#HouseParty, contro il Coronavirus arrivano eventi live streaming dedicati a clubbing, performance e progetti artistici

Costretti in casa per colpa del Coronavirus? Questo non vuol dire restare divisi, né immobili. Così ha preso vita l'idea House Party. Ne abbiamo parlato con uno dei suoi ideatori, Massimo Fava.

#HouseParty, contro il Coronavirus arrivano eventi live streaming dedicati a clubbing, performance e progetti artistici - poppe - Gay.it
2 min. di lettura

Con l’Italia in ‘quarantena’ fino al 3 aprile prossimo causa Coronavirus, con chiusura per decreto di discoteche, cinema, teatri, pub, piscine, palestre, stadi e palazzetti, sarà complicato gestire le prossime 3 settimane barricati in casa. Ed ecco allora prendere forma House Party, movimento di Smart Clubbing senza scopo di lucro nato per mantenere vive e reattive le realtà musicali di clubbing, performance e progetti artistici con un atteggiamento positivo fino a quando saranno ancora in vigore le line guida del DPCM per il contrasto ed il contenimento del coronavirus.

Tutte le organizzazioni, crew, e artisti potranno partecipare con la creatività che vorranno per dare forma ad un calendario di appuntamenti in streaming per i prossimi weekend.

COME FUNZIONA

Chi volesse unirsi al progetto può aderire postando sui social una risposta all’appello usando gli hashtag ufficiali #houseparty e #theshowmustgoonline, per dare vita al proprio evento in streaming o semplicemente condividere le proprie feste a casa. Un movimento a cui tutti possono aderire, per connettersi in un insieme di eventi live streaming dedicato a clubbing, performance e progetti artistici.

“In un momento di stallo così particolare è un modo per ritrovare uno slancio positivo e reattivo rispetto alla situazione. Unendoci in massa abbiamo la possibilità di espandere la risonanza di questo movimento e arrivare nelle case di molti”, sottolinea l’ideatore Massimo Fava, tra gli organizzatori della serata romana Poppe Party, qui da noi intervistato.

Non solo discoteche. L’idea di House Party è quella di fare intrattenimento in streaming in queste settimane di ‘chiusura’, causa Coronavirus. Come è nata e come si è sviluppata.

Moltissime attività, progetti artistici e di intrattenimento hanno dovuto annullare eventi, concerti e manifestazioni, a seguito del DPCM per il contrasto ed il contenimento del coronavirus. Bisogna essere prudenti, bisogna restare a casa. Questo non significa non divertirsi ma farlo con coscienza, ognuno a casa sua rispettando le indicazioni in vigore. Da qui nasce l’idea di Smart entertainment, un iniziativa senza scopo di lucro al quale invitiamo tutti gli amici artisti, Dj, performer di ogni tipo, a condividere e ad aderire al movimento #HOUSEPARTY THE SHOW MUST GO ONLINE per trasformare gli eventi e i gli spettacoli in Live Streaming video e radio da casa e intrattenere con un atteggiamento positivo e reattivo tutti coloro che vorranno stare in compagnia.

Sabato sera c’è stato una sorta di ‘numero 0’, con il tuo Poppe Party in diretta streaming, direttamente da un’abitazione privata. Che tipo di riscontro c’è stato, vista l’inedita trovata di una ‘disco-casalinga’.

Sabato c’è stato il primo esperimento di POPPEparty che ha avuto un riscontro inaspettato di supporto e condivisione anche da parte della stampa e delle radio. Sulla carta poteva essere una tragedia perché diciamocelo, chi guarderebbe dei DJ mettere musica da uno schermo? Esistono già le radio per questo, e invece ha funzionato. Il punto non è solo ascoltare musica ma condividere un esperienza a distanza e nel nostro piccolo abbiamo voluto essere positivi e reattivi.

Esiste già un primo calendario di appuntamenti streaming? Quanti e quale risposte avete ricevuto in questi primissimi giorni di movimento House Party? Possiamo aspettarci qualcosa di preciso per il weekend in arrivo?

Molte realtà di intrattenimento e spettacolo romane come Latte Fresco, House Of Karma e il MuccAssassina hanno già aderito con entusiasmo e ognuna a modo suo sta costruendo con la propria creatività e personalità il proprio evento in streaming.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24

Leggere fa bene

Sanremo 2024, due donne si amano in uno spot e Pillon attacca: “Propaganda, ormai è un Festival LGBT”. VIDEO - Sanremo 2024 spot Pupa 2 - Gay.it

Sanremo 2024, due donne si amano in uno spot e Pillon attacca: “Propaganda, ormai è un Festival LGBT”. VIDEO

Culture - Redazione 2.2.24
Pechino Express 2024

Pechino Express, tutto quello che sappiamo sulla nuova edizione: cast, conduttori, itinerario e primi spot…

Culture - Luca Diana 7.10.23
Kristen Stewart per Rolling Stone (2024)

Kristen Stewart parla di fluidità di genere in jockstrap su Rolling Stone (e i repubblicani sono infuriati)

Culture - Redazione Milano 15.2.24
"Noi e ...", questa sera Mara Venier e Loretta Goggi per la prima volta insieme a sostegno dell'Unicef - Mara Venier e Loretta Goggi 2 - Gay.it

“Noi e …”, questa sera Mara Venier e Loretta Goggi per la prima volta insieme a sostegno dell’Unicef

Culture - Redazione 22.11.23
led-corso-di-formazione-edge

LED, il corso di formazione di EDGE sull’inclusione e l’empowerment per dipendenti LGBTQIA+ e alleat*

Culture - Francesca Di Feo 5.2.24
Giuseppe Pirozzi, Mare Fuori

Mare Fuori, Giuseppe Pirozzi svela: “Micciarella si comporta da omofobo ma cambierà”

Culture - Luca Diana 3.2.24
Chiamami col mio nome: quando le persone trans si raccontano come vogliono - homepage ri scatti scaled 2 - Gay.it

Chiamami col mio nome: quando le persone trans si raccontano come vogliono

Culture - Riccardo Conte 10.10.23
Antoni Porowski di Queer Eye è tornato single, fidanzamento infranto con Kevin Harrington - Antoni Porowski di Queer Eye e tornato single fidanzamento infranto con Kevin Harrington 1 - Gay.it

Antoni Porowski di Queer Eye è tornato single, fidanzamento infranto con Kevin Harrington

Culture - Redazione 23.11.23