Il giornalista e attivista LGBT Ali Feruz tenta il suicidio: “Non voglio tornare in Uzbekistan”

Hudoberdi Nurmatov, conosciuto come Ali Feruz, si è ribellato alla decisione di un giudice di Mosca.

Il giornalista e attivista LGBT Ali Feruz tenta il suicidio: "Non voglio tornare in Uzbekistan" - giornalista - Gay.it
2 min. di lettura

Quando un giudice di Mosca ha deciso il suo rimpatrio in Uzbekistan, il giornalista Hudoberdi Nurmatov – noto come Ali Feruz – ha afferrato una penna a biro e ha tentato di tagliarsi le vene. «Preferisco morire piuttosto che tornare lì», ha detto prima che gli uscieri presenti in aula gli impedissero di portare a termine il suo disperato gesto.

Nurmatov è gay, attivista per i diritti umani e collaboratore del quotidiano indipendente russo “Novaja Gazeta” dove firma con lo pesudonimo Ali Feruz: «una combinazione pressoché letale in Uzbekistan dove la “sodomia” è considerata un crimine e la tortura è endemica», ha osservato Denis Krikocheev, direttore aggiunto di Amnesty International per l’Europa e l’Asia Centrale, protestando contro la sentenza.

Arrestato martedì a Mosca durante un controllo dei documenti d’identità con l’accusa di avere violato la legge russa sull’immigrazione, Ali Feruz si era dichiarato innocente.

Il giovane è nato e si è diplomato in Russia e sua madre, sua sorella e suo fratello sono cittadini russi. Terminati gli studi, all’età di 17 anni, si era trasferito in Uzbekistan dove aveva ottenuto la cittadinanza.

Dopo essere stato torturato in carcere nel 2008 perché si era rifiutato di diventare un informatore dei servizi segreti, era infine riuscito a tornare in Russia. Nel 2014 aveva presentato domanda di asilo sostenendo che in Uzbekistan avrebbe rischiato il carcere e la tortura, ma gli era stata negata e aveva da poco presentato ricorso. Fermato già lo scorso marzo, era stato infine rilasciato, ma era stato ricoverato a causa dello “stress” subito.

Dopo la recente decisione della corte moscovita di rimpatriarlo, oltre ad Amnesty International, al suo fianco si sono schierati anche il direttore della“Novaja Gazeta” Dmitrij Muratov e l’Unione dei giornalisti russi: Il giornalista e attivista LGBT Ali Feruz tenta il suicidio: "Non voglio tornare in Uzbekistan" - giornalista - Gay.it.

Fonte: Repubblica

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

meloni orban

L’ascesa delle ultradestre e dei movimenti anti-LGBTQIA+ spiegata in 5 punti fondamentali

News - Francesca Di Feo 29.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
Papa Francesco - Vescovi - Cei

Papa Francesco tradito e punito dai vescovi: la ferocia omofobica della Cei, le chat interne e i pochi sacerdoti coraggiosi

News - Marco Grieco 30.5.24
Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans - Bingham Cup 2024 a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans 5 - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans

News - Redazione 29.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore - roberto vannacci - Gay.it

100 giorni di esternazioni omobitransfobiche di Roberto Vannacci, da generale a Capo di Stato maggiore

News - Redazione 7.12.23
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Milano, presidio al Consolato russo a sostegno della comunità LGBTQIA+ russa - Milano presidio al Consolato russo in solidarieta della comunita LGBTQIA russa - Gay.it

Milano, presidio al Consolato russo a sostegno della comunità LGBTQIA+ russa

News - Redazione 14.12.23
russia lgbt estremisti

Russia, Corte Suprema dichiara estremista il movimento LGBT: escalation persecutoria

News - Redazione Milano 30.11.23
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23