HIV: il servizio sanitario britannico non fornirà la PrEP. E in Italia?

Italiani cattolici. Per il ministro della salute Lorenzin il sesso va tutelato solo per le famiglie eterosessuali che vogliono avere figli.

PrEP
PrEP
2 min. di lettura
Gran Bretagna – La PrEP è un farmaco che serve a prevenire il contagio da HIV: assunta correttamente, la PrEP dà ottimi risultati nella prevenzione dell’infezione. È notizia di questi giorni che uno dei paesi europei in prima linea nella lotta all’AIDS non fornirà ai cittadini la PrEP. Il servizio sanitario britannico ha infatti annunciato che il farmaco non sarà in copertura delle casse statali: in sostanza riusciranno ad avere il farmaco solo i cittadini che se lo pagheranno di tasca propria.

Ian Green, amministratore della Terrence Higgins Trust, ha dichiarato: “Un farmaco che è già disponibile in Francia, Canada, Kenya e Australia, oltre agli Stati Uniti, viene oggi negato ai cittadini britannici più bisognosi, creando una evidente discriminazione tra chi può e chi non può permetterselo. Cosa diremo ai 2.500 nuovi infettati che ogni anno si rivolgono alle sedi sanitarie per avere una cura?”.

Seguici su Facebook >

In Italia la PrEP non è ufficialmente disponibile perché, come dichiara Anlaids in un’intervista del 2015, il farmaco è in fase di omologazione presso l’Ema, l’Agenzia per i Farmaci Europea. Una risposta che lascia perplessi, visto che in Francia la PrEP è già disponibile nelle strutture ospedaliere e le regole di approvazione dovrebbero essere come minimo condivise a livello europeo.

Ad oggi l’unica casistica approvata è per le coppie eterosessuali sierodiscordanti (nelle quali un membro è sieropositivo e l’altro no) che vogliono avere un figlio.

Premesso che l’utilizzo della PrEP è costoso in termini finanziari e in termini di effetti collaterali sull’organismo (è sempre e comunque preferibile il preservativo come metodo di prevenzione: la PrEP ha una percentuale di sicurezza pari a circa il 90%, mentre il preservativo intorno al 98%), per il Ministro della Salute Lorenzin evidentemente il sesso va tutelato in questo modo solo per le famiglie eterosessuali che vogliono avere figli. Il sesso nelle coppie sierodiscordanti omosessuali o per i single è evidentemente di alcuna importanza. In Italia oltretutto la PrEP non può essere acquistata dai cittadini nemmeno pagandola di tasca propria. Almeno la discriminazione basata sul reddito ce la siamo risparmiata. Il diritto viene direttamente negato a tutti.

 

Seguici su Facebook >

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

Leggere fa bene

Vivere con hiv - la testimonianza di Enrico

Vivere con il virus: “L’Hiv è stato una grande occasione per prendermi cura di me stesso”

Corpi - Daniele Calzavara 22.3.24
hiv aids stigma momenti storici lady diana fernando aiuti elthon john madonna liz taylor angela lansbury

Gli indimenticabili momenti storici contro lo stigma dell’hiv

Corpi - Federico Boni 29.11.23
libri hiv stigma Rebecca Makka Hervé Guibért Giulia Scomazzon Elena Di Cioccio

Oltre lo stigma Hiv: libri, narrazioni e discorsi

Culture - Federico Colombo 30.11.23
Madonna in lacrime ricorda a tuttə noi perché sia ancora importante combattere l'hiv/aids. L'emozionante discorso - VIDEO - Madonna aids hiv - Gay.it

Madonna in lacrime ricorda a tuttə noi perché sia ancora importante combattere l’hiv/aids. L’emozionante discorso – VIDEO

Musica - Redazione 5.12.23
Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale - donatella versace alessandro zan milano check point 2 - Gay.it

Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale

Corpi - Redazione Milano 1.12.23
Hiv e aids, 9 iconici film che hanno fatto la storia - cover film hiv aids - Gay.it

Hiv e aids, 9 iconici film che hanno fatto la storia

Corpi - Federico Boni 29.11.23
10 persone famose che convivono con l'HIV - 10 persone famose che convivono con lHIV - Gay.it

10 persone famose che convivono con l’HIV

Guide - Federico Boni 29.11.23
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24