamente escluso da ruoli etero.

Ma il fatto che il mondo sia stato plasmato dalla ferocia del maschio cisgender a favore del maschio cisgender stesso, non implica che noi si faccia lo stesso! Dice Schafer che per lei andare oltre il proprio status di persona trans e fare un lavoro fantastico è in verità molto più utile per lo stesso movimento T, che non stare lì a ribadirlo costantemente.

E dunque benvenutə eterosessuali vogliosə di recitare nei ruoli lesbo e gay, benvenutə persone cisgender che desiderino recitare nei ruoli transgender! A patto che, come spiega molto bene il disagio di Schafer, una donna trans possa liberamente essere considerata semplicemente donna. Ma questo forse è il vero problema del mondo plasmato dal maschio cisgender.

PS: il mio dramma personale è che HBO ha posticipato Euphoria 3 al 2025 e addirittura i soliti malvagi spifferano in giro la voce che non si farà mai!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24

Hai già letto
queste storie?

stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Stati Uniti, la Carolina del Sud diventa il 25° stato USA a bandire le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 23.5.24
Kristen Stewart in Love Lies Bleeding (2024)

Kristen Stewart è l’attrice più queer e punk in circolazione

Culture - Riccardo Conte 15.1.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Lily Gladstone in Killers of the Flower Moon (2023)

Lily Gladstone vuole decolonizzare il suo genere

Cinema - Redazione Milano 2.1.24
Gabriele Esposito, Giuseppe Giofrè e Simone Susinna - Foto: Instagram

18 bollenti mutande indossate per Calvin Klein

Lifestyle - Luca Diana 5.1.24
Cate Blanchett insieme a Coco Francini e la Dott.ssa Stacy L. Smith (Good Morning America)

Cate Blanchett a sostegno dellə cineastə donne, trans, e non binary

Cinema - Redazione Milano 19.12.23
il-presepe-arcobaleno-di-don-vitaliano

Il presepe di Don Vitaliano avrà due mamme: “Le famiglie arcobaleno colpite da critiche e condanne disumane e antievangeliche”

Culture - Francesca Di Feo 19.12.23