A un ragazzo trans è stato vietato di interpretare il protagonista maschile in “Oklahoma!”

L'ultima follia transfobica di una scuola texana.

ascolta:
0:00
-
0:00
A un ragazzo trans è stato vietato di interpretare il protagonista maschile in "Oklahoma!" - A un ragazzo trans e stato vietato di interpretare il protagonista maschile in 22Oklahoma22 - Gay.it
2 min. di lettura

Oklahoma! è il primo musical scritto da Rodgers e Hammerstein, nel lontano 1943, con al centro della trama la storia d’amore tra il cowboy Curly McLain e Laurey Williams. Un grande classico dei musical a stelle e strisce, con i due autori all’epoca premiati con un Premio Pulitzer speciale, ora segnato dalla transfobia.

Gli amministratori di una scuola del Texas hanno infatti vietato a un ragazzo transgender di interpretare il protagonista, a causa della sua identità di genere. La Sherman High School ha circa 2.100 studenti nel nord del Texas. Tra questi c’è Max Hightower, ragazzo trans da tempo attivo nel dipartimento teatrale della sua scuola. Nella tradizionale produzione prevista di Oklahoma!, per fine 2023, Hightower è stato scelto per interpretare il protagonista maschile, Curly. Peccato che pochi giorni dopo l’annuncio il preside Scott Johnston abbia convocato il padre di Max, Philip Hightower, per informarlo che al giovane non sarebbe stata data la possibilità di esibirsi sul palco.

Il preside Johnston si è infatti appellato ad una nuova regola scolastica, specificando che “gli attori e le attrici possono interpretare solo un ruolo identico al sesso assegnato loro alla nascita”.

“Ero devastato”, ha confessato il padre di Max, sconcertato dalla decisione presa dall’istituto.

Travolta dalle polemiche, la Sherman High School ha rinviato la produzione di Oklahoma! a gennaio. “È stato portato all’attenzione del Distretto che la produzione attuale conteneva temi per adulti maturi, linguaggio profano e contenuti sessuali”, si legge nella dichiarazione. Di conseguenza, “tutti gli aspetti della produzione devono essere rivisti”. Sorprendentemente, sebbene la dichiarazione sottolinei come non esista “una politica su come gli studenti vengono assegnati ai ruoli”, “questa particolare produzione, durante il casting verrà utilizzato il sesso del ruolo identificato nella sceneggiatura”. Eppure, prosegue il comunicato, “il Distretto non è propenso ad applicare questo criterio a tutte le produzioni future”.

Oklahoma!, da decenni punto fermo per le scuole d’America, è da sempre considerato uno dei musical più sessualmente ammiccanti di tutti i tempi. Non si capisce quindi come la scuola texana abbia scoperto solo ora i suoi contenuti, definiti addirittura “inappropriati“. D’altronde l’America repubblicana, trainata dall’omobotransfobia e dall’estremismo religioso di Donald Trump e Ron DeSantis, sta sempre più virando verso censure preventive a ‘difesa dei minori’, come accade in Russia e Ungheria, tornando quasi al maccartismo dei primi anni ’50 del secolo scorso.

Attualmente in Texas ancora non esistono leggi statali che vietino a uno studente trans di interpretare un ruolo teatrale che corrisponda alla sua identità di genere. A inizio anno i repubblicani hanno approvato un divieto sugli spettacoli drag, subito cestinato da un giudice distrettuale degli Stati Uniti che l’ha dichiarato incostituzionale. Alcune scuole del Texas, stato storicamente repubblicano, hanno comunque implementato politiche anti-LGBTQ+, incluso il divieto scolastico di affrontare l’argomento “fluidità di genere”. Una scuola cristiana è arrivata al punto di licenziare alcuni propri insegnanti, perché sorpresi a partecipare a spettacoli drag nel loro tempo libero.

Hightower, padre di Max, si è detto determinato a voler riportare suo figlio nel ruolo che si era guadagnato. “Mi aspettavo che piangesse, ma no”, ha detto Hightower a KXII. “Max è un combattente”.

 

Novembre è il mese della consapevolezza e della visibilità delle persone transgender: ecco perché è importante.

Il 20 Novembre è il TDOR e cioè il Transgender Day Of Remembrance (giorno dedicato alla memoria delle vittime di discriminazioni e violenze anti-T).

ti ricordiamo che in qualsiasi momento puoi contattare lo Sportello Trans per farti aiutare, al telefono, via email o di persona: leggi qui >

Fonte: ThemUs

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali

Culture - Redazione 14.2.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24
Vittorio Menozzi, Grande Fratello

Vittorio Menozzi, dopo il Grande Fratello in arrivo un nuovo programma tv: di cosa si tratta?

News - Luca Diana 14.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
fedez luis sal chiara ferragni fabrizio corona

“Fedez ha una relazione con Luis Sal”, a processo per diffamazione Alessandro Rosica: “Ha offeso la reputazione del rapper”

News - Redazione 19.2.24

Leggere fa bene

Cher al fianco della comunità trans in vista delle elezioni USA del 2024: “Dobbiamo restare unitə” - cher 1536x1004 1 - Gay.it

Cher al fianco della comunità trans in vista delle elezioni USA del 2024: “Dobbiamo restare unitə”

Musica - Federico Boni 19.10.23
rishi sunak transfobico

Regno Unito, il premier Rishi Sunak torna alla carica contro la comunità trans

News - Francesca Di Feo 6.12.23
20.000 specie di Api, recensione. Tra identità, corpo e genere, tu chiamala con il suo vero nome - AH 20000speciediapi foto3 - Gay.it

20.000 specie di Api, recensione. Tra identità, corpo e genere, tu chiamala con il suo vero nome

Cinema - Federico Boni 7.12.23
Susanna Tamaro: "Sognavo di diventare un uomo, un crimine chi impone cambiamenti di sesso ai bambinə" - Susanna Tamaro - Gay.it

Susanna Tamaro: “Sognavo di diventare un uomo, un crimine chi impone cambiamenti di sesso ai bambinə”

News - Redazione 13.2.24
Credit: Steve Russell

Cosa è cambiato per lə bambinə trans* nel Regno Unito

News - Redazione Milano 22.12.23
Erika Hilton è la seconda deputata trans del Brasile.

“Avete il potenziale per cambiare”, così parla Erika Hilton, deputata trans* del Brasile

News - Redazione Milano 5.12.23
Jacob Elordi Frankestein Giullermo Del Toro

Jacob Elordi sarà Frankenstein nel 2024, cosa sappiamo del cult queer diretto da Guillermo Del Toro.

Cinema - Redazione Milano 8.1.24
Kobieta Z - Woman Of, a Venezia 2023 una storia di Orgoglio Trans nella Polonia omobitransfobica di Duda - kobieta z 1 - Gay.it

Kobieta Z – Woman Of, a Venezia 2023 una storia di Orgoglio Trans nella Polonia omobitransfobica di Duda

Cinema - Federico Boni 8.9.23