Roma, uccise una donna transessuale con una coltellata: condannato a 16 anni

Emanuele Veronesi è stato condannato a 16 anni per l'omicidio di Laurentiu Ursaru, avvenuto a Roma nel 2017.

transessuale
2 min. di lettura

Poco meno di due anni fa, era il 10 novembre 2017, nel parco del Ninfeo di Roma, all’Eur, venne trovato il corpo senza vita della 27enne Laurentiu Ursaru, prostituta transgender romena uccisa a coltellate dal 37enne romano Emanuele Veronesi.

Ebbene la prima Corte d’assise d’appello ha confermato la condanna emessa nel dicembre scorso, a conclusione del processo che si svolse col rito abbreviato: 16 anni di reclusione, con le accuse di omicidio volontario, evasione, rapina e porto illegale di coltello. Il rito abbreviato riduce la pena di un terzo.

Veronesi, all’epoca agli arresti domiciliari, riuscì a togliersi il braccialetto elettronico e una volta all’Eur pagò 20 euro per un rapporto sessuale con Laurentiu. Una volta scoperta la sua natura transgender, la richiesta di riavere i soldi indietro. Nacque una violenta colluttazione, comparve un coltello, e l’uomo colpì la donna, oltrepassando cuore e polmone. Gup e giudici di appello non hanno mai creduto alla sua tesi, ovvero che la coltellata partì ‘accidentalmente‘.

Dolore e rabbia, all’epoca, vennero esplicitati da Ottavia Voza, responsabile politiche trans di Arcigay.

Siamo di fronte all’ennesimo fatto di violenza efferata ai danni di una persona trans, a meno di dieci giorni dalla ricorrenza del TDoR, il 20 novembre, la giornata in cui in tutto il mondo si ricordano lue vittime di transfobia. L’Italia, come ribadiamo ogni anno in occasione di questa amara ricorrenza, è tra i Paesi col tasso più alto di violenza nei riguardi di transessuali e transgender e l’assassinio di Laurentiu non fa che obbligarci a fare i conti con l’inutilità dei nostri moniti e dei nostri allarmi. Occorre che l’indignazioni si canalizzi in rivendicazioni e risposte concrete: per il riconoscimento del diritto all’autodeterminazione, senza gabbie e labirinti procedurali, per lo sviluppo di politiche vere per l’accesso alla formazione e al lavoro, politiche in grado di rappresentare una possibilità per quelle esistenze drammaticamente provate dalle difficoltà prodotte dallo stigma, dall’emarginazione, e dalla disoccupazione, che ne costituisce il primo esito.

Questa condanna” – dichiara oggi Fabrizio Marrazzo, portavoce Gay Center – “è un piccolo segnale di giustizia che riceve la nostra comunità, anche se 16 anni di carcere non riporteranno in vita Lauren e per molti di noi sono pochi per chi ha tolto la vita ad un persona solo perchè era trans. Per questo serve una legge contro l’omotransfobia, che oltre ad inasprire le pene, aiuti anche a fare prevenzione, per le migliaia di persone che ogni anno sono discriminate e vittime perché trans, lesbiche, bisex e gay“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video - Johan Floderus il diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran e chiede la mano al fidanzato il dolcissimo video - Gay.it

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video

News - Redazione 19.6.24
Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: "Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer" - Dimitri Cocciuti - Gay.it

Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: “Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer”

Culture - Federico Boni 19.6.24
Katy Perry nuovo singolo

Katy Perry annuncia il singolo “Woman’s World” e punta a tornare nell’Olimpo del pop. Ascolta il teaser

Musica - Emanuele Corbo 18.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Mahmood fidanzato Lorenzo Tobia Marcucci Paper intervista giugno 2024

Mahmood e l’ex, il cantante si sbottona: “È durata 5 anni, ci ho scritto una canzone”. Poi fa una confessione hot

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Peter Gallagher di Grey's Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn dopo il coming out (VIDEO) - Peter Gallagher di Greys Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn - Gay.it

Peter Gallagher di Grey’s Anatomy e il meraviglioso messaggio a sua figlia Kathryn dopo il coming out (VIDEO)

Culture - Redazione 19.6.24

Leggere fa bene

gran-bretagna-giovani-trans

Scozia, 1 giovane trans su 3 non si sente al sicuro negli spazi pubblici

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
thomas-insulti-social

Aggredito dal branco un anno fa, Thomas ora è vittima dell’omobitransfobia social

News - Francesca Di Feo 8.2.24
Insulti transfobici su Facebook nei confronti di Aurora Consolo, hater condannato a 1.800 euro di risarcimento - Aurora Consolo - Gay.it

Insulti transfobici su Facebook nei confronti di Aurora Consolo, hater condannato a 1.800 euro di risarcimento

News - Redazione 31.5.24
ospedale-vizzolo-predabissi-violenza-sessuale

Così muore un ragazzo trans, dopo essere stato violentato in ospedale: indagini in corso

News - Redazione Milano 7.6.24
Karla Sofía Gascón denuncia Marion Maréchal Le Pen per insulti transfobici dopo il trionfo a Cannes 2024 - Karla Sofia Gascon denuncia Marion Marechal Le Pen per insulti transfobici dopo il trionfo a Cannes 2024 - Gay.it

Karla Sofía Gascón denuncia Marion Maréchal Le Pen per insulti transfobici dopo il trionfo a Cannes 2024

Culture - Redazione 31.5.24
Perù, le persone trans, non binarie e intersessuali saranno ora classificate come “malate di mente” - Azul Rojas Marin - Gay.it

Perù, le persone trans, non binarie e intersessuali saranno ora classificate come “malate di mente”

News - Redazione 16.5.24
J.K. Rowling centro stupri anti-trans* Gay.it

Nuova bufera su J.K. Rowling, accusata di negazionismo dell’Olocausto nei confronti delle persone trans

News - Federico Boni 15.3.24