Banksy mette all’asta una sua opera per salvare dalla speculazione il carcere che ospitò Oscar Wilde

Quell'opera, se messa all'asta, dovrebbe valere tra i 10 e i 15 milioni di sterline. Se raccolte, Banksy potrebbe acquistare Reading e salvarlo, donandolo alla comunità.

Banksy mette all'asta una sua opera per salvare dalla speculazione il carcere che ospitò Oscar Wilde - Reading Banksy - Gay.it
2 min. di lettura

Banksy, artista e writer inglese considerato uno dei principali esponenti della street art, ha annunciato che metterà all’asta un suo disegno per cercare di salvare Reading, prigione che dal 1895 al 1897 ospitò Oscar Wilde.

Messa all’asta dal Ministero della Giustizia, la prigione rischia di diventare un albergo. Bansky vorrebbe invece trasformarla in un centro culturale per lo studio delle arti figurative e letterarie. L’edificio di interesse storico culturale, in disuso dal 2013 e un tempo descritto come “Mecca” e “sito del patrimonio LGBT nazionale” da Karen Rowland del Reading Borough Council, è stato messo in vendita dal governo inglese nel 2019.

Proprio in omaggio a Wilde, che venne condannato al carcere perché omosessuale, Bansky realizzò su un muro di cinta dell’ex penitenziario il dipinto di un prigioniero che fugge con una corda di lenzuola legata a una macchina da scrivere. Quell’opera, se messa all’asta, dovrebbe valere tra i 10 e i 15 milioni di sterline. Se raccolte, Banksy potrebbe acquistare Reading all’asta e salvarlo dalla speculazione, donandolo alla comunità.

Oscar Wilde è il santo patrono dell’unione di due idee contrastanti che creano magia. Convertire il luogo che lo ha distrutto in un rifugio per l’arte sembra un’idea così perfetta che dobbiamo attuarla“, ha precisato Banksy in una nota.

Apprezziamo molto l’attenzione che l’interesse di Banksy per Reading ha posto sia sulla vendita della prigione da parte del Ministero della Giustizia che sull’ambizione del consiglio di trasformarla in un centro di arte, patrimonio e cultura“, ha sottolineato Jason Brock, a capo del consiglio che vorrebbe salvare l’ex carcere.

Durante la detenzione in un’angusta cella, il poeta e drammaturgo britannico scrisse il celebre “De Profundis“, lettera-requisitoria rivolta a Bosie, come affettuosamente Wilde chiamava l’amato Alfred. A inizio 2021 diversi artisti inglesi scesero in campo per salvare Reading, chiedendo la trasformazione della struttura in centro per le arti e la cultura. Il premio Oscar Judi Dench, Kenneth Branagh e Stephen Fry furono tra i tanti firmatari di questo appello, ora abbracciato da Bansky in persona.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24

Hai già letto
queste storie?

Foto: Matteo Gerbaudo

Giada Biaggi non si sente più in colpa: ‘Abbi l’audacia di un maschio bianco’, l’intervista

Culture - Riccardo Conte 18.3.24
Max Peiffer Watenphul. Dal Bauhaus all'Italia

Max Peiffer Watenphul e la scena queer mai più dimenticata della scuola Bauhaus

Culture - Redazione Milano 30.11.23
ARIA! di Margherita Vicario

Mani in ARIA! insieme a Margherita Vicario, ascolta il nuovo singolo dal film GLORIA! – VIDEO

Musica - Redazione Milano 28.3.24
(variety)

Emerald Fennell vuole provocarci (senza farci vergognare)

Cinema - Riccardo Conte 16.11.23
Miranda July (Vogue, 2020)

Miranda July, amarsi senza cadere a pezzi – intervista

Culture - Riccardo Conte 4.3.24
Cate Blanchett insieme a Coco Francini e la Dott.ssa Stacy L. Smith (Good Morning America)

Cate Blanchett a sostegno dellə cineastə donne, trans, e non binary

Cinema - Redazione Milano 19.12.23
Corita Kent Padiglione Vaticano Biennale 2024

Biennale di Venezia, Papa Francesco omaggerà Corita Kent, la suora queer che fuggì con la sua amante

Culture - Mandalina Di Biase 14.3.24
Michele Bravi ritratto da Mauro Balletti per 'Tu cosa vedi quando chiudi gli occhi?'

L’atlante di Michele Bravi, tra poesie e pornostar – l’intervista

Musica - Riccardo Conte 9.4.24