EUROPA: UN OMOFOBO ALLA GIUSTIZIA

L'esponente eurosocialista austriaco Hannes Swoboda attacca Rocco Buttiglione, nominato Commissario Europeo per Affari Interni e Giustizia: "deve dare conto delle sue posizioni antigay".

EUROPA: UN OMOFOBO ALLA GIUSTIZIA - buttiglione rocco 02 - Gay.it
3 min. di lettura

BRUXELLES – La nomina di Rocco Buttiglione a membro della Commissione Europea con mandato su Affari interni e Giustizia suscita molte polemiche. Il gruppo socialista all’Europarlamento ha attaccato l’esponente cattolico per le sue dichiarazioni sulle unioni omossessuali e sulla creazione di campi per immigrati in Libia, nonché per le reticenze del governo italiano nell’approvare le norme sul mandato d’arresto europeo.

EUROPA: UN OMOFOBO ALLA GIUSTIZIA - HannesSwoboda1 - Gay.it

Le critiche del socialista Swoboda
Il commissario in pectore italiano e la sua collega olandese alla Concorrenza, Neelie Kroes (cirticata per possibile conflitto d’interessi, visti i suoi legami economici e finanziari con molte imprese), sono stati specificamente citati dal segretario del gruppo europarlamentare del Pse, l’austriaco Hannes Swoboda, come casi problematici, per i quali gli eurosocialisti potrebbero chiedere al presidente designato della nuova Commissione, José Barroso, l’attribuzione di un diverso portafoglio.
E’ stata Arcigay, tramite il suo responsabile esteri Renato Sabbadini e in collaborazione con Ilga–Europe, la branca europea del network mondiale delle organizzazioni gay e lesbiche, a iviare nelle settimane scorse un dossier su questo tema a tutti gli europarlamentari. Swoboda, a nome del gruppo del Pse, ha chiesto a Buttiglione di chiarire le sue posizioni sui diritti di gay e lesbiche: «Vogliamo sapere se Buttiglione è pronto a cambiare le proprie idee o no», ha detto Swoboda durante una conferenza stampa oggi a Bruxelles, annunciando quale sarà l’atteggiamento del Pse durante le audizioni europarlamentari dei 24 commissari designati, che si terranno dal 27 settembre all’8 ottobre. «E’ necessario – ha aggiunto Swoboda – che il candidato Buttiglione chiarisca le sue posizioni, in particolare sui diritti di gay e lesbiche, sui rifugiati e sul mandato d’arresto europeo».
“Non vogliamo il fondamentalismo cattolico”
Il futuro commissario italiano «è stato membro dell’unico governo che non ha accettato le norme sul mandato d’arresto europeo, ed è stata una follia attribuire a lui la responsabilità della Giustizia e degli Affari interni», ha osservato l’europarlamentare austriaco. Swoboda ha poi ricordato le affermazioni di Buttiglione contro le unioni omossessuali, che sono ispirate, ha detto, a «un fondamentalismo cattolico che noi respingiamo, come tutti i fondamentalismi».

EUROPA: UN OMOFOBO ALLA GIUSTIZIA - buttiglione rocco tn - Gay.it

«Sono posizioni – ha proseguito Swoboda – che ci vedono molto scettici, ma forse Buttiglione può adattarsi agli standard europei; ho già avuto un lungo colloquio con lui e penso che si possa trovare una posizione comune».
«La Commisione – ha concluso il segretario parlamentare del Pse – dovrebbe essere all’avanguardia nella lotta per le libertà civili, e non avere posizioni arretrate».

EUROPA: UN OMOFOBO ALLA GIUSTIZIA - Gottardi2 - Gay.it

Gottardi: dobbiamo chiedere conto a Buttiglione
«Non solo è legittimo, ma è doveroso – commenta Riccardo Gottardi, co-presidente di Ilga-Europe – che il Parlamento europeo chieda conto a Buttiglione delle posizioni che ha espresso da parlamentare europeo e da ministro italiano. Buttiglione deve superare le contraddizioni delle sue varie dichiarazioni e dimostrare il suo impegno chiaro ed esplicito a difesa dei diritti di tutti, compresi quelli di gay e lesbiche, che sono parte integrante delle libertà fondamentali che sarà chiamato a difendere da commissario».
Per il presidente nazionale Arcigay Sergio Lo Giudice, «I Parlamentari europei finalmente hanno compreso qual è il reale atteggiamento di Rocco Buttiglione sul tema delle discriminazioni contro i gay». Lo Giudice accusa Buttiglione di aver sabotato l’attuazione delle direttiva europea 2000/78/CE, contro la discriminazione delle persone omosessuali sul posto di lavoro. Con il decreto legislativo n. 216 del 9 luglio 2003, presentato al Consiglio dei ministri nella forma voluta anche da Buttiglione, la direttiva europea è stata completamente stravolta e, in particolare, sono state introdotte deroghe al principio di non discriminazione lavorativa di gay e lesbiche, per quanto riguarda l’ambito delle forze armate, dei servizi di polizia, penitenziari o di soccorso.
L’audizione di Rocco Buttiglione è prevista per martedì 5 ottobre, dalle 13 alle 16, a Bruxelles, davanti alla commissione europarlamentare per le Libertà civili, la Giustizia e la Sicurezza.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Hai già letto
queste storie?

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24
meloni orban

Italia al 25° posto su 27 in Europa sui diritti. Peggio di noi solo Ungheria e Polonia. Il report sui singoli voti all’Europarlamento

News - Federico Boni 15.4.24
Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
Bruxelles Pride il 18 maggio: tutti i motivi per cui dovresti andarci! - bruxelles pride 2024 44 - Gay.it

Bruxelles Pride il 18 maggio: tutti i motivi per cui dovresti andarci!

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: "Chiederò spiegazioni a Bruxelles" - Leurodeputata leghista Basso - Gay.it

L’eurodeputata leghista Basso contro i manifesti pro famiglie arcobaleno di Ravenna: “Chiederò spiegazioni a Bruxelles”

News - Redazione 8.1.24