Roma: mostra fotografica per Mitcham

Mostra fotografica per la stella gay del nuoto. Artisti di tutto il mondo hanno unito sport e arte ispirandosi a Mattew che in questi giorni gareggia nella città in cui verranno esposte le opere

Roma: mostra fotografica per Mitcham - MattewmitchmosBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Roma: mostra fotografica per Mitcham - gvnewsmattdivegold - Gay.it

Mattew è la stella del nuoto australiano che sta dando del filo da torcere agli atleti italiani. In attesa di altre memorabili vittorie, LipanjePuntin artecontemporanea ha organizzato una mostra fotografica a lui interamente dedicata. Gay dichiarato dal carattere dolcissimo, sta facendo innamorare il mondo di sè.  Mattew è stato infatti fonte d’ispirazione per 20 artisti provenienti da ogni parte del globo: Australia, Canada, Iran, Italia, Giordania, Macedonia, Malta, Olanda, Spagna e Stati Uniti. Il nuotatore che ha lasciato il segno alle recenti Olimpiadi di Pechino vincendo la medaglia d’oro, unirà il mondo dell’arte e quello dello sport anche grazie alla valenza artistica della sua disciplina: il tuffo dalla piattaforma di 10 metri. Specialità con la quale ha già battuto ogni record esistente, totalizzando il punteggio più alto della storia.

Roma: mostra fotografica per Mitcham - Mattewmitchmos - Gay.it

La mostra vedrà esposte anche le opere dei suoi connazionali, John McRae, Renato Grome, William Yang e Maree Azzopardi. Antonio Riello ha reinterpretato per l’occasione il costume aerodinamico dei nuotatori in versione Ikea tartan, Francesca Martì ha optato per una videoinstallazione, Jasper Krabbé e Mehran Elminia per la pittura su tela.

Roma: mostra fotografica per Mitcham - mitchamstamp - Gay.it

A rappresentare la scultura sarà Francesca Tulli. Michele Chiossi e Matt Marello da New York hanno invece creato rispettivamente un alloro olimpico (in marmo e neon) e un film nel quale il tuffatore è all’apparenza impegnato in una folle danza. Antonio Pio Saracino ha partecipato con un’elaborazione grafica e il progetto di una casa per Mattew. Altri esponenti della fotografia il celebre Tom Bianchi, la canadese Floria Sigismondi, gli scatti surreali di Fritz Kok, Mataro da Vergato e Robert Gligorov, suo "collega", ex campione di tuffi macedone.
A Mattew, amatissimo in patria, è già stata dedicata una serie di francobolli con la sua effige.
La mostra si terrà da lunedì a venerdì presso via Montoro 10 dalle 14,00 alle 20,00 o su appuntamento.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Cate Blanchett insieme a Coco Francini e la Dott.ssa Stacy L. Smith (Good Morning America)

Cate Blanchett a sostegno dellə cineastə donne, trans, e non binary

Cinema - Redazione Milano 19.12.23
Biennale Arte Venezia 2024 - Foreign Everywhere by Adriano Pedrosa

Siamo ovunque: cosa aspettarci dalla Biennale queer e decolonizzata di Adriano Pedrosa

Culture - Redazione Milano 2.2.24
michael-stipe-binarismo-di-genere

Michael Stipe sul binarismo di genere: “Nel ventunesimo secolo stiamo riconoscendo le zone grigie”

Musica - Francesca Di Feo 15.12.23
i want you to know my story di Jess Dugan

Tra nuovi sguardi e corpi fuori dagli schemi: benvenutə al Gender Bender 2023!

Culture - Riccardo Conte 24.10.23
Max Peiffer Watenphul. Dal Bauhaus all'Italia

Max Peiffer Watenphul e la scena queer mai più dimenticata della scuola Bauhaus

Culture - Redazione Milano 30.11.23
Buttafuoco presidente della Biennale di Venezia: per lui gli omosessuali rivendicano diritti che hanno già - Progetto senza titolo e1698333924970 - Gay.it

Buttafuoco presidente della Biennale di Venezia: per lui gli omosessuali rivendicano diritti che hanno già

Culture - Redazione Milano 26.10.23
Photograph: EPA (THE GUARDIAN)

Patti Smith su sessualità e genere: “Non importano le etichette, quello che conta è la libertà”

Musica - Redazione Milano 3.10.23
Foto di Jamie Mccartney

Il Museo della Vagina include anche le persone trans*

Culture - Redazione Milano 18.1.24