Google sceglie una famiglia arcobaleno per il nuovo spot dedicato alla casa intelligente

di

Perché il futuro è rainbow.

CONDIVIDI
815 Condivisioni Facebook 815 Twitter Google WhatsApp
21999 1

Un papà in giacca e cravatta che si prepara per uscire, l’altro papà cucina e intanto i bambini fanno colazione: è questa la famiglia che Google ha scelto per promuovere un aggiornamento del suo dispositivo Home.

La scusa è quella di mostrare come Google Home ora sia in grado di riconoscere due voci differenti per dare informazioni sulla giornata o per aggiornare l’agenda personale di appuntamenti. Per farlo Google decide di mostrare una famiglia composta da due papà, un bambino e una bambina – un ritratto quotidiano in cui molti si possono riconoscere e che in questo caso dona normalità e rappresentazione a tutte le famiglie arcobaleno.

Google non è nuova a questo tipo di spot: già in precedenza il colosso americano aveva ritratto la diversità in tutte le sue forme e ancora oggi è considerata una delle aziende più friendly nel campo tecnologico.

Leggi   Napoli, 9 famiglie arcobaleno in festa: trascritti gli atti di nascita di 11 bambini con entrambi i genitori
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...