Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

"Non ho altri regali di Natale per voi. Se non questo fr**io picchiato e buttato a terra".

ascolta:
0:00
-
0:00
Pavel Lobkov
Pavel Lobkov
< 1 min. di lettura

È l’amaro sfogo di un omosessuale che vive nella Mosca dei nostri giorni. Un giornalista gay russo ha dichiarato pubblicamente di essere stato attaccato fisicamente il 31 Dicembre 2023 nel centro di Mosca, in un presunto episodio di omofobia. Pavel Lobkov, ex presentatore del canale televisivo russo indipendente Dozhd, ha condiviso su Facebook delle immagini delle sue ferite, evidenziando il suo naso e la mano sanguinanti. Nel post, Lobokov ha scritto con nero sarcasmo:

“E non ho altri regali di Natale per voi. Un “fr**io” rotto, buttato a terra in cortile al Patrick”

il giornalista ha provocatoriamente usato il dispregiativo “fr**io” per evidenziare il clima che si respira in Russia intorno alla comunità LGBTQIA+ ndt

Patrick, il luogo indicato dall’uomo, è un quartiere di lusso a Mosca, noto per i suoi locali posh e alla moda. Lobkov non ha fornito ulteriori dettagli sull’incidente.

In Russia la comunità LGBTQIA+ è sotto lo scacco di un’aperta guerra di discriminazione di stato da parte della presidenza Putin. Qualche giorno fa vi abbiamo raccontato di un insegnante che è stato accusato di propaganda gay perché si è vestito da Biancaneve. Il regime di Mosca ha emesso un mandato di cattura internazionale per lə giornalista trans no-binary Masha Gessen. Sono soltanto alcuni episodi di una escalation persecutoria decennale, che ha visto il suo culmine un mese fa nel provvedimento della Corte Suprema russa la quale, asservita ai pieni poteri del Cremlino, ha classificato il movimento LGBTIAQ+ come estremista. Un’etichetta giuridica che in Russia permette alle forze di polizia di utilizzare metodi più repressivi. Un mese fa a Mosca la polizia ha fatto irruzione in alcuni bar e club queer della capitale e ha compiuto arresti in modalità del tutto deliberata.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia - Roma Pride 2024 - Gay.it

Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia

News - Federico Boni 16.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Michele Bravi replica a Papa Francesco: "Siamo cittadini che chiedono di essere rispettati" (VIDEO) - Michele Bravi - Gay.it

Michele Bravi replica a Papa Francesco: “Siamo cittadini che chiedono di essere rispettati” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24
Serena Bortone chiude Chesarà in difesa del Pride e fa presagire un addio: ”Sono stata onorata di lavorare in questa grande azienda" (VIDEO) - CheSara - Gay.it

Serena Bortone chiude Chesarà in difesa del Pride e fa presagire un addio: ”Sono stata onorata di lavorare in questa grande azienda” (VIDEO)

Culture - Redazione 17.6.24
Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

News - Redazione 29.5.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby - Roma Lazio il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti in vista del derby - Gay.it

Roma-Lazio, il vergognoso coro omofobo e antisemita dei romanisti alla vigilia del derby

News - Redazione 5.4.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
camara-squalificato-omofobia

Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

News - Francesca Di Feo 31.5.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
Russia LGBTI donna arrestata per orecchini rainbow

Russia: iniziano gli arresti alle persone LGBTI+, una donna incriminata per gli orecchini arcobaleno

News - Francesca Di Feo 2.2.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24