GABRIEL GARKO, BELLO E POSSIBILE

Ha mandato a casa la fidanzata, l’improbabile Eva Grimaldi. E’ tornato single. Si è fatto un nuovo look. Sgarbi in diretta tv ha insinuato che sia gay. Ora Gabriel Garko potrebbe davvero farci sognare…

Visitate la galleria di foto

Finito l’improbabile fidanzamento con Eva Grimaldi, che si dice affranta, il bel Gabriel Garko potrebbe davvero farci sognare. Il meraviglioso attore infatti afferma di non volerne più sapere, almeno per un po’, di fidanzate: ha bisogno di stare da solo, vivere la propria vita e dedicarsi alla sua professione, pensando soltanto al mondo dello spettacolo. Possiamo immaginare quante ragazze, e ragazzi, gli si stringano attorno per fargli la corte, ma pare che lui non si arrenda. Raffinato ed elegante, femminile quanto basta, occhi da infarto, corpo da favole e sorriso da perdere i sensi, Garko non è solo bello. Sprizza sensualità.

E anche ambiguità: ricorderete certamente la trasmissione di Bruno Vespa "Porta a porta": Garko era invitato insieme a Vittorio Sgarbi, quando, per futili motivi, i due iniziarono a litigare. Sgarbi, rozzo come al solito, non ci pensò due volte a dare del frocio a Gabriel Garko, che si alzò dalla sua poltrona e si avvicinò minaccioso a Sgarbi. Solo l’intervento di Vespa impedì che i due si picchiassero di santa ragione: stavano per accapigliarsi come due vere primedonne davanti ad una Silvana Giacobini in estasi perché aveva trovato qualcos’altro su cui spettegolare.

Dopo questo episodio molti si sono chiesti se il bellissimo Gabriel sia gay: Sgarbi mica se lo sarà inventato. Che il fidanzamento con Eva Grimaldi fosse la classica copertura per lanciare due attori belli ma scarsamente dotati di talento? Che la sfuriata con Sgarbi abbia fatto riflettere Garko? Dobbiamo aspettarci un ‘coming-out’?.

Ti suggeriamo anche  È arrivato il siero viso per "l'eterna giovinezza"

Troppo presto per dirlo: nel frattempo, Garko si fa vedere con il suo nuovo look, capelli cortissimi biondo platino su un’abbronzatura cosmica, al fashion show milanese di Roberto Cavalli, rigorosamente single. Fino a quando ancora? E pensando alla prossima volta di Gabriel, è proprio il caso di dire: speriamo che sia maschio.

Visitate la galleria di foto

di Demetrio Fury

Donne

Renault Clio, il meraviglioso spot con una storia d’amore lesbica – video

130 secondi di pure emozioni arcobaleno. Vedere per credere.

di Federico Boni