Gabigol, sì alla maglia numero 24 per dire basta all’omofobia nel calcio

Da oltre un secolo il 24 viene considerato dai brasiliani come il numero dei 'gay'. Per questo nel calcio era stato 'bandito'. Fino ad ora.

Gabigol, sì alla maglia numero 24 per dire basta all'omofobia nel calcio - gabigol - Gay.it
< 1 min. di lettura

Ex attaccante dell’Inter attualmente in forza al Flamengo, Gabigol, centravanti della nazionale brasiliana, ha deciso di sfidare l’omofobia indossando la maglia numero 24, che da oltre un secolo nel Paese sudamericano viene associato ai gay. Tutto deriva dal “Jogo do Bicho” (Il gioco degli animali), lotteria illegale ma assai conosciuta che associa ad ogni numero un significato ad hoc. Il 24 rappresenta il cervo, che in portoghese si dice”veado”, facilmente associato a “viado”.

Gabriel Barbosa Almeida, questo il nome del 23enne, ha pubblicamente deciso di aderire ad una campagna contro l’omofobia nel calcio brasiliano nata grazie al Corinthians, in cui Victor Cantillo, giocatore appena acquistato, ha deciso di mantenere la ‘sua’ maglia 24, da lui sempre indossata.

Un dirigente del Corinthians gli aveva incredibilmente chiesto di cambiar numero, perché “mai” un 24 sarebbe sceso in campo con la squadra, suscitando clamore mediatico e polemiche social. La campagna #PedeA24, lanciata dalla rivista Corner, è stata sposata anche dal Santos, Fluminense e Bahia, fino alla decisione presa da Gabigol, tra i calciatori brasiliani più famosi del Paese, dopo la trionfale stagione che l’ha visto conquistare la Coppa Libertadores.

Un piccolo gesto il suo, quello di abbandonare l’ambita numero nove, per provare a cambiare le cose.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24

Leggere fa bene

avvocato-difensore-filippo-turetta-emanuele-compagno

Omofobia, misoginia e victim blaming sui social di Emanuele Compagno, ex avvocato difensore di Filippo Turetta

News - Francesca Di Feo 24.11.23
Gabriele Corsi, scrivono "gay" sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente - gabrielecorsi omofobia - Gay.it

Gabriele Corsi, scrivono “gay” sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente

Culture - Redazione 12.10.23
Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi - Tom Daley oro - Gay.it

Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi

Corpi - Redazione 20.12.23
la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24
calciatori gay evra

Almeno 2 calciatori gay per squadra, lo spogliatoio un inferno: quando Evra anticipò Corona

News - Redazione Milano 16.10.23
"Non vogliamo lesbiche in squadra": la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt - ebrar karakurt turchia omofobia - Gay.it

“Non vogliamo lesbiche in squadra”: la furia dei conservatori turchi non scalfisce la pallavolista Ebrar Karakurt

Corpi - Francesca Di Feo 23.9.23
andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23