Un weekend a tutto rimorchio

Tutti gli appuntamenti gay per ballare e rimorchiare del fine settimana milanese: That’s All, Company, PourHomme, Barbarella, Glitter, Atelier After Party, Join the Gap. La caccia è aperta

Milano – Diciamo la verità, la musica, la location, i djs, i gogo boys… alla fine sono soltanto un pretesto. Nei locali si va certamente per scaricarsi, distrarsi, divertirsi con gli amici, esagerare un po’. Ma, soprattutto, si va per rimorchiare. Qualcuno una volta ha detto: in attesa di trovare quello giusto, mi diverto con quelli sbagliati. Parole sacrosante. La scena milanese del fine settimana è, anche stavolta, ricca di occasioni, per tutti i gusti.

That’s All apre le danze del weekend per il venerdì notte tutto da ballare. Crazy Fantasy è il party del 22 gennaio organizzato al Set Club (via Tullo Massarani,6). Sul palco l’esibizione di performer professionisti con uno spettacolo di grande impatto, mentre la colonna sonora della serata sarà come sempre orchestrata da Dj Anto De Benedictis, coadiuvato da David Tee nel warm up, con la loro selection di commercial, RnB e happy music. Per gli orsacchiotti l’appuntamento è al Company Club (via Benadir, 14) il disco bar più frequentato del venerdì notte.

PourHomme, la nota serata gay del sabato notte ai Magazzini Generali (via Pietrasanta, 16) presenta: Celebrity, c’è al mondo una sola cosa peggiore del far parlare di sé: il non far parlare di sé. In console dj Francesco Belais, voice Leisure Boyz accompagnati dalla speciale animazione sul palco Pour Homme. Ingresso omaggio a tutti gli universitari entro le 00,30 (basta esibire tessera universitaria). Durante la serata potrai diventare anche tu celebrity entrando nel BlackBox (Livello-1) e partecipa al remake del video Celebration di Madonna.

Ti suggeriamo anche  La magica Lombardia di Chiamami col tuo nome

Interessante anche la serata proposta da Barbarella presso il Club Tropicana (viale Bligny, 52), in collaborazione con il Push di Roma presenta: Hot Puppets, A.A.A. cercasi uomo oggetto, giocattolo del sesso, completamente privo di opinioni personali, senza pretese intellettuali, che si addormenti subito dopo il coito. Al mixer dj Phil Romano con Carlo Mognaschi  e Igor S. Nella sala commerciale Moira dj.

Un sabato sera molto movimentato dove fare incontri interessanti è il Glitter Castigo, presso Hd Club (via Filippo Tajani, 11). Il locale è piccolo ma la serata molto divertente, è uno degli appuntamenti più cool di Milano, nata nel 1999 come serata gay friendly, nel corso degli anni è diventata sempre più gay. In console dj Arisopunk e Barbarella.

Al mattino di domenica si continua con Atelier After Party, dalle 5.30 fino alle 10.00 presso il Living Colors (via Boncompagni, 44). Questa settimana in console i dj resident Andrea Barone, Davide La Rocca e special guest Walter S accompagnati dai colori dell’ animazione Tjk & Maurino Show e dalla voce di Davidino Green.

Appuntamento fisso della domenica sera il Join The Gap, serata organizzata dal Cig Arcigay Milano presso il Borgo del Tempo Perso (via Fabio Massimo, 36). La formula negli anni si è dimostrata vincente, musica a 360° con più sale diverse, dal r’n’b alla commerciale e house. Ingresso dalle ore 19.00 con ricco buffet, poi si balla fino alle 2.00, un’ora ragionevole anche per chi il lunedì deve alzarsi per andare al lavoro.