Giudice del Texas ordina che i libri LGBTQ+ censurati siano restituiti alle biblioteche pubbliche

Secondo un rapporto di PEN America, oltre 1.500 libri sono stati vietati negli Stati Uniti tra giugno 2021 e marzo 2022.

ascolta:
0:00
-
0:00
Libri vietati nelle scuole USA Gay.it
Alcuni dei libri vietati nelle scuole negli Stati Uniti
2 min. di lettura

 

Dopo il giudice del Tennessee, che ha temporaneamente bloccato la contestatissima legge contro gli spettacoli pubblici drag perché troppo ‘vaga’, un altro giudice ha picconato un’altra criticatissima decisione presa dai repubblicani.

Lo scorso aprile sette cittadini del Texas hanno intentato una causa contro i funzionari della contea di Llano che avevano costretto le biblioteche a rimuovere vari libri a tematica queer e razziale. Alcuni dei titoli rimossi includevano Caste: The Origins of Our Discontents di Isabel Wilkerson, Being Jazz: My Life as a (Transgender) Teen di Jazz Jennings e They Called Themselves the KKK: The Birth of an American Terrorist Group di Susan Campbell Bartoletti

Nella causa, i 7 cittadini avevano accusato i funzionari pubblici – che definivano i libri come “inappropriati” – di aver violatio i loro diritti enunciati nel 1° e nel 14° emendamento della Costituzione americana.

Le biblioteche pubbliche non sono luoghi di indottrinamento del governo. Non sono luoghi in cui le persone al potere possono dettare ciò che i loro cittadini possono leggere e imparare“, si leggeva nella causa.

Ebbene al termine di una battaglia durata quasi un anno, il giudice distrettuale degli Stati Uniti Robert Pitman si è pronunciato a favore dei 7 cittadini, ordinando alle biblioteche della contea di Llano di rimettere i libri LGBTQ + sugli scaffali.

Sebbene alle biblioteche sia concessa una grande discrezione per la selezione e le decisioni di acquisizione, il Primo Emendamento proibisce la rimozione di libri dalle biblioteche in base ad un punto di vista o alla discriminazione dei contenuti“, ha tuonato Pitman nella sua sentenza. Il giudice ha cestinato anche la difesa dei funzionari della contea, secondo cui i libri sarebbero stati rimossi perché parte di un normale processo di “sostituzione”. D’altronde non esistevano prove in tal senso, senza trascurare il fatto che “molti altri libri idonei al “diserbo” sulla base degli stessi fattori” siano “rimasti sugli scaffali per molti anni“. Quei libri, in conclusione, sono stati censurati solo e soltanto per i loro contenuti.

Pitman ha concluso la sua sentenza concedendo alla contea di Llano 24 ore per conformarsi all’ordine. Tutti i libri censurati dovranno tornare al loro posto.

L’avvocatessa delle sette persone che hanno portato il caso in tribunale, Ellen Leonida, ha lodato la decisione del giudice, via CNN.

“Questa è una vittoria clamorosa per la democrazia. Il governo non può dire ai cittadini cosa possono o non possono leggere. La nostra nazione è stata fondata sul libero scambio di idee e vietare i libri con cui non sei d’accordo è un attacco diretto alle nostre libertà più fondamentali”.

Negli ultimi anni, i legislatori di vari Stati, tra cui Florida, Iowa e Pennsylvania, hanno usato il loro potere per prendere di mira i libri con tematiche LGBTQI+. Secondo un rapporto di PEN America, oltre 1.500 libri sono stati vietati negli Stati Uniti tra giugno 2021 e marzo 2022.

Giudice del Texas ordina che i libri LGBTQ+ censurati siano restituiti alle biblioteche pubbliche - Being Jazz libro 2 - Gay.it

Fonte: GayTimes

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24

Continua a leggere

libri bambini lgbtiq_

Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli

Culture - Federico Colombo 15.11.23
Perché ho così bisogno di te: quando amare fa troppo male - mattia1 - Gay.it

Perché ho così bisogno di te: quando amare fa troppo male

Culture - Emanuele Cellini 28.12.23
Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24
Libri LGBTI aprile 2024

Marinai e cowboy, gatti magici e creature degli abissi, serpenti, donne, uomini e bambini: le novità LGBTI+ in libreria

Culture - Federico Colombo 27.3.24
Frankenstein Guillermo del Toro

Una lettura mostruosa dei corpi queer

Culture - Federico Colombo 31.10.23
Dennis Altman nel 1972

Dennis Altman, una vita tra attivismo e accademia: intervista

Culture - Alessio Ponzio 8.4.24
Rucoolaaa Alessio Cicchini Non buttarlo

Non buttarlo! Cosa? Il culetto! Intervista ad Alessio Cicchini creator di Rucooola

Culture - Giuliano Federico 22.12.23
Foto: Matteo Gerbaudo

Giada Biaggi non si sente più in colpa: ‘Abbi l’audacia di un maschio bianco’, l’intervista

Culture - Riccardo Conte 18.3.24