Romeni all’attacco. Un problema per i gay

Ennesimo episodio di cronaca dove la protagonista è la violenza dei ragazzi romeni. Il fenomeno è difusissimo. Ragazzi di strada ma non solo. Nei parchi o nelle strade. Raccontaci la tua esperienza.

Se a Milano chiedete a qualcuno perchè è pericoloso il Parco Lambro di notte o se fate un’analoga domanda a un romano a proposito dei parchi della Capitale avrete la solita risposta: "è pieno di romeni". Ma il femonemo non riguarda solo le grandi città. A Viareggio il sindaco si è trovato costretto a chiudere una strada intera per sloggiare i prostituti provenienti da quella Nazione, mentre nella vicina Torre del Lago, la meta gay estiva più gettonata, i ragazzi di strada che vengono dalla Romania battono indisturbati nella pineta lungo la Marina.

Se "romeno" in Italia ha assunto una brutta connotazione è a causa dei fatti di cronaca come quello accaduto a Firenze nella giornata di ieri: un ragazzo è stato picchiato perchè si è rifiutato di consegnare la percentuale di una prestazione sessuale ad un suo connazionale. Se la caverà con 30 giorni di prognosi.

Ma negli anni è successo ben di peggio. Come quando nel marzo scorso, a Roma, un omosessuale di 64 anni è stato ucciso in casa con cinque coltellate al collo. Per l’omicidio fu fermato un ragazzo romeno di 23 anni. E la lista sarebbe lunga. Per non parlare dei casi di cronaca che non sapremmo mai per la paura di denunciare gli aggressori o per le violenze accadute in situazioni imbarazzanti: cruising, battito ecc.

Ti suggeriamo anche  Azerbaijan, un uomo conferma: "Sono stato picchiato e colpito da scariche elettriche"

La domanda è: i reati dei rumeni vengono alla luce più degli altri? O davvero quel popolo delinque più degli altri e in maniera più efferata? Fra noi (italiani) e loro non mancano certo bellissime storie d’amore. Io stesso conosco almeno un paio di coppie "miste" che sono fra le più felici. Eppure la prostituzione romena è un dato di fatto: l’offerta nasce lì dove c’è la domanda, che non è poca. Ma cosa rende i romeni così affascinanti? Quei ragazzi sono, di solito, belli o carini. Sicuramente maschili. E loro lo sanno. Negli anni hanno imparato cosa piace ai gay, e cosa attrae quel tipo di clientela che oggi è la migliore per loro. Sociologia sessuale spicciola. Ma tant’è.

I gay devono fare attenzione. Sia chiaro: portare a casa uno sconosicuto è pericoloso, sempre. Ma se qualcuno vuole accusarmi di razzismo, si accomodi. Anche nel nostro forum.

Daniele Nardini

Direttore editoriale

Gay e rumeni: raccontateci le vostre storie nel forum di Gay.it

 

di Daniele Nardini