Verissimo, Claudio Sona motiva l’addio a Mario Serpa

di

Ospite di Silvia Toffanin, Claudio Sona ha spiegato i motivi che l'hanno portato a rompere con Mario Serpa.

CONDIVIDI
125 Condivisioni Facebook 125 Twitter Google WhatsApp
23939 4

E’ durata quanto un gatto in tangenziale la storia d’amore tra Claudio Sona, primo storico tronista dichiaratamente gay di Uomini e Donne, e Mario Serpa, ex pr di Muccassassina. Come avviene spesso, che che si tratti di flirt omosessuali o eterosessuali, la convivenza ha condotto i due verso un addio lampo.

Ospite di Silvia Toffanin a Verissimo, Sona ha provato in qualche modo a motivare i motivi della rottura, che ha letteralmente scioccato i tantissimi fan della coppia.

Stimo molto e voglio bene a Mario, ma è venuta a mancare la sintonia. Abbiamo passato momenti molto intensi, ma poi quando abbiamo avuto a che fare con la quotidianità abbiamo incontrato delle difficoltà. Eravamo diversi e distanti anche nel modo di pensare. Io sono molto ambizioso e adrenalinico. Avevo bisogno di una persona che mi tenesse testa e non l’ho trovata. Per il momento, ci mettiamo una pietra sopra, le cose vanno così. Poi, per il futuro, mai dire mai‘.

Un ‘mai dire mai’ che potrebbe incredibilmente regalare ulteriori capitoli della telenovela ‘Clario’, con tanto di secondo trono LGBT da parte di Sona e 2° corteggiamento da parte di Serpa. Fantatelevisione o possibile realtà futura? A settembre, quando il trono gay di Mediaset dovrebbe ripartire, l’ardua sentenza.

Leggi   Uomini e Donne, non ci sarà il trono gay?
Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...