Educazione sessuale nelle scuole “nefandezza” per la Lega, ma la destra si spacca

Divisione nella maggioranza: il partito di Meloni si dissocia dal partito di Salvini. Cosa è successo.

ascolta:
0:00
-
0:00
educazione affettiva educazione sessuale
educazione affettiva educazione sessuale
2 min. di lettura

Spaccatura in aula tra Fratelli d’Italia e Lega. Il deputato Ciro Maschio del partito di Meloni si è dissociato nel merito e nel tono dalle parole del deputato Rossano Sasso del partito di Salvini che nuovamente ha definito l’educazione affettiva e sessuale nelle scuole una “nefandezza”, dopo averla già definita “pocheria”, “oscenità” e “turpiloquio” venti giorni fa.

Questa mattina alla Camera si è tornati a parlare di educazione affettiva e sessuale nelle scuole. Durante la discussione del disegno di legge sulla violenza contro le donne e la violenza domestica, il Movimento 5 Stelle e Alleanza Verdi-Sinistra hanno proposto un emendamento sull’introduzione dell’educazione sessuale e affettiva come parte del curriculum scolastico nelle scuole primarie e secondarie.

L’obiettivo della proposta di modifica del ddl è favorire la crescita e lo sviluppo psico-affettivo e socio-relazionale degli studenti, promuovendo la conoscenza e il rispetto di sé stessi e degli altri, la responsabilità sociale e la valorizzazione della diversità di genere.

Ma per la Lega non è urgente insegnare ai bambini il rispetto dell’altro, le relazioni, l’affettività e la sessualità.

L’on. Anna Laura Orrico del Movimento Cinque Stelle ha ricordato che in Italia l’89% dei giovani impara cosa sia il sesso da YouPorn. La deputata ha ricordato che lo Stato non può lasciare sole le famiglie e che “La preistoria è finita quattromila anni fa”.

L’on. Bonelli di Alleanza Verdi Sinistra ha ricordato che il legislatore deve impegnarsi a insegnare ai giovani il rispetto del corpo delle donne e poi ha chiamato in causa la ministra delle Pari Opportunità Roccella “Non capisco come Roccella scappi da un tema come questo”

L’on Ciro Maschio di Fratelli d’Italia ha preso le distanze dal muro contro muro opposto dalla Lega alle sollevazioni mosse dalle opposizioni, segnando una presa di distanza del partito di Meloni dall’aggressività del partito di Salvini su questo tema.

Ciò che infatti ha stupito dell’intervento del leghista Sasso è l’afflato neo-autoritario secondo il quale chi vince le elezioni fa ciò che ritiene, senza dare alcun peso al contributo di pensiero e discussione delle opposizioni.

Già venti giorni fa Sasso aveva utilizzato un tono indegno per il Parlamento, dicendo che “se ci tengono a fare l’educazione sessuale ai bambini di 6 anni, se la facciano nelle loro sedi di partito, non approfittino della scuola senza il consenso dei genitori, obbligando i bambini alle loro porcherie“.

Anche oggi la Lega nelle parole di Sasso ha tradito un approccio da principiante della democrazia liberale:

Il 25 settembre dello scorso anno abbiamo vinto noi le elezioni e legiferiamo noi. Voi potete decidere se votare insieme a noi ma non inserendo l’educazione sessuale. Se il Pd, le sinistre i 5 Stelle intendono fare educazione sessuali liberi di farlo nelle loro sedi di partito. Vediamo quanti mamma e papà porteranno lì i loro figli“.

La discussione in aula non ha portato a un dunque e di fatto tutto è stato rimandato. Come sottolineato da Fratelli d’Italia, gli emendamenti proposti dalle opposizioni saranno presi in considerazione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24

Hai già letto
queste storie?

teen-star-educazione-affettiva-sessuale

Teen Star, infiltrazioni di integralismo cattolico nella scuola italiana, i genitori ritirano i figli

News - Francesca Di Feo 19.2.24
anna paola concia gay it

Concia accusa “massimalisti da destra e sinistra” ed è già eliminata dal progetto di educazione alle relazioni

News - Redazione Milano 9.12.23
Vannacci, papabile capolista Lega alle europee: “L’omosessualità dipende dal condizionamento sociale” - VIDEO - Roberto Vannacci - Gay.it

Vannacci, papabile capolista Lega alle europee: “L’omosessualità dipende dal condizionamento sociale” – VIDEO

News - Redazione 16.1.24
educazione affettiva educazione sessuale

Educazione all’affettività e alla sessualità nelle scuole definita “porcheria” dal leghista Sasso: bocciata dalla Camera

News - Redazione Milano 6.10.23
Andrea Crippa Lega coming out eterosessuale

Il coming out del deputato semplice leghista On. Antonio Crippa come persona eterosessuale

News - Redazione Milano 4.2.24
Sepoltura coppie gay Mario Seghezzi Martinengo

Il sindaco leghista che apre alla sepoltura congiunta per coppie omosessuali

News - Redazione Milano 5.1.24
Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo - Homo Occidentalis - Gay.it

Milano, cancellato il convegno neofascista e omobitransfobico con i leghisti Pillon e Romeo

News - Redazione 31.1.24
palline anali vibranti, soraya beads reviews, stimolatore anale

Esplorando nuove profondità del piacere: una recensione dettagliata dello stimolatore anale Soraya Beads™ di LELO

Corpi - Giorgio Romano Arcuri 17.10.23