Coronavirus, rinviato al 2021 il più grande party gay al mondo

Il White Party di Palm Springs si unisce a centinaia di Pride e ad altri eventi LGBTQ cancellati nel 2020 a causa del COVID-19.

Coronavirus, rinviato al 2021 il più grande party gay al mondo - Coronavirus rinviato al 2021 il più grande gay party al mondo - Gay.it
< 1 min. di lettura

La pandemia da Coronavirus è tutt’altro che passata, e prima di tornare alla normalità ci vorrà del tempo. Anche per questo motivo gli organizzatori del White Party di Palm Springs, più grande festa gay al mondo, hanno deciso di posticipare l’evento al prossimo anno. Il party si sarebbe dovuto tenere ad aprile, con ospiti Meghan Trainor e Todrick Hall e almeno 30.000 persone in pista. Dinanzi all’avanzare del Covid-19 in California l’evento era stato rinviato a ottobre, e ora, inevitabilmente, alla primavera del 2021.

Jeffrey Sanker, creatore e l’organizzatore dell’evento, ha annunciato il tutto sul sito ufficiale del festone: “Con gli imprevedibili cambiamenti nelle linee guida sanitarie che riguardano il COVID-19, che rispettiamo e stiamo prendendo sul serio, la mia più grande preoccupazione è la sicurezza dei nostri partecipanti e della gente di Palm Springs. Tenete presente che abbiamo provato tutto quanto in nostro potere per provare a produrre il nostro show con tutte le misure di sicurezza in atto, ma sfortunatamente non è possibile andare avanti, data l’imprevedibilità del COVID-19. È con grande tristezza che abbiamo deciso di posticipare il festival del White Party di quest’anno. Produciamo White Party da oltre 30 anni e non è possibile offrire l’intera esperienza White Party che meritate. Vogliamo ringraziare i nostri ospiti per la comprensione e la pazienza durante tutto questo periodo. Tutti gli attuali possessori di biglietti avranno i loro pass trasferiti automaticamente al nostro festival 2021, che si terrà dal 23 al 26 aprile.”

Il White Party si unisce a centinaia di Pride e ad altri eventi LGBTQ cancellati nel 2020 a causa del COVID-19. Molti locali gay sono ad oggi ancora chiusi, con decine di questi in tutti gli Stati Uniti che mai più riapriranno, a causa della crisi economica che l’ha travolti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron - La bellissima storia di Kenny e Aaron - Gay.it

Si conoscono da bambini ad una festa, 26 anni dopo si sono fidanzati. La bellissima storia di Kenny e Aaron

Culture - Redazione 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24

Leggere fa bene