Questa ragazza ha risposto alla sua vicina omofoba con una bandiera rainbow fatta di luci di Natale

di

Il Natale non è mai stato così rainbow.

CONDIVIDI
103 Condivisioni Facebook 103 Twitter Google WhatsApp
6458 0

Natale più rainbow che mai per Lexi Magnusson, di Washington.

La donna, madre di 4 figli, ha raccontato a BuzzFeed News che qualche settimana fa ha avuto una conversazione con la sua nuova vicina molto particolare.

natale

La donna le ha raccontato che si era trasferita in città “per portare i suoi figli lontano dai gay“. “Continuava a dirci che i suoi figli erano troppo esposti ‘ai gay e ai trans’ nella loro scuola che il fatto che le persone pensino che sia ok la faceva star male. Ci ha raccontato che suo figlio è stato scaricato da una ragazza al ballo di fine anno perché lei è lesbica, e che questo l’ha sconvolta. Io le ho risposto che i bambini saranno esposti ovunque perché è la normalità, e che sono felice che per i bambini di oggi non faccia molta differenza. Sono i genitori a dover cambiare. Da allora, lei non mi saluta più“.

Così Lexi ha deciso di rispondere a suo modo. In occasione del Natale ha realizzato una luccicante bandiera rainbow, fatta con oltre 10.000 luci di Natale. “La mia è un’aggressione passiva“, ha commentato in un post su Facebook, condiviso più di 10.000 volte. Epico!

Our new neighbor told us that she moved her family here because her kids were too exposed to the “gays and transgenders”…

Pubblicato da Lexi Magnusson su Giovedì 1 dicembre 2016

 

 

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...