Le 15 canzoni amate dal mondo LGBT uscite 20 anni fa

Nel 2019, queste 25 canzoni compieranno 20 anni. Qual è la vostra preferita?

mondo lgbt
3 min. di lettura

Tutte pubblicate nel 1999, a 20 anni di distanza sono ancora famose non solo per il mondo LGBT, ma per l’universo intero. Ne abbiamo selezionate 15. Fate un tuffo nel passato con questi grandi artisti e band!

Le 25 canzoni del mondo LGBT che compiono 20 anni

Spice Girls – Goodbye

La canzone, prima riguardante la fine di una relazione complicata, è stata modificata notevolmente e dedicata a Geri Halliwell, che poco prima della pubblicazione decise di lasciare il gruppo per diventare solista. Inutile dire quanto le Spice Girls siano conosciute e amate dal mondo LGBT.

Backstreet Boys – I Want it that Way

La canzone all’inizio ricevette molte critiche per diverse inesattezze nel testo, dal punto di vista linguistico. Difatti, il senso del testo non era affatto chiaro, ma più volte la band ha dichiarato che la melodia era talmente orecchiabile che non sarebbe mai stata dimenticata. E avevano ragione. A 20 anni di distanza, chi non la conosce?

Geri Halliwell – Look at Me

Con questa canzone, e in particolare il video, la Ginger Spice ha inviato un messaggio ai suoi fan e alle altre Spice Girls: la loro collaborazione era chiusa. Nel video, difatti, Geri Halliwell recita la parte di 4 personaggi di altrettante storie. In una di queste, inscena il funerale di se stessa come membro del gruppo.

Ricky Martin – Livin’ La Vida Loca

Primo singolo di Ricky Martin, che lo ha portato ad ottenere un enorme successo mondiale. E’ stato al primo posto nelle classifiche per 5 settimane, e la rivista musicale Rolling Stones l’ha dichiarata una delle più irritanti canzoni di sempre.

Laura Pausini – La mia Risposta

Una delle più intime canzoni di Laura Pausini, come lei stessa ha dichiarato. La critica, invece, ha visto l’album in cui è contenuto anche La Mia Risposta un’opera più matura rispetto alle precedenti, passando da una fase adolescenziale a una più adulta.

Britney Spears – …Baby One More Time

Primo album di Britney, il quale ha venduto più di 30 milioni di copie. Impossibile non conoscere questa canzone, adorata immediatamente dal mondo LGBT. E’ una delle canzoni che ha fatto più successo al mondo.

Anna Oxa – Senza Pietà

Con questa canzone, è vincitrice del Festival di Sanremo del 1999. Naturalmente, è un’icona indiscussa del mondo LGBT.

Cher – Believe

Singolo più venduto nel 1999, ha permesso a Cher di entrare nel Guinness dei primati come cantante donna più anziana a raggiungere il primo posto nella classifiche statunitensi. Con questa canzone, Cher è riuscita a ottenere il successo che aveva perso negli anni passati.

Shania Twain – Thet don’t Impress Me Much

Il testo della canzone espone 3 tipi di uomini, mentre la cantante cerca quella persona con un tocco in più, che non la faccia sentire sola. Una delle canzoni più conosciute della cantante, sostenuta anche dal video che riprende fedelmente il testo.

Jennifer Lopez – If You Had My Love

Primo singolo di Jennifer Lopez, che le ha fatto scalare le classifiche in pochissimo tempo. Tormentone dell’estate ’99, Il video è un misto tra una commedia ed erotismo: inizia con un uomo che si collega al sito della cantante, dal quale è possibile selezionare diverse webcam. Mentre una ragazzina visiona la cam in cui balla, due meccanici selezionano invece quella che la ritrae sotto la doccia, lasciando che l’officina prenda fuoco.

Mariah Carey – Heartbreaker

La canzone parla di quelle ragazze che a un certo punto della loro vita ritornano sempre dallo stesso ragazzo, nonostante abbia chiuso la storia. Sanno che la faranno soffrire, ma non importa. Un testo quasi autobiografico, nel quale si riconosce, perché è stata anche lei una di quelle ragazze. Il video, quindi, nonostante sia molto divertente, ha un senso più profondo (riflettendo sulla canzone).

Alexia – Happy

Chi non hai sentito questa canzone? Mondo LGBT o meno, sarebbe impossibile non conoscere almeno il ritornello. Madrina del Milano Pride 2017, Alexia canta Happy come sigla d’apertura del Festivalbar del 1999.

Christina Aguilera – Genie in a Bottle

La canzone ha fatto scalpore perché parla delle frustrazioni sessuali di una ragazza. Dato che la cantante, al tempo molto giovane, era seguita da un pubblico di ragazzi, alcune parti vennero censurate, perché troppo esplicite.

Madonna – Beautiful Stranger

Colonna sonora del film “Austin Powers: La spia che ci provava”, il video si rifà proprio a quella commedia. Beautiful Stranger è la canzone più trasmessa dalle radio europee di tutti i tempi.

Vengaboys – Boom Boom Boom

Un altro successo dell’estate ’99, diventato il tormentone preferito delle spiagge. Originari dei Paesi Bassi, la canzone ha impiegato qualche mese ad arrivare anche in Italia, dove è stato subito accolto positivamente.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24

Hai già letto
queste storie?

Paolo Stella e il fidanzato J

Paolo Stella e il fidanzato J, sono loro i protagonisti della prima favola d’amore del 2024

Culture - Luca Diana 2.1.24
Belve 2024, torna Francesca Fagnani. Ecco gli ospiti delle prime 2 puntate. Da Loredana Bertè a Salvini - Belve - Gay.it

Belve 2024, torna Francesca Fagnani. Ecco gli ospiti delle prime 2 puntate. Da Loredana Bertè a Salvini

Culture - Redazione 29.3.24
Andrea Tarella - Gay.it intervista

Le creature fantastiche di Andrea Tarella “Ho galline in giardino, un fagiano, un’iguana, un drago barbuto, e tanti acquari intorno a me”

Culture - Riccardo Conte 20.2.24
Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Culture - Riccardo Conte 26.4.24
I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 aprile tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 15/21 aprile tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 15.4.24
Marco Mengoni - Sanremo 2024

A Sanremo sventola bandiera Mengoni, che questa sera aprirà il festival

Musica - Giuliano Federico 6.2.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Credit: Nino Saetti e Lorenzo Villa

Elodie è grande come la nostra Libertà

Musica - Riccardo Conte 11.12.23