Mamma e mamma

Il desiderio di maternità nelle coppie lesbo è sempre più forte e il ricorso alla tecnologia per avere un figlio è sempre più diffuso. E io che pubblicizzavo marche di pannolini lo capisco.

Mamma e mamma - lesbomaternitaBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Per cinque anni ho impiegato il mio talento creativo per pubblicizzare le incredibili capacità assorbenti di una nota marca di pannolini. Questo non solo mi ha dato il discutibile vantaggio di fare la conoscenza di miracolose microsfere in gradi di assorbire urine elefantiache ma anche una discreta conoscenza del lasso di tempo compreso tra il concepimento e l’iscrizione del bambino alle elementari. È comprensibile quindi che riscuota sempre una certa ammirazione da parte delle future mamme quando a prima vista riesco a capire di quanti mesi sono incinte, se sarà un maschio o una femmina e se sono particolarmente in buona anche il voto di laurea che conseguirà il nascituro di lì a 25 anni. Quando qualche mese fa ho incontrando una mia carissima amica lesbica ho quindi capito immediatamente che quel rigonfiamento non era dovuto ad un’abbuffata pantagruelica, sebbene conoscendola poteva benissimo essere, ma si trattava di ben altro: quinto mese. Data prevista: ottobre. Nome già scelto e, cosa più importante, già fissata la data del baby shower.

Negli ultimi mesi mi è capitato di conoscere o di venire a sapere di almeno altre 4 coppie lesbiche in dolce attesa. È allo stesso tempo una cosa fantastica e commovente l’impegno che queste ragazze stanno mettendo per realizzare il loro progetto di vita nonostante le difficoltà imposte da un sistema politico che è evidentemente sempre più disarmonico rispetto a quelle che sono le aspirazioni alla felicità dei propri cittadini. Inseminazioni artificiali praticate all’Estero o la scelta di un padre all’interno della propria cerchia di amici: la voglia di maternità e la determinazione nell’ottenerla sta sviluppando forme nuove e non convenzionali che trasformano il concetto di famiglia a cui eravamo abituati. Rapporti e compromessi che hanno come obiettivo quello di creare qualcosa che è sicuramente diverso ma affatto negativo. C’è un’ostinazione, un coraggio e una presa di coscienza ammirevole tra queste lesbiche (ma anche tra molti gay) determinate a soddisfare una naturale inclinazione alla genitorialità che non può avere limiti causati della propria omosessualità.

E se da un lato l’assenza di norme che agevolino la costituzione di famiglie omosessuali è avvilente e frustrante, dall’altra è proprio questo clima che ha fatto sì che alcuni di noi si ingegnassero per trovare strade diverse dando un volto nuovo al concetto di famiglia e di educazione dei figli. Una prospettiva moderna e rivoluzionaria, che crea approcci alternativi alle interpretazioni spesso parziali e politicamente schierate che molte teorie pseudo pedagogiche continuano ad imporre proponendo la famiglia eterosessuale come struttura unica e perfetta.

Personalmente non credo che la tradizione sia sempre una conferma della bontà di un comportamento, come anche sono certo che l’istinto paterno e materno abbiano una giustezza naturale che nessuna puericultura dovrebbe mettere in discussione, e sebbene sia doveroso da parte di noi omosessuali porci dei dubbi sulle nostre capacità genitoriali è anche legittimo agire coerentemente con il percorso di vita che si è scelto di fare e che, in questo caso, include anche il desiderio di avere dei figli. Del resto non mi pare che la formula "Mulino Bianco" abbia poi dato sempre risultati eccellenti, a riprova che la qualità di un’educazione non è determinata dalle inclinazioni sessuali dei genitori. Tutti possiamo fallire nel tentativo di allevare dei figli e spessissimo lo facciamo a prescindere dalle nostre migliori intenzioni. E per metterci a riparo da questo non basterebbe imparare a memoria i contenuti di tutti i libri della biblioteca della facoltà di Pedagogia. Semmai, la sola soluzione è provare, consapevoli di agire al meglio delle nostre possibilità, cercando di trasferire ai figli le nostre esperienze e avendo la capacità di lasciare che le loro si vadano a formare senza ingerenze. Relazionandosi con loro sapendo dosare cervello e cuore, comprensione e severità e di sicuro quand’anche il risultato non fosse dei migliori, non dipenderà mai dal fatto che il bambino ha avuto due mamme o due papà.

di Insy Loan ad alcuni meglio noto come Alessandro Michetti

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24

Hai già letto
queste storie?

Corita Kent Padiglione Vaticano Biennale 2024

Biennale di Venezia, Papa Francesco omaggerà Corita Kent, la suora queer che fuggì con la sua amante

Culture - Mandalina Di Biase 14.3.24
Maria è stata ufficialmente affidata a Marcello e Gianluca, coppia di ballerini di Palermo - Marcello Carini e Gianluca Mascia - Gay.it

Maria è stata ufficialmente affidata a Marcello e Gianluca, coppia di ballerini di Palermo

News - Redazione 21.11.23
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore - foto Milena Cannavacciuolo - Gay.it

La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore

News - Redazione 25.10.23
Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi "GPA reato universale" del governo Meloni - famiglie arcobaleno parlamento - Gay.it

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi “GPA reato universale” del governo Meloni

News - Redazione 4.4.24
il-presepe-arcobaleno-di-don-vitaliano

Il presepe di Don Vitaliano avrà due mamme: “Le famiglie arcobaleno colpite da critiche e condanne disumane e antievangeliche”

Culture - Francesca Di Feo 19.12.23
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Padova, Tribunale respinge ricorso della Procura contro le famiglie arcobaleno

News - Redazione 5.3.24
famiglie arcobaleno in camper itinerante a Curno

Il camper itinerante di Famiglie Arcobaleno ha fatto tappa a Curno: il resoconto della giornata

News - Giorgio Romano Arcuri 20.3.24