L’Aquila: coppia gay finanzia il restauro della tomba di Ulrichs, pioniere LGBT morto in esilio

L'intervento di restauro, fortemente voluto dall'Arcigay de L'Aquila, sarà realizzato da cinque studentesse.

L'Aquila: coppia gay finanzia il restauro della tomba di Ulrichs, pioniere LGBT morto in esilio - tomba - Gay.it
< 1 min. di lettura

Sono iniziati il 15 giugno, presso il cimitero monumentale a L’Aquila, i lavori di restauro della lapide del giurista, poeta e scrittore omosessuale prussiano Karl Heinrich Ulrichs.

Ulrichs, considerato l’antesignano dell’attivismo LGBT, morì in esilio a L’Aquila nel 1895 protetto dal marchese Nicolò Persichetti con cui condivideva la passione per il latino. Verso la fine degli anni ’80, invece, un altro nome illustre del movimento LGBT italiano, Massimo Consoli, rinvenne la sua tomba.

L'Aquila: coppia gay finanzia il restauro della tomba di Ulrichs, pioniere LGBT morto in esilio - laquila 2 - Gay.it

L’intervento di restauro, fortemente voluto dall’Arcigay de L’Aquila, sarà realizzato in via volontaria da cinque studentesse, dallo scalpellino e scultore Matteo Cavaioni e dalla restauratrice Sabrina Piantavigna e finanziato da Regione Veneto, Comunità Europea e dalla coppia gay veronese formata Luciano Mazzucato e Mauro Bertoni.

Leonardo Dongiovanni, presidente di Arcigay L’Aquila, è raggiante: “Questo è un grande giorno, grazie alla generosità di due amici e alla competenza di tutti i tecnici, restituiremo alla città e alla comunità LGBT di tutto il mondo il monumento al valore di chi in vita preferì l’esilio alla repressione ordita dalla legge prussiana del tempo”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

BigMama a Domenica In

BigMama: “Prima di Lodovica nascondevo la mia sessualità, non pensavo di meritare amore”

Musica - Emanuele Corbo 22.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Justin Bieber Jaden Smith

Il video del corpo a corpo d’amore tra Justin Bieber e Jaden Smith infiamma gli animi e scatena gli omofobi

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Taylor Swift per THE TORTURED POETS DEPARTMENT (2024)

Il nuovo album di Taylor Swift: no, non è Patti Smith (ma lei lo sa già)

Musica - Riccardo Conte 22.4.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24

Continua a leggere

ViiV Gay.it PrEP Camp Roma Novembre 2023

PrEP Camp, è tempo di attivismo in Italia

Corpi - Daniele Calzavara 9.11.23
@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23
L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
taiwan-intervista-post-elezioni (5)

Taiwan: “La Cina una minaccia costante, soprattutto per la comunità queer” parla un’attivista LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 14.2.24
Cecilia Gentili Interview photographed by Oscar DIaz_

Dio e il corpo transgender, il funerale di Cecilia Gentili diventa un momento di orgoglio queer e i cattolici si indignano

Culture - Mandalina Di Biase 27.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
HUNTER SCHAFER

Hunter Schafer è stata arrestata per una protesta pro-Palestina

News - Redazione Milano 28.2.24