Paris Saint Germain sospende Aurier per insulti e omofobia

Dà del “frocio” al coach Blanc e dice che ha rapporti sessuali con Ibrahimovic

Il Paris Saint Germain ha sospeso a tempo indeterminato il suo giocatore Serge Aurier, uno dei suoi membri più bravi, per aver pubblicato sui social media un video privato dove, fumando, insulta l’allenatore Laurent Blanc, dichiarando che l’uomo è “frocio” e ha rapporti sessuali con Ibrahimovic.

laurent_blanc_paris_saint_germain

Serge Aurier, originario della Costa D’Avorio, ha per altro esteso gli insulti e le insinuazioni verso i giocatori  Salvatore Sirigu, Gregory Van Der Wiel e Edinson Cavani. Per ognuno, Aurier aveva una parola “d’oro”: Blanc è stato definito, appunto, un “frocio”, Ibrahimovic uno “che prende tutto” (a livello sessuale), Van Der Wiel “più bagnato dell’acqua” e Sirugu definito “inutile”.

ibrahimovic

Risultato? La sua squadra ora non vuole più giocare al suo fianco, nè avere a che fare con lui e così l’intera società calcistica.

serge_aurier

Aurier, inizialmente intenzionato a reagire, ora si dichiara colpevole:

Accetto le sanzioni e le conseguenze. Quello che ho fatto è imperdonabile. Ho fatto un grande errore. Sono qui per scusarmi col coach, i miei compagni di squadra, la società del Paris Saint Germaine i fans.

Sempre facile agire e poi chiedere scusa. L’omofobia nel calcio, e in generale nello sport, deve davvero essere affrontata più seriamente. La cosa sicuramente positiva è che la società abbia reagito con forza, non permettendo che in squadra vi siano atteggiamenti cosi razzisti e distruttivi.

Ti suggeriamo anche  Marco Predolin shock: "Prendiamo Malgioglio e lo mettiamo sul rogo"

 

@GingerPresident