Depp-Heard: stigma sul disturbo borderline di personalità

Ancora una volta il discorso sulla salute mentale - e sul disturbo borderline di personalità - viene ridotto ad argomento da giornaletto di gossip.

ascolta:
0:00
-
0:00
Depp-Heard: stigma sul disturbo borderline di personalità - amber heard disturbo borderline di personalita - Gay.it
4 min. di lettura

I giochi sono fatti: Johnny Depp ha vinto la scorsa settimana la causa i diffamazione contro l’ex moglie, Amber Heard, come in molti si aspettavano. Un processo estremamente spettacolarizzato, che ha visto gente da ogni parte del mondo attaccata allo schermo del cellulare per gli ultimi aggiornamenti.

Tuttavia cosa ci ha lasciato oggi la cronaca di un processo tra due celebrità? L’ennesima stigmatizazzione dei disturbi mentali – e nello specifico – del Disturbo Borderline di Personalità diagnosticato alla Heard in diretta televisiva.

Shannon Curry diagnostica il disturbo borderline di personalità ad Amber Heard davanti a milioni di persone

Uno dei testimoni chiave per la parte Depp è stata una psicologa forense, Shannon Curry, che ha testimoniato al processo sostenendo di avere tutti gli elementi per pensare che la Heard soffrisse di DPB e di personalità istrionica.

Nella sua testimonianza, la Curry ha spiegato che la sua opinione è nata da un approfondito colloquio di 12 ore con la paziente, oltre alla revisione della documentazione sul caso, referti medici e precedenti rilevamenti clinici.

I dati che ho raccolto si allineavano perfettamente con quelli rilevati su altre persone diagnosticate, e tantissimi punti in comune mi hanno fatto giungere a questa conclusione” ha dichiarato la Curry.

In una battaglia senza esclusione di colpi, entrambi i team legali hanno giocato tutte le carte disponibili per far sembrare entrambi Depp e Heard l’aggressore nel matrimonio fallito. La causa, avviata da Depp, trattava di diffamazione dopo la pubblicazione da parte di Heard di un editoriale sul Washington Post in cui dichiarava di essere stata vittima di violenza.

Sebbene Depp non fosse stato espressamente nominato nel pezzo, il team di legali ha invece sostenuto che si riferisse invece proprio a lui. E la corte gli ha dato ragione, sovvertendo peraltro tutte le accuse mosse dalla Heard per mancanza di prove concrete.

amber-heard-disturbo-borderline-di-personalita

Cos’è il BPD e la sua stigmatizzazione sui Social Media

Sia il disturbo borderline di personalità e il disturbo istrionico di personalità sono – ovviamente – due disturbi di personalità, non malattie mentali. Come spiegato da Curry, infatti, si differenziano da patologie come la depressione o il disturbo bipolare.

Secondo la comunità scientifica, il disturbo borderline di personalità è un “pattern generalizzato di instabilità nelle relazioni con gli altri, nell’imagine di sé stessi e impatta sulla vita del diagnosticato tramite una innaturale impulsività, cominciando già dall’adolescenza.

Il disturbo istrionico è invece caratteristio di chi si dimostra “eccentrico, in cerca di attenzioni e dimostra un’eccessiva emotività”.

Nell’era di internet, in cui la salute mentale delle celebrità viene insistentemente discussa su piazze pubbliche come TikTok, YouTube e Instagram, il DPB viene però visto con una connotazione estremamente negativa, e utilizzato per screditare qualcuno – anche senza una diagnosi ufficiale.

La ragione sta nel fatto che spesso una persona con DPB è predisposta a mentire, anche senza saperlo; e perché chi ne soffre è ossessionato dalla propria vittimizzazione tanto da romanticizzarla e sostenere di tutto pur di protrarre la propria narrativa.

“Le persone con un disturbo borderline di personalità sono convinte al 100% che le loro emozioni e le loro credenze – sia positive che negative – siano indubbiamente vere” sostiene Paul T. Mason nel suo citatissimo libro “Walking on Eggshells”, bibbia della psicologia per il BPD.

Alcune persone con il BPD – e anche tantissimi professionisti della psicologia e della psichiatria – tendono talvolta a demonizzarlo e a utilizzarlo come arma, dipingendo spesso una quadro pericoloso che non tiene conto dei fattori esterni nel processo decisionale di una persona.

Inoltre, entrambi i disturbi di personalità sono più comuni nelle donne, incrementando ancora di più lo stigma verso il genere femminile, già di per sé definito da molti “troppo emotivo e vittimista”.

