L’ultima follia omofoba della Russia: multa sul coming out

Parlamento di San Pietroburgo: multa da 72 a 120 euro per chi fa coming out in presenza di minorenni. La proposta del partito di Putin. Altre 2 letture in parlamento e poi sarà legge.

L'ultima follia omofoba della Russia: multa sul coming out - gaypriderussia2011BASE - Gay.it
2 min. di lettura

L'ultima follia omofoba della Russia: multa sul coming out - gaypriderussia2011F1 - Gay.it

Quasi tornando ai tempi sovietici, quando l’omosessualità era un reato (depenalizzato solo nella Russia post-comunista nel 1993), il "parlamento" di San Pietroburgo ha approvato in prima lettura una legge che prevede multe per i gay, le lesbiche, i bisessuali o i transgender che dichiarano apertamente il loro orientamento sessuale in presenza di minori, equiparando di fatto manifestazioni come i Gay pride alla propaganda della pedofilia. Un provvedimento aspramente criticato dalle associazioni lgbt che lo hanno definito "medioevale" e una "trovata pre-elettorale" per rafforzare il partito putiniano Russia Unita (promotore dell’iniziativa), preannunciando ricorso alla Corte europea dei diritti dell’uomo.

La legge, che richiede altre due letture dopo la recente approvazione (37 voti a favore e una astensione), prevede multe da 3000 a 5000 rubli (da 72 a 120 euro) per i singoli e sino a 50 mila rubli (1200 euro) per le associazioni che promuovono pubblicamente tali attività, come riferiscono alcuni media russi. Ma il presidente del "parlamento" di San Pietroburgo, Vadim Tiulpanov, ritiene che le sanzioni dovrebbero essere inasprite portando le multe sino a 500 mila rubli (12 mila euro).

L'ultima follia omofoba della Russia: multa sul coming out - gaypriderussia2011F3 - Gay.it

L’iniziativa è analoga a quelle già varate nella regione di Arkhangelsk lo scorso settembre e nella regione di Riazan nel 2006. Gli attivisti gay sono già scesi in strada nell’antica capitale degli zar con singoli picchettaggi (l’unica forma di protesta che non richiede l’autorizzazione delle autorità). Da anni tentano di organizzare gay pride a Mosca e a San Pietroburgo ma le loro richieste vengono puntualmente respinte, in un Paese fortemente omofobo.

Pur essendo stata abolita nel 1993 come reato, l’omosessualità è rimasta in Russia sino al 1999 nella lista delle malattie mentali. L’ex sindaco di Mosca Iuri Luzhkov aveva definito "opera di Satana" le parate gay, regolarmente negate o represse a manganellate.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

Russia, l'app Duolingo sotto indagine per "propaganda LGBTQIA+" - Russia lapp Dualingo - Gay.it

Russia, l’app Duolingo sotto indagine per “propaganda LGBTQIA+”

News - Redazione 13.2.24
Russia LGBTI donna arrestata per orecchini rainbow

Russia: iniziano gli arresti alle persone LGBTI+, una donna incriminata per gli orecchini arcobaleno

News - Francesca Di Feo 2.2.24
Russia elezioni 2024 Cecenia Vladimir Putin Ramzan Kadyrov

Russia, la Cecenia dell’omocausto ha dato a Putin un plebiscito mai visto

News - Francesca Di Feo 18.3.24
Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay” - Jack Chambers 1 - Gay.it

Jack Chambers, ministro irlandese fa coming out: “Con orgoglio dico che sono gay”

News - Redazione 16.1.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
La figlia dell'ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - La figlia dellex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender - Gay.it

La figlia dell’ex leader del Ku Klux Klan fa coming out come donna transgender

News - Redazione 13.5.24
Famiglia si trasferisce in Russia per fuggire dalle persone LGBTQIA+. Ma la Russia gli congela i conti bancari - Famiglia canadese di destra si trasferisce in Russia per fuggire dalle persone LGBTQIA1 - Gay.it

Famiglia si trasferisce in Russia per fuggire dalle persone LGBTQIA+. Ma la Russia gli congela i conti bancari

News - Federico Boni 22.2.24
Russia LGBT - terapia riparativa

Russia: “curare le persone LGBTI”, smascherati 12 enti che operano indisturbati tra abusi fisici, sessuali e psicologici

Corpi - Francesca Di Feo 5.3.24