Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

I fatti risalgono al 2020. Sannino chiede ora al Movimento 5 Stelle di prendere le distanze da Sparavigna per accordi precedentemente presi in vista delle imminenti comunali di Torre Annunziata.

ascolta:
0:00
-
0:00
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it
2 min. di lettura

Salvatore Sparavigna, giornalista e riferimento politico territoriale del movimento Free che fa capo a Josi Della Ragione e alleato del Movimento 5 Stelle, su volontà del Senatore Orfeo Mazzella, alle prossime elezioni comunali di Torre Annunziata (8/9 giugno), è stato condannato a 6 mesi di reclusione, al risarcimento dei danni in favore della parte civile nonché al pagamento di tutte le spese legali per gli insulti omofobi e le offese rivolti ad Antonello Sannino durante una conversazione telefonica registrata e pubblicata, poi, su Facebook.

I fatti risalgono al mese di giugno del 2020 quando, durante una telefonata trasmessa – per buona parte ad insaputa dell’interlocutore – in diretta su Facebook, il sig. Sparavigna offese la reputazione di Antonello Sannino appellandolo con espressioni del tipo: «ladro di immagini» e «fr*cio con il culo degli altri», accusandolo di fare i «babà col comune» e di far parte del «clan dei pasticcieri di Oplonti», facendo implicitamente riferimento ad un’attività illecita svolta dallo stesso.

Sparavigna era stato già sospeso dall’Ordine dei Giornalisti per 3 mesi, propro per aver più volte utilizzato sulle proprie pagine social espressioni omofobe e misogine.

“C’è grande soddisfazione per una sentenza esemplare nei confronti di una persona che più volte ha avuto atteggiamenti omofobi, misogini e sessisti. La nostra Magistratura manda, ancora una volta seppur in maniera implicita, un segnale inequivocabile al Legislatore nazionale per la mancata previsione, nell’ordinamento giuridico, di uno specifico reato per i crimini d’odio legati all’orientamento sessuale e all’identità di genere”, ha dichiarato Antonello Sannino, Presidente di Antinoo Arcigay Napoli.

Dopo questa sentenza della Corte d’Appello di Napoli spero intervengano i vertici del M5S e di Free, due formazioni politiche da sempre in prima linea nel riconoscimento dei diritti civili delle persone LGBTQIA+. Avevo già espresso al Senatore Mazzella e a Josi Della Ragioene tutta la nostra preoccupazione e tutto il nostro sconforto per l’alleanza politica tra il Senatore Mazzellla (M5S) e il sig. Sparavigna in vista delle prossime amministrative a Torre Annunziata. Non è accettabile” – conclude Sannino – “anche in previsione della prossima delicatissima tornata elettorale europea, che un grande movimento politico come il M5S, da sempre in prima linea nella lotta alle discriminazioni e a favore del riconoscimento di nuovi diritti civili e sociali, possa stringere accordi politici con persone come il sig. Sparavigna. Ringrazio infine il nosfro Avvocato Gian Paolo Picardi per questo ulteriore importante risultato”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24

Leggere fa bene

uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
Ambrogino d'Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: "È una porcata" - andrea pucci - Gay.it

Ambrogino d’Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: “È una porcata”

News - Federico Boni 16.11.23
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
studenti musulmani LGBTIQ

200 studenti musulmani lasciano la scuola per protesta contro personaggi LGBTQI+ sui libri

News - Francesca Di Feo 17.10.23
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24