Secondo un paper pubblicato dal Canadian Medical Association Journal, il 70% delle diagnosi cliniche di BPD sono di donne, mentre l’HPD si trova nell’1% della popolazione, sempre prevalentemente nelle donne al 65%.

Tuttavia, per alcuni ricercatori questi dati potrebbero essere imputabili a un bias psicologico che tende a ridurre tutto a una diagnosi precoce. Che spesso porta a uno stigma incancellabile sulla persona.

Il fatto che Amber Heard sia stata violenta fisicamente e psicologicamente con Johnny Depp, come stabilito dalla corte, non è imputabile al suo disturbo borderline di personalità, ma alle sue tendenze innate.

Perché tantissime persone che oggi speculano sui social media non comprendono che il DPB è uno spettro, non tutti hanno gli stessi sintomi e non tutti coloro che soffrono di un disturbo borderline di personalità sono violenti e manipolatori.

Quella del DPB è una diagnosi estremamente complessa, che spesso però ignora erroneamente i fattori esterni nell’equazione. Solitamente – infatti – un disturbo come questo è riconducibile a trauma infantili, magari dimenticati. Quindi, sintomi ed effetti sulla vita di una persona sono estremamente variabili.

Tuttavia, Curry si è opposta a questa tesi, sostenendo che il BPD non abbia radici in fattori esterni, un errore imperdonabile considerando che la stragrande maggioranza della comunità scientifica è invece d’accordo sul contrario.

Con questo naturalmente non si sta tentando di giustificare una persona violenta e che ha dimostrato più volte la propria tendenza a mentire e ad aggredire verbalmente e fisicamente qualcun altro.

Piu che altro, l’obiettivo è quello di dire agli “psicologi da TikTok” che il discorso sui disturbi di personalità – e sulla salute mentale – è troppo complesso per ridurlo a un video da 60 secondi.

È di fermare la demonizzazione contro un’intera fascia di popolazione, quando in realtà non ci sono fondamenti scientifici per sostenere che tutti coloro che soffrono di DPB siano violenti e pericolosi come Amber Heard.

Ma soprattutto per riflettere su quanto sia sano esporre con questo livello di dettaglio la vita privata di due persone ferite e che si odiano oggi quanto si sono amate in passato, e tutte le pietose e imbarazzanti armi che si sono lanciati addosso.

Dandole in pasto a un pubblico che vede nel gossip un modo per trattare tematiche estremamente serie senza nessun fondamento scientifico in merito.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. "Mi hanno detto che sono stravaganti" - Yan Couto - Gay.it

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. “Mi hanno detto che sono stravaganti”

Corpi - Redazione 24.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming - film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 24.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Alessandra Valeri Manera Cartoni animati queer

Addio ad Alessandra Valeri Manera, la resistente che ha combattuto per noi bambinə diversə

Culture - Giuliano Federico 24.6.24

Leggere fa bene

Allarme Britney Spears: "È pericolosamente instabile, sta dilapidando un patrimonio" - Britney Spears - Gay.it

Allarme Britney Spears: “È pericolosamente instabile, sta dilapidando un patrimonio”

News - Redazione 30.4.24
dieta-vegana-livelli-di-libido

I vegani lo fanno meglio: uno studio rivela che una dieta plant-based incrementa i livelli di libido

Corpi - Francesca Di Feo 12.1.24
giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
Rose Villain Miley Cyrus

Rose Villain, Miley Cyrus e il gossip a tre

Musica - Mandalina Di Biase 6.5.24
Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: "Lanciamo un messaggio a tutto il Paese" - Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini 2 1 - Gay.it

Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: “Lanciamo un messaggio a tutto il Paese”

Culture - Redazione 29.12.23
Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey - Ian McKellen Oscar Conlon Morrey - Gay.it

Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey

Culture - Redazione 19.2.24
Colton Haynes: "Dopo il coming out mi offrono solo la parte dell'amico gay. Prima quasi sempre ruoli etero" - Colton Haynes - Gay.it

Colton Haynes: “Dopo il coming out mi offrono solo la parte dell’amico gay. Prima quasi sempre ruoli etero”

Culture - Redazione 22.3.24
James Scully di Fire Island e You festeggia il compleanno dell'amato Julio Torres - James Scully di Fire Island e You festeggia il compleanno dellamato Julio Torres - Gay.it

James Scully di Fire Island e You festeggia il compleanno dell’amato Julio Torres

Culture - Redazione 13.2.24